Apri il menu principale

Cristoforo Ivanovich

librettista, poeta e storico italiano
Cristoforo Ivanovich

Cristoforo Ivanovich (in montenegrino Krsto Ivanović; Budua, 1620Venezia, 6 gennaio 1688) è stato un librettista, poeta e storico italiano.

Monumento funerario, opera di Marco Beltrame

Fu il primo storico a occuparsi dell'opera veneziana.

VitaModifica

Discendente da una famiglia di antica origine dalmata, giunse a Verona verso il 1655, dove fu membro dell'Accademia Filarmonica e dell'Accademia dei Temperati.

Nel 1657 si stabilì a Venezia, città in cui rimase per tutta la vita. Ivi diventò segretario di Leonardo Pesaro, Procuratore di San Marco e successivamente, nel 1676, fu nominato canonico della Basilica di San Marco.

Dal 1663 egli scrisse parecchi libretti per opere che furono rappresentate nei teatri di Venezia, Vienna e Piacenza. Accanto all'attività librettistica si occupò anche di catalogare tutte le rappresentazioni operistiche tenute nella città lagunare dal 1637 al 1687 nel suo trattato Le memorie teatrali di Venezia. Tutte le sue composizioni erano scritte in italiano.

Nella chiesa di San Moisè a Venezia c'è un monumento funerario, opera di Marco Beltrame.

LibrettiModifica

Quasi tutti i suoi libretti sono drammi per musica; l'anno si riferisce alla prima rappresentazione.

BibliografiaModifica

  • M. Velimirovic: Cristoforo Ivanovich from Budva: the First Historian of the Venetian Opera (1967)
  • T. Walker: Gli errori di “Minerva al tavolino”: osservazioni sulla cronologia delle prime opere veneziane, in Venezia e il melodramma nel Seicento, pp. 7–20 (Venezia, 1972)
  • M. Milosevic: Il contributo di Cristoforo Ivanovich nell'evoluzione del melodramma seicentesco, in Il libro nel bacino adriatico (secc. XVI-XVIII), pp. 111–24 (Venezia, 1989)
  • I. Cavallini: Questioni di poetica del melodramma del Seicento nelle lettere di Cristoforo Ivanovich, in Giovanni Legrenzi e la Cappella ducale di San Marco, pp. 185–99 (Venezia, 1990)
  • N. Dubowy: Introduction to C. Ivanovich: Memorie teatrali di Venezia (Lucca, 1993)

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN14841941 · ISNI (EN0000 0001 0872 1556 · LCCN (ENn93106788 · WorldCat Identities (ENn93-106788