Cristoforo Maroni

cardinale e vescovo cattolico italiano
Cristoforo Maroni
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (Bishop).svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Isernia
 
Consacrato vescovo1387
Creato cardinale18 dicembre 1389 da papa Bonifacio IX
Deceduto4 dicembre 1404
 

Cristoforo Maroni (... – Roma, 4 dicembre 1404) è stato un cardinale e vescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Nato probabilmente a Roma, nel 1387 venne eletto vescovo di Isernia: abbandonò quella sede quando papa Bonifacio IX lo elevò alla dignità cardinalizia, nel concistoro del 18 dicembre 1389.

Fu titolare di San Ciriaco, priore commendatario del monastero dei Santi Alessio e Bonifacio e arciprete della basilica patriarcale di San Pietro in Vaticano: prese parte al conclave del 1404, dal quale uscì eletto papa Innocenzo VII.

Insieme ai cardinali Francesco Carbone Tomacelli e Bartolomeo Carafa, venne chiamato a mediare nella disputa tra il pontefice e il nobile romano Paolo Savelli per il controllo di alcuni castelli.

Morto nel 1404, venne sepolto in San Pietro.

Collegamenti esterniModifica