Cultrun

strumento a percussione

Il cultrun è uno strumento a percussione utilizzato dai mapuche in Cile.[1]

Cultrun. Collezione Museo Azzarini.

Ruolo nella cultura mapucheModifica

Il cultrun è un tamburo cerimoniale e lo strumento musicale più importante nella cultura mapuche. È usato dal machi (guaritore o stregone) per rituali religiosi e culturali. Viene altresì impiegato durante il rito annuale della fertilità di Ngillatun.

Le sue misure vanno approssimativamente da 35 a 40 cm di diametro e da 12 a 15 cm d'altezza. Il corpo è in legno di alloro o faggio, tagliato in inverno per evitare spaccature.

Il cultrun può venire suonato in due modi diversi: tenuto in mano e colpito con una bacchetta oppure appoggiato a terra e suonato con due bacchette.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica