Cronaca nera (film 1992)

film del 1987 diretto da Faliero Rosati
(Reindirizzamento da Cronaca nera (film 1987))
Cronaca nera
PaeseItalia
Anno1992
Formatofilm TV
Generedrammatico, thriller
Durata90 min
Lingua originaleItaliano
Crediti
RegiaFaliero Rosati
SoggettoUgo Pirro, Carlo Vanzina, Enrico Vanzina
SceneggiaturaUgo Pirro, Carlo Vanzina, Enrico Vanzina
Interpreti e personaggi
FotografiaMauro Marchetti
MontaggioAnna Rosa Napoli
MusichePino Donaggio
ScenografiaMassimo Corevi
ProduttoreEnrico e Carlo Vanzina
Casa di produzioneSilvio Berlusconi Communications
Prima visione
Data18 marzo 1992
Rete televisivaCanale 5

Cronaca nera è un film del 1992 diretto da Faliero Rosati, con musiche di Pino Donaggio. È stato trasmesso da Canale 5 il 18 marzo 1992[1] all'interno del ciclo Film dossier[2]. L'anno di realizzazione della pellicola è il 1987[3].

TramaModifica

Lori, giovane e bella ragazza che fa la commessa, viene reclutata da una signora come entraineuse d'alta classe per i notabili della città. Tempo dopo Lori è divenuta la moglie di uno di questi, Enrico Pozzi, un politico, ma il loro matrimonio non è felice, lei è esasperata dal marito geloso e possessivo. Lori conosce Roberto Sacchi, un avvocato squattrinato col vizio del gioco, e i due diventano amanti. Quando viene trovato morto Enrico, Lori viene accusata, ma lei è innocente e sospetta di un suo ex amante, l'industriale Gironda, che aveva chiesto a suo marito dei favori, senza successo. Lori è difesa da Roberto, che riesce a far incriminare Gironda, ma la verità è un'altra: Gironda è stato il mandante dell'omicidio, ma Enrico è stato ucciso materialmente da Roberto, costretto dall'industriale per saldare pesanti debiti di gioco. Al termine del processo Lori che ora sa la verità abbandona per sempre il suo amante.

NoteModifica

  1. ^ Cronaca nera, su comingsoon.it. URL consultato il 28 marzo 2017.
  2. ^ Donne e mafia per "Film dossier", su ricerca.repubblica.it. URL consultato il 28 marzo 2017.
  3. ^ Cronaca nera, su comingsoon.it. URL consultato il 28 marzo 2017.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema