Cristoforo Mameli

politico italiano (1795-1872)
Cristoforo Mameli
Cristoforo Mameli.jpg

Ministro della pubblica istruzione del Regno di Sardegna
Durata mandato 7 maggio 1849 –
9 novembre 1850
Monarca Vittorio Emanuele II di Savoia
Capo del governo Massimo d'Azeglio
Predecessore Vincenzo Gioberti
Successore Pietro Gioja

Senatore del Regno di Sardegna
Durata mandato 26 novembre 1854 –
18 ottobre 1872
Legislature dalla V
Sito istituzionale

Deputato del Regno di Sardegna
Legislature I, II, III, IV, V
Collegio Cagliari III (I), Cagliari I (II, III, IV), Lanusei (V)

Dati generali
Titolo di studio Laurea in Giurisprudenza
Università Università degli Studi di Cagliari
Professione Funzionario amministrativo

Cristoforo Mameli (Lanusei, 5 febbraio 1795Roma, 18 ottobre 1872) è stato un politico, avvocato e funzionario italiano.

BiografiaModifica

Il nome completo risulta Cristoforo Angelo Pasquale Francesco Mameli. Figlio di Giovanni Antonio Basilio e Monserrata Pisano, apparteneva a una stirpe notarile ogliastrina ed era parente del noto Goffredo Mameli. Sposò Marianna Cappai ma non ebbe figli.

Dopo aver lavorato come funzionario nell'amministrazione centrale della Sardegna sabauda (vicario e sovrintendente generale di Polizia negli anni 1841-1847), divenne un esponente della nascente classe politica liberale.

Nel 1847 fece parte della delegazione stamentaria (gli Stamenti erano le camere del parlamento isolano) costituita per la fusione della Sardegna con gli stati sabaudi di terraferma (Piemonte, Genova ecc.). Fu quindi eletto deputato alla Camera e nel 1849. Ministro della Pubblica Istruzione nel Governo D'Azeglio I, nel 1850 divenne Consigliere di Stato e nel 1854 fu nominato Senatore del Regno di Sardegna.

BibliografiaModifica

  1. G.L. Mulas Mameli, Scorrendo per la Sardegna, a cura di Albino Lepori, Grafica del Parteolla 2010
  2. Enciclopedia Italiana Treccani, App. I p. 760, Roma 1938;
  3. Le Cento Città d'Italia, Trois, Cagliari 1973, vedi la Voce "Lanusei";
  4. A. Boscolo, M. Brigaglia, L. Del Piano, La Sardegna contemporanea, Della Torre, Cagliari 1976.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN90107722 · ISNI (EN0000 0004 1968 7359 · SBN IT\ICCU\CAGV\028894 · WorldCat Identities (ENviaf-90107722