Apri il menu principale

Crocifissione (Tintoretto)

dipinto ad olio realizzato nel 1565 da Tintoretto
La crocifissione
Jacopo Tintoretto 021.jpg
AutoreTintoretto
Data1565
Tecnicaolio su tela
Dimensioni518×1224 cm
UbicazioneScuola Grande di San Rocco, Venezia

La Crocifissione è un dipinto a olio su tela (518x1224 cm) realizzato nel 1565 da Tintoretto.

Storia e descrizioneModifica

È conservato nella Scuola Grande di San Rocco a Venezia. La tela misura 5x12 m e nonostante queste grandi dimensioni Tintoretto impiegò soltanto un anno per completarla. Tintoretto aveva fatto la tela troppo lunga rispetto alla parete e di conseguenza la parte finale era stata ripiegata, ed è rimasta ripiegata per secoli, poi durante un restauro agli inizi del 1900 dopo un incendio si è tirato fuori questa parte piegata e sono riemersi i colori del Tintoretto.[1]

Il filosofo francese Jean-Paul Sartre, che aveva ribattezzato Tintoretto "le sequestré de Venise", aveva scritto, a proposito della Crocifissione della Scuola Grande di San Rocco, la frase dalla quale non a caso prende avvio il film Portrait of an artist di Didier Baussy: "Questo squarcio giallo del cielo sopra il Golgota il Tintoretto non l'ha scelto per significare l'angoscia, né tanto meno per provocarla: esso è angoscia e, a un tempo, cielo giallo" (J.-P. Sartre, Qu'est-ce que la littérature?, in id., Situations II, Gallimard, Paris 1948; trad. it., Che cos'è la letteratura, II Saggiatore, Milano 1960, p. 119.)

La costruzione prospettica si articola tramite il chiasmo: due linee diagonali convergono dal basso verso il centro e, al contrario (formando appunto il chiasmo), altre due linee diagonali risalgono dal centro verso lo spettatore.

La figura di Cristo che è posta centralmente è isolata, rifacendosi dunque alla solitudine morale del suo destino; è circondato da una folla di persone che vanno e vengono continuamente. La Madonna, tra le Pie donne, sviene e si abbandona tra le braccia di quest'ultime.

Il cielo è plumbeo come la mezzanotte e il terreno è luminoso di luce divina, scenario raffigurato come nella narrazione delle Sacre Scritture.

NoteModifica

  1. ^ Alberto Angela, Stanotte a...: Stanotte a Venezia, Rai 1, 13 giugno 2017, a 01 h 19 min 22 s. URL consultato il 23 giugno 2017.
Controllo di autoritàGND (DE4770034-8