Apri il menu principale

Monte Crispignano

cima montuosa appenninica nei Monti della Daunia
(Reindirizzamento da Crispignano)
Monte Crispiniano
Crispicima.jpg
StatoItalia Italia
RegionePuglia Puglia
ProvinciaFoggia Foggia
Altezza1 105 m s.l.m.
Catenamonti della Daunia
Coordinate41°11′41.35″N 15°18′31.49″E / 41.194819°N 15.308748°E41.194819; 15.308748Coordinate: 41°11′41.35″N 15°18′31.49″E / 41.194819°N 15.308748°E41.194819; 15.308748
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Crispiniano
Monte Crispiniano

Il monte Crispiniano o monte Crispignano è una montagna situata nel settore meridionale dei monti Dauni, la cui altitudine (1 105 m s.l.m.) è tra le più elevate della Puglia[1]. Il monte occupa un territorio suddiviso amministrativamente tra i comuni di Panni (versante nord) e Accadia (versante sud), in provincia di Foggia. Dalla sua sommità si può ammirare il paesaggio dei monti del Sannio e dell'Irpinia nonché il Tavoliere delle Puglie.

Il monte, ricco di acque sorgive, dà origine ai due torrenti Avella e Jazzano, affluenti del Cervaro. Il clima, temperato e piuttosto secco d'estate ma con occasionali temporali, diviene freddo e umido d'inverno con frequenti nevicate.

Il monte Crispignano riveste inoltre una notevole importanza religiosa: sulle pendici meridionali del monte, a 1 039 metri di altitudine, è ubicato il santuario della Madonna del Carmine, mentre sull'ombroso versante nordorientale si erge a 752 m s.l.m. il santuario della Madonna del Bosco, in territorio di Panni.

Indice

DescrizioneModifica

Caratteristiche ambientaliModifica

Il territorio è caratterizzato da un substrato di tipo argilloso con affioramenti di calcare cretaceo. L'area è ricca di boschi decidui di querce mentre nelle valli incassate, e in particolare lungo il torrente Frugno, si sviluppa una foresta a galleria di salici e pioppi bianchi.

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica