Apri il menu principale
Csepel Sport Club
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Rosso e blu (strisce) 2.svg Rosso, blu
Dati societari
Città Budapest
Nazione Ungheria Ungheria
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Hungary.svg MLSZ
Campionato NB III
Fondazione 1912
Rifondazione2006
Presidente Ungheria Holik András
Allenatore Ungheria Krisztián Gabal
Stadio Béke téri Stadion
(12.000 posti)
Sito web www.csepelfc.hu
Palmarès
Titoli nazionali 4 Campionati ungheresi
Si invita a seguire il modello di voce
Lo stadio del Csepel.

Il Csepel SC è una società calcistica dell'Isola Csepel, la cui parte più a nord forma il XXI distretto di Budapest, in Ungheria.

Fondata nel 1912 vince quattro campionati ungheresi. Rifondata nel 2006, nella stagione 2012/2013 milita nella Nemzeti Bajnokság III, la terza divisione nazionale.

Prende parte a cinquantuno edizioni del massimo campionato ungherese, e anche per questo la squadra si trova tuttora al settimo posto assoluto tra le migliori squadre d'Ungheria, per quanto concerne i punti conquistati.[1].

StoriaModifica

La società Csepel SC viene fondata nel 1912. Partecipa per la prima volta al massimo campionato ungherese nella stagione 1940-1941 classificandosi al quinto posto. ma già al secondo anno in massima divisione vince il primo titolo, seguito l'anno successivo dal secondo.

Nel Dopoguerra la squadra si classifica generalmente nelle posizioni di vertice, e nel campionato 1947-1948 conquista il terzo titolo. All'inizio degli anni cinquanta la nazionale ungherese, successivamente conosciuta come Squadra d'oro, comincia ad accumulare una serie di vittorie senza precedenti, che la porteranno anche ad un passo dalla vittoria del Mondiale. Di quella squadra fanno parte anche József Tóth che trascorre tutta la carriera nel Csepel, e Zoltán Czibor, che milita nella squadra per un solo campionato.

Dopo il titolo la squadra si classifica per alcuni campionati nella parte bassa della classifica, fino stagione 1958-1959, quando invece conquista il quarto titolo. Quest'affermazione permette alla squadra di guadagnare l'accesso alla Coppa dei Campioni 1959-1960, dove incontra i turchi del Fenerbahçe. La gara di andata a Istanbul termina 1-1, ma la sconfitta per 3-2 tra le mura amiche costa agli ungheresi l'eliminazione dal torneo.

Qualche campionato dopo, nel 1961-1962, lo Csepel finisce ultimo, retrocedendo così in seconda divisione. La lontananza dalla massima divisione dura un solo campionato, tuttavia nella restante parte degli anni sessanta la squadra in campionato rimane lontano dal vertice, ottenendo al massimo un quinto posto.

Gli anni settanta si aprono con la partecipazione dello Csepel alla Coppa Mitropa, ma gli ungheresi vengono eliminati al primo turno dal Wacker Innsbruck. La squadra partecipa anche alla successiva edizione della manifestazione, e questa volta raggiunge le semifinali, venendo qui eliminata dall'Austria Salisburgo. Per il resto del decennio, in campionato lo Csepel rimane generalmente a metà classifica, col quarto posto nel 1974-1975 come miglior risultato. Retrocede nuovamente in Nemzeti Bajnokság II al termine della stagione 1978-1979.

La squadra vince immediatamente il campionato di seconda divisione nel 1979-1980 e, oltre che a tornare in Nemzeti Bajnokság I, disputa anche la Coppa Mitropa 1980-1981. Qui arriva secondo nel girone finale, al quale partecipa anche il Como. In campionato ottiene un buon quarto posto nel 1982-1983, ma retrocede nuovamente al termine del campionato 1985-1986. Torna nuovamente in Nemzeti Bajnokság I nel 1989-1990, ma è retrocesso al termine di quel campionato. Disputa successivamente altri cinque campionati nella divisione maggiore, per poi retrocedere al termine del campionato 1996-1997 senza più riuscire a risalire.

Nel 2000 il Csepel compie una fusione con la squadra del III distretto di Budapest, la III. Kerületi TVE, solo a livello di prima squadra; le giovanili rimangono infatti separate. L'unione dura due anni, sempre sotto il nome di Csepel. Al termine della stagione 2001-2002 la sezione calcistica del Csepel viene sciolta, e dal 2003 la III. Kerületi TVE riprende la sua vecchia denominazione, portando con sé molti calciatori del vecchio sodalizio.

Nel 2006 nasce una nuova società, il Csepel FC, che torna a disputare il campionato di terzo livello nella stagione 2007-2008, categoria nella quale milita tuttora.

CronistoriaModifica

Cronistoria del Csepel Sport Club
  • 1912: Fondazione del Csepel
  • 1913-14 ·
  • 1915-16
  • 1916-17 ·
  • 1917-18 ·
  • 1918-19 ·
  • 1919-20 ·

  • 1920-21 ·
  • 1921-22 ·
  • 1922-23 ·
  • 1923-24 ·
  • 1924-25 ·
  • 1925-26 ·
  • 1926-27 ·
  • 1927-28 ·
  • 1928-29 ·
  • 1929-30 ·

  • 1930-31 ·
  • 1931-32 ·
  • 1932-33 ·
  • 1933-34 ·
  • 1934-35 ·
  • 1935-36 ·
  • 1936-37 ·
  • 1937-38 ·
  • 1938-39 ·
  • 1939-40 ·   in NB II.. Promosso in NB I


Eliminato nel turno preliminare della Coppa dei Campioni.

  • 1960-61 · 10º in NBI.
  • 1961-62 ·   14º in NBI. Retrocesso in NBII
  • 1962-63 ·   in NB II.. Promosso in NB I
  • 1963 · 8º in NBI
  • 1964 · 9º in NBI.
  • 1965 · 10º in NBI.
  • 1966 · 8º in NBI.
  • 1967 · 8º in NBI.
  • 1968 · 5º in NBI.
  • 1969 · 7º in NBI.

  • 1978-79 ·   16º in NBI. Retrocesso in NBII
  • 1979-80 ·   in NB II.. Promosso in NB I


  • 1990-91 ·
  • 1991-92 ·   in NB II.. Promosso in NB I
  • 1992-93 · 7º in NBI.
  • 1993-94 · 8º in NBI.
  • 1994-95 · 12º in NBI.
  • 1995-96 · 8º in NBI.
  • 1996-97 ·   18º in NBI. Retrocesso in NBII
  • 1997-98 ·   20º in NBI. Retrocesso in NBIII
  • 1998-99 ·   2º in NB III.. Promosso in NB II
  • 1999-00 · 20º in NBII.

  • 2000-01 · 7º in NBII.
  • 2001-02 · 4º in NBII.
  • 2002 · Scioglimento del club
  • 2006 · Rifondazione del club
  • 2006-07 ·
  • 2007-08 · 8º in NBIII.
  • 2008-09 · 9º in NBIII.
  • 2009-10 ·

  • 2010-11 ·
  • 2011-12 ·

Cronologia dei nomiModifica

  • 1912: Csepel Csepeli Torna Klub
  • 1932: Csepel Csepel Football Club
  • 1937: Csepeli WMFC Weisz Manfréd Football Club Csepel
  • 1944: Csepel Csepel Sport Club
  • 1947: Csepel Csepeli Munkás Torna Egyesület
  • 1950: Csepeli Vasas Csepeli Vasas Sport Egyesület
  • 1958: Csepel Csepeli Sport Club
  • 1993: Csepel Csepel Sport Club - Kordax
  • 1996: Csepel Csepel Sport Club
  • 2001: Csepel Csepel Sport Club - Auto Trader
  • 2002: Scioglimento squadra di calcio
  • 2005: Csepel Láng Csepel

Partecipazione alla Coppa dei CampioniModifica

Stagione Torneo Turno Nazione Club Andata Ritorno Totale
1959-60 Coppa dei Campioni Preliminare   Fenerbahçe SK 1-1 2-3 3-4

In grassetto la gara casalinga.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1941-1942, 1942-1943, 1947-1948, 1958-1959
1962-1963, 1979-1980, 1988-1989, 1991-1992

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 1945, 1945-1946
Semifinalista: 1969-1970, 1973-1974, 1978-1979, 1982-1983
Terzo posto: 1990-1991
Semifinalista: 1970-1971

Giocatori celebriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del Csepel S.C.

Allenatori celebriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del Csepel S.C.

NoteModifica

  1. ^ HUNGARY 1st level Alltime table 1901-2008/09, su home.swipnet.se. URL consultato il 15 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 14 dicembre 2009).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio