Apri il menu principale
Croce di Danzica
Danziger Kreuz
Germania
Germania nazista
TipoMedaglia commemorativa
Statuscessato
CapoAdolf Hitler
IstituzioneBerlino, 31 agosto 1939
CessazioneBerlino, 1945
Concessa aSoldati e funzionari dell'esercito tedesco
Concessa peril contributo allo sviluppo del NSDAP a Danzica
Totale delle concessioni341
ModellistaBenno von Arentom
Lista delle onorificenze della Germania nazista
Ribbon of Danzig Cross 1 slass.svg

Ribbon of Danzig Cross.svg
Nastro di 1ª e 2ª classe della medaglia

La croce di Danzica fu una medaglia commemorativa della Germania nazista.

Indice

StoriaModifica

Questo speciale distintivo, atipico tra quelli sviluppati nell'ambito delle onorificenze tedesche, venne concesso a quanti si erano particolarmente distinti per aver dato contributi sostanziali allo sviluppo del NSDAP nella libera città di Danzica durante l'occupazione nazista.

Il disegno della croce venne curato da Benno von Arentom.

La croce veniva assegnata in due classi, I e II classe, e sul totale di 341 esemplari concessi, 88 furono di I classe e 253 di II classe. La maggior parte delle onorificenze venne concessa durante la cerimonia pubblica del 24 ottobre 1939.

InsegneModifica

La medaglia riservata alla II classe della decorazione aveva forma di una croce templare in bronzo smaltata di bianco e bordata d'oro (mitico richiamo alla filosofia del nazismo) con, sul diritto, l'emblema della città di Danzica (due croci greche sormontate in oro) il tutto coronato. Il rovescio era piano.

La placca riservata alla I classe della medaglia, riprendeva le stesse fattezze della medaglia ma era applicabile a mo' di spilla.

Il nastro era di colore rosso con delle strisce giallo-rosso-bianco per parte.

Insigniti notabiliModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Nazismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di nazismo