Croce monumentale del monte Beigua

Croce monumentale del monte Beigua
Croce del Beigua.jpg
La croce
StatoItalia Italia
RegioneLiguria
LocalitàBric Veciri-Monte Beigua (Sassello)
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
Diocesi Acqui
Consacrazione3 settembre 1933
Inizio costruzione1932
Completamento1933

Coordinate: 44°26′05.09″N 8°33′27.98″E / 44.434747°N 8.557772°E44.434747; 8.557772

La croce monumentale del monte Beigua è una struttura realizzata in cemento armato a forma di croce e posta a quota 1267 m, 700 metri ad ovest della vetta del monte Beigua, nel comune di Sassello, in provincia di Savona.

Cenni storici e descrizioneModifica

La croce è alta 18,50 m ed ha una apertura di quasi 7 metri. È dotata di una scala interna che conduce ad un braccio dal quale si può spaziare con la vista dalla Corsica a gran parte dell'arco alpino nord-occidentale.

La struttura fu realizzata tra il 1932 e il 1933. Nella base è stata ricavata una piccola cappella sopra la cui porta è incastonato un mattone della porta santa di Roma a memoria dell'anno santo 1932.

La croce è collegata al vicino santuario della Regina Pacis tramite una via Crucis scolpita dall'artista Emilio Demetz e inaugurata nel 1937.

BibliografiaModifica

  • Don Enrico Principe, Luoghi di culto in Alta Val d'Orba e Sassello, Rocchetta di Cairo, 1999, GRIFL.

Voci correlateModifica