Cristiano Grottanelli

storico delle religioni italiano

Cristiano Grottanelli (Roma, 2 agosto 1946Roma, 16 maggio 2010) è stato uno storico delle religioni italiano, professore di Storia delle religioni presso l’Università di Firenze e l'Università di Pisa.

Indice

Cenni biograficiModifica

Figlio di Vinigi Lorenzo Grottanelli, si interessò prevalentemente delle origini sacrali della sovranità e delle teorie del sacrificio, affiancandovi una riflessione storiografica e politica sulle diverse interpretazioni.[1] Svolse inoltre collaborazioni col Centro di studi religiosi e con la Fondazione collegio San Carlo di Modena. Morì il 16 maggio 2010 a 64 anni dopo una lunga malattia.[2]

Biblioteca personaleModifica

 
Fondo Grottanelli presso la Biblioteca E.R. Caianiello dell'Università degli studi di Salerno

Una parte della biblioteca personale di Cristiano Grottanelli, costituita da circa 7500 volumi (70 titoli di riviste e una sezione di letteratura grigia: lettere; fotografie; cartoline etc.) è stata acquisita nel 2009 dall'Università Ca' Foscari Venezia ed è oggi consultabile presso la Biblioteca di Area Umanistica (BAUM). Si tratta di una collezione di saggi di storia delle religioni e di antropologia, alimentata in parte anche dai libri dell'etnologo Vinigi Lorenzo Grottanelli, padre di Cristiano.[3]

La restante parte della biblioteca personale era conservata in una casa di famiglia a Calvi dell'Umbria. Nel 2006 è stata donata alla Biblioteca centrale Eduardo Renato Caianiello dell'Università di Salerno. Il fondo consta complessivamente di circa 900 esemplari ed è molto omogeneo per composizione. Comprende per la quasi totalità titoli francesi (in prevalenza narrativa, con sporadiche incursioni nei campi della poesia, del teatro e della saggistica) in edizioni di piccolo formato - databili fra la seconda metà dell'Ottocento (un centinaio) e la prima metà del Novecento (oltre 500 unità) - appartenenti a collane economiche dei più noti editori transalpini (Gallimard, Flammarion, Plon, Grasset, Hachette, e altro).
La collezione include quasi tutti i grandi nomi della letteratura francese otto-novecentesca (da Stendhal, Lamartine, Balzac, Hugo, Mérimée, George Sand, de Nerval, i Dumas, Gautier, Flaubert, Daudet, ecc., fino a Claudel, Gide, Valery, Mauriac, Bernanos, Radiguet, e altro).
Aggiunta al nucleo originario e più eterogenea l'ultima sezione, che comprende qualche traduzione da altre letterature e saggi recenti di vario argomento.

OpereModifica

Monografie

  • Ideologie, miti, massacri. Indoeuropei di Georges Dumézil, Palermo, Sellerio, 1993;
  • Sette storie bibliche,Brescia, Paideia, 1998;
  • Il sacrificio, Roma, Laterza, 1999;
  • Kings & prophets : monarchic power, inspired leadership, & sacred text in biblical narrative, New York, Oxford university press, 1999;
  • Profeti biblici, Brescia, Morcelliana, 2003;
  • Food and identity in the ancient world (con Lucio Milano), Padova, S.A.R.G.O.N., 2004;

Articoli di riviste

  • Ospitare gli dei : sacrificio e diluvio, Studi storici, n. 4, 1984, p. 847-857;
  • Ancora Dumézil : addenda e corrigenda, Quaderni di storia, n. 39, gennaio/giugno 1994, p. 196-207;
  • La distribution de la viande dans la Cyropédie, Metis, V. 4, n.2, 1989, p. 185-209;
  • Notes on Mediterranean hospitality, Dialoghi di archeologia, n. 9-10, 1976, p. 186-194;
  • Servio Tullio, Fortuna e l'Oriente , Dialoghi di archeologia, anno 5, n. 2, 1987, p. 71-110;
  • Nozione astratta e nozione preferenziale del valore alla frontiera fra Greci e Sciti , Dialoghi di archeologia, anno 4, n.1, 1986, p. 133-137

Monografie in collaborazione o a cura di

  • Sacrificio e società nel mondo antico (con Nicola Parise), Laterza, 1988;
  • Gli occhi di Alessandro. Sacralità del corpo e potere sovrano da Alessandro Magno a Ceausescu (con Sergio Bertelli), Ponte alle Grazie, 1990;
  • La storia delle religioni in Italia, in Atlante delle religioni, Charles Baladier(a cura di),Torino, UTET, 1996;
  • Food and identity in the ancient world (con Lucio Milano), Padova, S.A.R.G.O.N., 2004;
  • Comparativa/mente (assieme a Pietro Clemente), Seid Editori, 2009.

NoteModifica

  1. ^ Morto Cristiano Grottanelli, studiò le radici sacrali del potere, in ilGiornale.it, 18 maggio 2010. URL consultato l'11 maggio 2016.
  2. ^ Addio a Cristiano Grottanelli, autore di molti libri storici, in Leggo.it, 17 maggio 2010. URL consultato l'11 agosto 2014.
  3. ^ Scheda Fondo Cristiano Grottanelli, Biblioteca di Area Umanistica (BAUM), Venezia (PDF), su unive.it. URL consultato l'11 maggio 2016.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica