Crivello

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Crivello (disambigua).

Il crivello è uno strumento formato da un setaccio oscillante o rotante, dotato di maglie più o meno fini. È utilizzato laddove si renda necessario separare composti di granulometrie diverse, al fine di analizzarli o raffinarli.

Una ragazza malgascia usa un crivello

Esempi di utilizzo dei crivelli si hanno nell'industria agricola, dove vengono utilizzati per separare semi e granaglie, in geologia, al fine di eseguire analisi granulometriche oppure nell'industria mineraria.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Definizione, su parodos.it (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  Portale Lavoro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lavoro