Apri il menu principale
Crazy Beat
ArtistaBlur
Tipo albumSingolo
Pubblicazione7 luglio 2003
Durata3:15
Album di provenienzaThink Tank
GenereRock alternativo
Alternative dance
EtichettaParlophone/Food/EMI
ProduttoreBlur, Norman Cook
Blur - cronologia
Singolo precedente
(2003)
Singolo successivo
(2003)

Crazy Beat è un brano musicale del gruppo inglese dei Blur, pubblicato come singolo discografico estratto dall'album Think Tank nel 2003.

Indice

Il branoModifica

Il brano rappresenta il secondo singolo estratto dal settimo album in studio del gruppo, dopo Out of Time. Il brano, così come la maggior parte di quelli presenti nel disco, è stato realizzato senza il chitarrista Graham Coxon, che ha lasciato il gruppo durante le registrazioni. Il brano è stato registrato a Marrakech, in Marocco.

Il videoModifica

La canzone è stata accompagnata da due video musicali. Nel video ufficiale si vede il gruppo (come trio) che esegue la canzone, alternato ad un fulmine verde che distrugge tutto. La versione alternativa del video ha come protagoniste quattro donne che danzano vestite tutte uguali, cioè con un abito marrone e una parrucca bionda.

La copertinaModifica

La copertina del singolo è un ritratto satirico raffigurante la famiglia reale britannica realizzato dell'artista Banksy. Il murale si trovava (è stato cancellato) nel distretto londinese di Stoke Newington.

TracceModifica

7"
  1. Crazy Beat
  2. The Outsider
CD
  1. Crazy Beat
  2. Don't Be
  3. Crazy Beat (alternative video)

FormazioneModifica

ClassificheModifica

Classifica (2003) Posizione
raggiunta
Regno Unito[1] 18

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock