Apri il menu principale

Crossing the Red Sea with The Adverts

album dei The Adverts del 1978
Crossing the Red Sea with the Adverts
ArtistaThe Adverts
Tipo albumStudio
Pubblicazionemarzo 1978
Durata69:26 (ristampa 2002)
GenerePunk rock[1]
EtichettaBright
ProduttoreJohn Leckie
Registrazione1978
The Adverts - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1979)

Crossing the Red Sea with the Adverts è l'album debutto del gruppo punk inglese The Adverts, pubblicato nel 1978 da Bright Records[2].

Il discoModifica

Trouser Press dice che: "a suo modo l'album è pari al debutto di Clash e Sex Pistols, [...] e cattura un momento emozionante."[3] Nel marzo 2003, Mojo ha piazzato Crossing the Red Sea with the Adverts al numero 17 nella sua classifica Top 50 Punk Albums[4].

TracceModifica

  1. One Chord Wonders - 2:48
  2. Bored Teenagers - 1:44
  3. New Church - 2:26
  4. On the Roof - 3:01
  5. Newsboys - 3:12
  6. Bombsite Boy - 2:17
  7. No Time to Be 21 - 3:28
  8. Safety in Numbers - 2:36
  9. Drowning Men - 3:15
  10. On Wheels - 2:40
  11. Great British Mistake - 2:18
  12. Gary Gilmore's Eyes - 3:17
  13. We Who Wait - 3:48
  14. New Day Dawning - 2:36

Bonus track (ristampa 2002)[5]Modifica

  1. One Chord Wonders - 2:36
  2. Quickstep - 3:18
  3. Gary Gilmore's Eyes - 2:13
  4. Bored Teenagers - 1:54
  5. Safety in Numbers - 3:31
  6. We Who Wait - 2:02
  7. On Wheels (live) - 4:09
  8. New Boys (live) - 3:24
  9. New Church (live) - 2:26
  10. Gary Gilmore's Eyes (live) - 2:20
  11. Drowning Men (live) - 2:05
  12. No Time to Be 21 (live) - 2:38

Formazione[6]Modifica

  • T.V. Smith - voce
  • Gaye Advert - basso, voce d'accompagnamento
  • Howard Pickup - chitarra, voce d'accompagnamento
  • Laurie Driver - batteria
  • John Leckie - produttore
  • Nicholas Deville - design

NoteModifica

  1. ^ (EN) Crossing the Red Sea with The Adverts, Allmusic.com. URL consultato il 10 dicembre 2009.
  2. ^ Federico Guglielmi, Noise is for Heroes. Punk & Hardcore (1976 - 1984): 100 album fondamentali, in Mucchio Extra (Stemax Coop), #17 Primavera 2005.
  3. ^ (EN) The Adverts, Trouserpress.com. URL consultato il 10 dicembre 2009.
  4. ^ Mojo Issue 112 (marzo 2003), Top 50 Punk Albums
  5. ^ (EN) Bonus Tracks, Allmusic.com. URL consultato il 10 dicembre 2009.
  6. ^ (EN) Crediti, Allmusic.com. URL consultato il 10 dicembre 2009.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk