Cyprus Cup 2019

Cyprus Cup 2019
Competizione Cyprus Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 12ª
Date dal 27 febbraio 2019
al 6 marzo 2019
Luogo Cipro Cipro
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Corea del Nord Corea del Nord
(1º titolo)
Secondo Italia Italia
Terzo Belgio Belgio
Statistiche
Miglior giocatore Corea del Nord Kim Yun-mi (5)
Incontri disputati 24
Gol segnati 85 (3,54 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018 2020 Right arrow.svg

La Cyprus Cup 2019 è stata la dodicesima edizione della Cyprus Cup, torneo a inviti rivolto a rappresentative Nazionali di calcio femminile che si svolge a Cipro con cadenza annuale. Il torneo si è disputato tra il 27 febbraio e il 6 marzo 2019[1]. Il torneo è stato vinto dalla Corea del Nord per la prima volta, avendo sconfitto in finale l'Italia dopo i tiri di rigore[2].

L'edizione ripropone la formula a 12 squadre della precedente e che già era stata utilizzata in sette su undici occasioni complessive, con due nazionali all'esordio, Nigeria e Thailandia, mentre è l'Italia quella che vanta più presenze, 10, con la sola Austria ad aver vinto almeno un'edizione, quella del 2016.

Formula del torneoModifica

La Cyprus Cup si svolge in due fasi[3]:

La prima parte della competizione è una fase a gironi in cui le dodici squadre invitate sono divise in tre gruppi di quattro squadre ciascuno. Similmente all'Algarve Cup, le squadre inserite nei gruppi A e B sono nazionali che occupano i vertici della classifica mondiale della FIFA e che hanno potenzialmente più possibilità di conquistare il trofeo. A questi è affiancato un gruppo C costituito da squadre che occupano posizioni inferiori nella classifica mondiale. Ogni gruppo disputa un girone all'italiana di sei partite, con ogni squadra che gioca una partita contro ciascuna delle altre squadre dello stesso gruppo.

La seconda fase è un unico "finals day" in cui sei partite che coinvolgono tutte le dodici squadre sono giocate per determinare la classifica finale del torneo, con i match-up come segue:

  • Finale: si incontrano le squadre prime classificate nei gruppi A e B.
  • Finale per il terzo posto: si incontrano la prima classificata del gruppo C e la migliore seconda classificata nei gruppi A e B.
  • Quinto posto: si incontrano la seconda classificata del gruppo C e la perdente tra le seconde classificate nei gruppi A e B.
  • Settimo posto: si incontrano le terze classificate nei gruppi A e B.
  • Nono posto: si incontrano la terza classificata del gruppo C la migliore quarta classificata nei gruppi A e B.
  • Undicesimo posto: si incontrano la quarta classificata del gruppo C e la perdente tra le quarte classificate nei gruppi A e B.

StadiModifica

Stadio[1] Città Capacità
Gymnastikos Syllogos Zīnōn Larnaca 13 032
AEK Arena - Georgios Karapatakis Larnaca 7 400
Stadio Antōnīs Papadopoulos Larnaca 10 230
Stadio Pyla Pyla 3 000
Stadio Tasos Markou Paralimni 5 800

Nazionali partecipantiModifica

Squadra[1] FIFA/Coca-Cola Women's World Ranking (7 dicembre 2018)[4].
  Corea del Nord 11
  Italia 16
  Belgio 21
  Austria 23
  Messico 27
  Finlandia 28
  Thailandia 29
  Rep. Ceca 31
  Nigeria 39
  Ungheria 43
  Slovacchia 45
  Sudafrica 48

Fase a gironiModifica

Gruppo AModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Corea del Nord 9 3 3 0 0 9 3 +6
2.   Rep. Ceca 6 3 2 0 1 6 6 0
3.   Finlandia 1 3 0 1 2 3 5 -2
4.   Sudafrica 1 3 0 1 2 4 8 -4
Larnaca
27 febbraio 2019, ore 13:00 UTC+2
Sudafrica  2 – 2
referto
  FinlandiaGymnastikos Syllogos Zīnōn

Pyla
27 febbraio 2019, ore 18:00 UTC+2
Corea del Nord  4 – 2
referto
  Rep. CecaStadio Pyla

Larnaca
1º marzo 2019, ore 13:00 UTC+2
Finlandia  1 – 2
referto
  Rep. CecaAEK Arena - Georgios Karapatakis

Larnaca
1º marzo 2019, ore 18:00 UTC+2
Sudafrica  1 – 4
referto
  Corea del NordAEK Arena - Georgios Karapatakis

Larnaca
4 marzo 2019, ore 13:00 UTC+2
Rep. Ceca  2 – 1
referto
  SudafricaStadio Antōnīs Papadopoulos

Larnaca
4 marzo 2019, ore 18:00 UTC+2
Finlandia  0 – 1
referto
  Corea del NordStadio Antōnīs Papadopoulos

Gruppo BModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Italia 9 3 3 0 0 12 1 +11
2.   Messico 4 3 1 1 1 5 9 -4
3.   Thailandia 3 3 1 0 2 6 6 0
4.   Ungheria 1 3 0 1 2 3 10 -7
Larnaca
27 febbraio 2019, ore 13:00 UTC+2
Messico  0 – 5
referto
  ItaliaStadio Antōnīs Papadopoulos

Larnaca
27 febbraio 2019, ore 18:00 UTC+2
Thailandia  4 – 0
referto
  UngheriaStadio Antōnīs Papadopoulos

Larnaca
1º marzo 2019, ore 13:00 UTC+2
Thailandia  1 – 2
referto
  MessicoGymnastikos Syllogos Zīnōn

Larnaca
1º marzo 2019, ore 18:00 UTC+2
Ungheria  0 – 3
referto
  ItaliaGymnastikos Syllogos Zīnōn
Arbitro:   Lina Lehtovaara

Larnaca
4 marzo 2019, ore 13:00 UTC+2
Italia  4 – 1
referto
  ThailandiaAEK Arena - Georgios Karapatakis
Arbitro:   Katalin Kulcsár

Larnaca
4 marzo 2019, ore 18:00 UTC+2
Messico  3 – 3
referto
  UngheriaAEK Arena - Georgios Karapatakis

Gruppo CModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Austria 7 3 2 1 0 5 1 +4
2.   Belgio 7 3 2 1 0 4 0 +4
3.   Nigeria 3 3 1 0 2 5 8 -3
4.   Slovacchia 0 3 0 0 3 3 8 -5
Larnaca
27 febbraio 2019, ore 13:00 UTC+2
Belgio  3 – 0
referto
  SlovacchiaAEK Arena - Georgios Karapatakis

Larnaca
27 febbraio 2019, ore 18:00 UTC+2
Nigeria  1 – 4
referto
  AustriaAEK Arena - Georgios Karapatakis

Larnaca
1º marzo 2019, ore 13:00 UTC+2
Slovacchia  3 – 4
referto
  NigeriaStadio Antōnīs Papadopoulos

Larnaca
1º marzo 2019, ore 18:00 UTC+2
Austria  0 – 0
referto
  BelgioStadio Antōnīs Papadopoulos
Arbitro:   Cheryl Foster

Larnaca
4 marzo 2019, ore 13:00 UTC+2
Slovacchia  0 – 1
referto
  AustriaGymnastikos Syllogos Zīnōn
Arbitro:   Lina Lehtovaara

Larnaca
4 marzo 2019, ore 18:00 UTC+2
Nigeria  0 – 1
referto
  BelgioGymnastikos Syllogos Zīnōn

Incontri per i piazzamentiModifica

Tutti gli orari sono in ora locale (UTC+2).

11º postoModifica

Paralimni
6 marzo 2019, ore 11:00 UTC+2
Slovacchia  2 – 3
referto
  UngheriaStadio Tasos Markou

9º postoModifica

Larnaca
6 marzo 2019, ore 11:00 UTC+2
Finlandia  3 – 0
referto
  SudafricaGymnastikos Syllogos Zīnōn

7º postoModifica

Larnaca
6 marzo 2019, ore 15:00 UTC+2
Nigeria  3 – 0  ThailandiaStadio Antōnīs Papadopoulos

5º postoModifica

Paralimni
6 marzo 2019, ore 15:00 UTC+2
Rep. Ceca  1 – 2
referto
  MessicoStadio Tasos Markou

3º postoModifica

Larnaca
6 marzo 2019, ore 14:00 UTC+2
Austria  0 – 0
referto
  BelgioGymnastikos Syllogos Zīnōn

FinaleModifica

Larnaca
6 marzo 2019, ore 18:00 UTC+2
Corea del Nord  3 – 3
(d.t.s.)
referto
  ItaliaStadio Antōnīs Papadopoulos
Arbitro:   Riem Hussein

Classifica finaleModifica

Posizione Squadra
1   Corea del Nord
2   Italia
3   Belgio
4   Austria
5   Messico
6   Rep. Ceca
7   Nigeria
8   Thailandia
9   Finlandia
10   Sudafrica
11   Ungheria
12   Slovacchia

StatisticheModifica

Classifica marcatriciModifica

5 reti
4 reti
2 reti
1 rete
1 autorete

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Cyprus Women's Cup, su cypruswomenscup.net, 22 dicembre 2018. URL consultato il 22 gennaio 2019.
  2. ^ Cyprus Cup: Italia a un passo dal successo, Azzurre sconfitte ai rigori nella finale con la Corea del Nord, su figc.it, 6 marzo 2019. URL consultato il 6 marzo 2019.
  3. ^ (EN) Regulations, su cypruswomenscup.net. URL consultato il 28 febbraio 2019.
  4. ^ (EN) FIFA/Coca-Cola Women's World Ranking, su FIFA.com, http://www.fifa.com/index.html, 7 dicembre 2018. URL consultato il 22 gennaio 2019.

Collegamenti esterniModifica

(EN) Sito ufficiale, su cypruswomenscup.net.

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio