Apri il menu principale

DDR-Oberliga 1971-1972

edizione del torneo calcistico
DDR-Oberliga 1971-1972
DDR-Fußball-Oberliga 1971-1972
Competizione DDR-Oberliga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 25ª
Organizzatore UEFA
Date dal 28 agosto 1971
al 19 maggio 1972
Luogo Germania Est Germania Est
Partecipanti 14
Risultati
Vincitore Magdeburgo
(1º titolo)
Retrocessioni Stahl Riesa
Vorwärts Stralsund
Statistiche
Miglior marcatore Germania Est Hans-Jürgen Kreische (14)
Incontri disputati 182
Gol segnati 482 (2,65 per incontro)
Pubblico 2 068 200
(11 364 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1970-1971 1972-1973 Right arrow.svg

L'edizione 1971-72 della DDR-Oberliga il venticinquesimo campionato calcistico di massimo livello in Germania Est.

AvvenimentiModifica

Le prime giornate del campionato, la cui data di inizio fu fissata per il 28 agosto 1971, misero subito in evidenza le concorrenti per la vittoria finale del titolo: dopo quattro giornate si staccò infatti dal gruppo il Carl Zeiss Jena mentre il Magdeburgo, che aveva totalizzato due punti nelle prime tre gare, si propose a partire dalla settima giornata come concorrente nella lotta per il titolo. A partire dalla decima giornata, con il sorpasso del Magdeburgo sul Carl Zeiss Jena, iniziò una serie di sorpassi tra le due squadre, a cui partecipò inizialmente anche il Vorwärts Francoforte, nuova denominazione assunta dal Vorwärts Berlino dopo il cambio di sede avvenuto in seguito al fallimento di una società calcistica di Francoforte sull'Oder patrocinata dalla Stasi.

Arrivate al giro di boa a pari punti, Magdeburgo e Carl Zeiss Jena continuarono a darsi lotta fino allo scontro diretto, in programma alla sedicesima giornata. Travolgendo gli avversari per 5-0, il Magdeburgo ebbe praticamente la via libera verso il suo primo titolo nazionale dato che la Dinamo Berlino, unica avversaria rimasta in corsa, non fu in grado di contrastarlo. Per il club di Berlino ci fu quindi la qualificazione per la Coppa UEFA, mentre un Carl Zeiss Jena in calo perse anche la qualificazione per la terza competizione europea (riuscendo comunque a qualificarsi per l'Europa grazie alla vittoria in coppa nazionale) a vantaggio della Dinamo Dresda.

L'ultima giornata fu decisiva per i verdetti in zona retrocessione, dal momento che proponeva lo scontro diretto tra il Vorwärts Stralsund e il Karl-Marx-Stadt ultimo in classifica. Vincendo, e grazie alla sconfitta dello Stahl Riesa contro il Carl Zeiss Jena, il Karl-Marx-Stadt poté effettuare un doppio sorpasso che permise alla squadra di salvarsi.

Classifica finaleModifica

DDR-Oberliga 1971-72 Pt G V N P GF GS DR
1. Magdeburgo 38 26 17 4 5 48 23 +25
  2. Dinamo Berlino 35 26 13 9 4 45 20 +25
  3. Dinamo Dresda 33 26 12 9 5 59 30 +29
4. Carl Zeiss Jena 31 26 12 7 7 42 34 +8
5. Vorwärts Francoforte 27 26 9 9 8 33 36 -3
6. Hallescher 27 26 10 7 9 40 44 -4
7. Sachsenring Zwickau 25 26 7 11 8 26 25 +1
8. Lokomotive Lipsia 25 26 9 7 10 30 31 -1
9. Hansa Rostock 24 26 8 8 10 27 24 +3
10. Wismut Aue 23 26 7 9 10 34 46 -12
11. Union Berlino 21 26 5 11 10 21 32 -11
12. Karl-Marx-Stadt 19 26 7 5 14 34 48 -14
  13. Stahl Riesa 18 26 5 8 13 23 41 -18
  14. Vorwärts Stralsund 18 26 6 6 14 20 48 -28

VerdettiModifica

Squadra campioneModifica

 
1. FC Magdeburg

RecordModifica

Capoliste solitarieModifica

ClubModifica

Classifica cannonieriModifica

Gol Marcatore Squadra
  14   Hans-Jürgen Kreische Dinamo Dresda
13   Wolfgang Abraham Magdeburgo
12   Joachim Streich Hansa Rostock
11   Rainer Sachse Dinamo Dresda
10   Hartmund Rentzsch Sachsenring Zwickau
  Norbert Johannsen Dinamo Berlino

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio