Apri il menu principale

Cupid's Roundup

film del 1918 diretto da Edward LeSaint
Cupid's Roundup
Cupid's Round Up 1918 poster.jpg
Titolo originaleCupid's Roundup
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1918
Durata1.500 metri (54 min circa - 5 rulli)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generewestern
RegiaEdward LeSaint
SoggettoCupid's Checkerboard di Charles Kenyon
SceneggiaturaGeorge Scarborough
Casa di produzioneFox Film Corporation
Interpreti e personaggi

Cupid's Roundup è un film muto del 1918 diretto da Edward LeSaint che ha come interpreti principali Tom Mix, Wanda Hawley, Edwin B. Tilton.

La storia originale di Scarborough, da cui è stato tratto il soggetto del film, si intitolava Cupid's Checkerboard[1].

Indice

TramaModifica

Due vecchi amici, James Kelly e Tom Baldwin, decidono che Larry e Helen, i loro figlioli, si sposeranno tra di loro. I due ragazzi, che non si conoscono, si preparano a incontrarsi. Larry, che vuol mettere a frutto il breve tempo che gli resta prima del matrimonio combinato, progetta di avere un'avventura. Sul treno, viene colpito da una bella ragazza che lo affascina. Senza sapere che quella è proprio la sua futura moglie, decide di conquistarla e, sceso dal treno, cerca lavoro in un ranch che si trova nelle vicinanze della casa della ragazza. Helen, dal canto suo, vuole sondare il futuro marito. Senza rivelarsi, finge di essere solo una cameriera.

Al ranch, Tom incontra delle difficoltà. Confrontandosi con dei ladri di bestiame, viene accusato di omicidio e deve scappare. A cavallo, raggiunge il treno su cui riesce a salire nella fuga. Lì, si troverà davanti alla sua promessa sposa, scoprendo che la ragazza di cui si è innamorato non è altri che Helen.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Fox Film Corporation.

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla Fox Film Corporation, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 13 gennaio 1918.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema