Crocchetta

Pietanza

La crocchetta (dal francese croquette, derivato di croquer con significato di croccare) è una pietanza generalmente di carne macinata, di pesce, di patate o di riso solitamente a forma cilindrica o sferica, impastata nel tuorlo dell'uovo, impanata e fritta in padella in olio o burro.

Diversi tipi di crocchette

DiffusioneModifica

Particolarmente noti nella cucina italiana sono gli arancini di riso, i supplì e le crocchette di riso alla milanese mentre tipici della cucina quotidiana sono le crocchette di patate, particolarmente facili da preparare.[1]

Un'altra nota tipologia di crocchette è quella delle crocchette di pollo, a base di carne di pollo impanata o impastellata. Queste ultime sono tipiche sia del fritto misto alla bolognese che del fritto misto alla piemontese.[2][3]

Sono anche una tradizionale ricetta russa (crocchette di pollo alla Pazarskij).[4]

NoteModifica

  1. ^ L'Arte della cucina: manuale completao per i cuochi e per le famiglie, Firenze, Adriano Salani, 1917, p. 314, ISBN non esistente.
  2. ^ Katia Brentani, Tu cucinale se vuoi... Emozioni, Damster edizioni, 2014, ISBN 9788868101237.
  3. ^ Grandi fritti misti all'italiana - Corriere della Sera, su cucina.corriere.it. URL consultato il 23 ottobre 2017.
  4. ^ Isabella Messina, La cena delle anime morte. Gogol e la cucina russa, Il Leone Verde, 2010, pp. 82.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Crocchetta, su dizionari.corriere.it. URL consultato il 16 ottobre 2017.
  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina