Cripta Reale di Laeken

Luogo di sepoltura
Cripta Reale di Laeken
Brüssel Notre Dame de Laeken N 201508.jpg
Il complesso della Cripta Reale con la Chiesa di Nostra Signora di Laeken
StatoBelgio Belgio
LocalitàLaeken
Coordinate50°52′45.2″N 4°21′19.36″E / 50.879223°N 4.355377°E50.879223; 4.355377
ArchitettoJoseph Poelaert
Stile architettonicostile neogotico
Inizio costruzione1872
Completamento1909

La cripta della famiglia reale belga, situata sotto la Chiesa di Nostra Signora di Laeken, è il luogo dove sono stati sepolti i sovrani del Belgio e le loro consorti e di alcuni altri membri della famiglia reale. Si trova a nord di Bruxelles, nel quartiere di Laeken.

I sarcofagi sono disposti in cerchio intorno a quella di Leopoldo I e di sua moglie.

StoriaModifica

 
Il trasferimento nel 1876 delle spoglie del re Leopoldo I del Belgio, della regina Luisa d'Orléans e di quelle del principe Leopoldo dai sotterranei della precedente chiesa a quelli della nuova.

Anche se morì a Ostenda, la prima Regina dei Belgi, Luisa d'Orléans, volle essere sepolta a Laeken. Il suo corpo riposò per qualche anno nella vecchia chiesa di Laeken. Ma il marito, il re Leopoldo I, pensò che il luogo fosse indegno della famiglia reale, e iniziarono i lavori per una nuova e più grande chiesa di Laeken.

Leopoldo I, nel 1854, posò la prima pietra del nuovo edificio, costruito da Joseph Poelaert in stile neogotico.

Il monumentale edificio fu consacrato nel 1872, ma fu completato nel 1909, dopo una lunga pausa dal lavoro. I lavori di ampliamento volti ad aumentare il numero delle cantine furono affidati, tra il 1932 e il 1934, a Herman Lemaire, principale architetto del reparto edile. In questa occasione l'accesso alla cripta subì notevoli modifiche.

Elenco dei reali tumulati a LaekenModifica

Ventuno persone sono attualmente sepolte nella cripta reale, cinque re, cinque regine e un'imperatrice. Ecco un elenco cronologico:

Voci correlateModifica

NoteModifica

  1. ^ (FR) Belgique : obsèques de l'ancienne reine Fabiola, su TV5MONDE, 24 dicembre 2014. URL consultato il 2 giugno 2022.
  2. ^ (FR) Le Vif, Fabiola repose à Laeken aux côtés du roi Baudouin, su Le Vif, 12 dicembre 2014. URL consultato il 2 giugno 2022.

Altri progettiModifica