DJ Snake

disc jockey e produttore discografico francese
DJ Snake
DJ Snake Paris 02.2020.jpg
Dj Snake nel 2020 a Parigi
NazionalitàFrancia Francia
GenereMoombahton
Electronic dance music
Trap
Periodo di attività musicale2009 – in attività
Strumentoconsolle, tastiera, pianoforte, sintetizzatore
EtichettaGeffen Records, Premiere Classe, Starsick, Columbia, Interscope, Mad Decent, Spinnin', Sony Music India
Album pubblicati2
Studio2
Sito ufficiale

DJ Snake, pseudonimo di William Sami Étienne Grigahcine (Parigi, 13 giugno 1986), è un disc jockey e produttore discografico francese.

Ha debuttato a livello internazionale nel 2013 con i singoli Bird Machine e Turn Down for What.[1][2][3] Nel 2015 ha collaborato con i Major Lazer e nel singolo di successo Lean On.[4][5][6] Nel 2011 ha co-prodotto[7] l'album Born This Way di Lady Gaga, che si è guadagnato la nomination come album dell'anno ai Grammy Awards 2012.[8] Successivamente ha remixato New Slaves di Kanye West, It's You dei Duck Sauce, Bubble Butt dei Major Lazer e Move Your Feet dei Junior Senior, prima di ritornare a collaborare con Lady Gaga per l'album Artpop per cui ha prodotto Applause, Sexxx Dreams e Do What U Want.[9][10][11] Nel marzo 2018, Billboard ha nominato DJ Snake al numero nove nella classifica dei migliori 100 musicisti dance del 2018, intitolata Billboard Dance 100.[12][13]

BiografiaModifica

William è nato a Parigi da padre francese e madre algerina ed è cresciuto a Ermont, un quartiere di banlieue fuori Parigi, descritto come ghetto.[14][15]

Ha cominciato ad usare la consolle all'età di 14 anni, e a 19 a produrre musica.[16][17] Agli inizi della sua carriera si esibiva nei locali parigini e nel 2005 ha incontrato Steve Gonclaves, che sarebbe diventato il suo manager e che lo ha incoraggiato a produrre musica propria.[18]

2013-2015: Musica indipendenteModifica

Nel dicembre 2013 ha pubblicato il singolo Turn Down for What, in collaborazione con Lil Jon, tramite Columbia Records. Il brano ha avuto successo in molti paesi ed è stato certificato sei volte disco di platino sia negli Stati Unitiche in Canada[19][20], due volte in Australia e una in Italia e Svezia. Il videoclip di questo brano, pubblicato nel marzo 2014, ha ricevuto quattro nomination agli MTV Video Music Awards 2014, vincendo il premio nella categoria miglior regia.[21]

Nel febbraio 2014 ha pubblicato assieme a Dillon Francis il singolo Get Low contenuto nell'album di debutto di Francis, Money Sucks, Friends Rule. Sia Get Low che Turn Down For What sono state inserite nell'album Furious 7: Original Motion Picture Soundtrack, che raccoglie le colonne sonore del film Fast & Furious 7.

Nel dicembre 2014, il remix di DJ Snake della canzone di AlunaGeorge You Know You Like It è stato pubblicato tramite Island Records.[22] Il brano ha raggiunto il numero uno nella classifica Airplay Dance/Mix Show di Billboard e nella classifica Rhythmic Songs nel giugno 2015.[23][24] Ha anche raggiunto il 13º posto nella Billboard Hot 100.[25] Nel novembre 2015, la canzone ha ottenuto la certificazione RIAA come doppio disco di platino negli Stati Uniti.[26] Per il remix, DJ Snake ha utilizzato una fusione di musica dance europea e dei beat hip hop. Gli ci sono volute circa quattro ore per comporlo. La collaborazione è avvenuta tramite Internet, con la parte cantata inviata via e-mail dagli AlunaGeorge a DJ Snake, che ha lavorato alla canzone a Parigi.[27]

Nel marzo 2015 ha collaborato alla canzone Lean On con e i Major Lazer, singolo principale estratto dal terzo album dei Major Lazer, Peace Is the Mission.[6] La canzone ha avuto successo in tutto il mondo. Ha debuttato nelle classifiche di Billboard statunitensi Rhythmic Songs[28], Mainstream Top 40[29], Latin Pop Songs[30], Dance Club Songs[31], Hot Dance/Electronic Songs[32] e Adult Top 40.[33] Infine ha raggiunto la posizione numero 4 nella Hot 100.[34] Nel giugno dello stesso anno la rivista Time ha nominato il singolo come "miglior canzone del 2015 fino ad oggi".[35] Nel settembre del 2015 è stata nominata da Spotify la canzone globale dell'estate e nel novembre ha sorpassato i 526 milioni di ascolti diventando la canzone più ascoltata del servizio musicale.[36] Il video di Lean On è stato pubblicato nel marzo 2015.[37] Nel gennaio 2016 il video ha raggiunto il miliardo di visualizzazioni e, ad agosto 2020, conta 2,87 miliardi di visualizzazioni ed è il 13° video musicale più visto al mondo su YouTube.[38][39]

2015-2017: EncoreModifica

DJ Snake ha pubblicato il suo singolo successivo, Middle il 16 ottobre 2015. La canzone è stata pubblicata da Interscope Records, Mad Decent e Spinnin' Records. Presenta la collaborazione vocale del cantante inglese Bipolar Sunshine. Il video musicale della canzone è stato pubblicato il 16 marzo 2016 sull'account YouTube di DJ Snake tramite Vevo.

Il 2 giugno 2016 è stato pubblicato il singolo Talk. Il disc jockey aveva accennato alla possibilità di pubblicare nuova musica, tramite Twitter, pochi giorni prima dell'uscita del singolo. Il brano vede contiene la parte vocale della cantante George Maple nella canzone Talk Talk che aveva pubblicato nel dicembre 2014.[40] La traccia infonde suoni tropical house ed è stata pubblicata da Interscope Records e resa disponibile per l'acquisto su iTunes il 10 giugno 2016.[41][42] Il video musicale della canzone è stato pubblicato sull'account YouTube di DJ Snake l'11 luglio 2016. Nello stesso mese ha annunciato l'uscita del suo album in studio di debutto, intitolato Encore, pubblicato poi il 5 agosto 2016. Middle e Talk sono stati inclusi nell'album come singoli.

Il 5 agosto 2016, con l'uscita di Encore, DJ Snake ha pubblicato il terzo singolo estratto, Let Me Love You, con la collaborazione del cantante canadese Justin Bieber. Il 2 gennaio 2017, il produttore ha iniziato a promuovere il quarto singolo dell'album The Half con la partecipazione di Jeremih, Young Thug e Swizz Beatz.[43] Nell'autunno 2017, DJ Snake si è esibito all'Arco di Trionfo a Parigi in onore delle Olimpiadi estive del 2024 che si terranno nella capitale francese.

 
DJ Snake all'English Music Festival nel 2016

2018-presente: Carte BlancheModifica

Il 23 febbraio 2018 è uscito il suo nuovo singolo, Magenta Riddim. A fine agosto 2018, DJ Snake ha annunciato tramite le sue piattaforme social che a breve sarebbe uscita una canzone. Il mese successivo, ha confermato che la canzone si sarebbe intitolata Taki Taki e sarebbe stata in collaborazione con Selena Gomez, Cardi B e Ozuna. Il brano è stato pubblicato il 28 settembre 2018. Il singolo ha avuto un grande successo tanto da vincere un totale di 9 premi e ottenere 13 candidature, di cui due ai Billboard Music Awards[44], una agli MTV Video Music Awards 2019 (miglior video dance)[45] e una agli iHeartRadio Music Awards (miglior video musicale). Inoltre Taki Taki è entrata in 53 diverse classifiche nazionali, e in totale in 68 classifiche. Inoltre è stata certificata disco di platino o multi platino in 9 paesi diversi ed oro in 5.[46][47] In Francia, paese natale del DJ, il singolo è certificato disco di diamante.[48][49][50][51][52]

Il 16 luglio 2019, DJ Snake ha rivelato i dettagli sul suo secondo album, Carte Blanche, che sarebbe uscito il 26 luglio 2019.[53] Include i singoli Magenta Riddim, Taki Taki, Enzo (con Sheck Wes, Offset, 21 Savage e Gucci Mane) e Loco Contigo (con J Balvin e Tyga),

Il 10 ottobre 2019 Snake ha pubblicato il nuovo singolo Fuego, con Sean Paul, Anitta e Tainy[54]

Iniziative imprenditorialiModifica

 
Logo del collettivo Pardon My French

Pardon My FrenchModifica

DJ Snake fa attualmente parte del team Pardon My French, un collettivo di quattro DJ, con Tchami, Mercer e Malaa. Durante tutto il 2016 e all'inizio del 2017, DJ Snake ha preso parte al Pardon My French Tour con Tchami e Mercer.

Per il set speciale all'Accor Hotel Arena (Parigi), nel 2018 DJ Snake ha avuto una collaborazione esclusiva tra il marchio Pardon My French e il marchio di jeans Levi's. La collaborazione prevedeva la produzione dell'emblematica giacca trucker di Levis con il marchio del DJ in aggiunta. L'edizione limitatissima era disponibile in esclusiva mondiale presso lo store degli Champs-Elysées Levis il giorno dell'esibizione (24 febbraio 2018) e ha riscontrato un enorme successo.

 
Logo dell'etichetta discografica

Premiere Classe RecordsModifica

Nel marzo 2018 Snake ha fondato la sua etichetta discografica chiamata Premiere Classe.[55]

Elenco delle tracce pubblicate da Premiere Classe:

  • 4B & Teez – Whistle
  • Aazar & Bellecour – Da Vinci
  • Chace – Never
  • Masayoshi Iimori – Flow
  • SAYMYNAME – Burn
  • Gammer feat. Sam King – Out with the Old
  • Mercer – Boss
  • Plastic Toy & DJ Snake – Try Me
  • Malaa feat. Jacknife – Revolt
  • SQWAD – Big Ting Vibe[56]
  • Plastic Toy – Escape[57]

Vita privataModifica

DJ Snake è un grande fan del club calcistico francese Paris Saint-Germain[58]

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

SingoliModifica

CollaborazioniModifica

  • 2017 – Good Day (Yellow Claw feat. DJ Snake e Elliphant)
  • 2018 – Creep on Me (Gashi feat. French Montana e DJ Snake)
  • 2019 – Safety (Gashi feat. DJ Snake)
  • 2019 – All This Lovin (Vlade Kay feat. DJ Snake)

RemixModifica

Premi e riconoscimentiModifica

Grammy Awards

MTV Video Music Awards

TOP 100 DJ di DJ Magazine

Anno Posizione Note Ref.
2014 65° Debutto [59]
2015 32° +33
2016 22° +10
2017 23° -1
2018 24° -1
2019 16° +8

NoteModifica

  1. ^ Dj Snake | TomorrowWorld, su web.archive.org, 2 gennaio 2014. URL consultato il 27 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 2 gennaio 2014).
  2. ^ (EN) DJ Snake Announces Australian Tour Dates #Hype, su Stoney Roads | Latest News in Electronic and Dance Music. URL consultato il 27 agosto 2020.
  3. ^ Imperial ft DJ Snake & Motez - Auckland - Eventfinda, su web.archive.org, 14 ottobre 2014. URL consultato il 27 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 14 ottobre 2014).
  4. ^ (EN) Dillon Francis & DJ Snake Preview New Track At TomorrowWorld, su Your EDM, 10 ottobre 2013. URL consultato il 27 agosto 2020.
  5. ^ (EN) Watch DJ Snake Drop a New Collaboration with Diplo in Chicago, su Complex. URL consultato il 27 agosto 2020.
  6. ^ a b (EN) Molly Beauchemin, Diplo's Major Lazer Share New Track "Lean On", Featuring MØ and DJ Snake, su Pitchfork. URL consultato il 27 agosto 2020.
  7. ^ (EN) Producer, su ASI VIDAL. URL consultato il 27 agosto 2020.
  8. ^ Make a #TurnDownForWhat Vine or Instavideo for the chance to win 2 spots on DJ Snake’s guest list for his show @ Webster Hall, Friday 11/22! | Elektro, su web.archive.org, 2 gennaio 2014. URL consultato il 27 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 2 gennaio 2014).
  9. ^ Lady Gaga “Applause” produced by DJ Snake & DJ White Shadow | Elektro, su web.archive.org, 2 gennaio 2014. URL consultato il 27 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 2 gennaio 2014).
  10. ^ (EN) Lady Gaga releases 'Applause,' sets electronic tone of forthcoming 'ARTPOP', su dancingastronaut.com, Dancing Astronaut, 12 agosto 2013. URL consultato il 27 agosto 2020.
  11. ^ Listen To The DJ Snake Produced Track For Lady Gaga Feat. R. Kelly ‘Do What You Want’ | Mixjunkies, su web.archive.org, 2 gennaio 2014. URL consultato il 27 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 2 gennaio 2014).
  12. ^ Billboard Dance 100 Artists of 2018: The Complete List, su Billboard, 22 marzo 2018. URL consultato il 27 agosto 2020.
  13. ^ The Chainsmokers named top DJs in the world by "Billboard" | WJBD | South Central Illinois’ News Sports and Weather Station, su web.archive.org, 22 marzo 2018. URL consultato il 27 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 22 marzo 2018).
  14. ^ Behind The Ears Of DJ Snake, Dance Music's Viral Hitmaker, su Forbes. URL consultato il 28 settembre 2018.
  15. ^ DJ Snake, mordu des platines | Tracks ARTE, su web.archive.org, 19 aprile 2017. URL consultato il 27 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 19 aprile 2017).
  16. ^ (EN) Natalie Robehmed, From Tupac To Daft Punk, 30 Under 30 DJ Snake On What He Leans On, su Forbes. URL consultato il 27 agosto 2020.
  17. ^ Sei Curiosità da non perdere del famosissimo DJ Snake, su Powerdeejay, 30 luglio 2018. URL consultato il 27 agosto 2020.
  18. ^ (EN) Ryan Mac, Behind The Ears Of DJ Snake, Dance Music's Viral Hitmaker, su Forbes. URL consultato il 27 agosto 2020.
  19. ^ (EN) DJ Snake - Turn Down for What – Gold & Platinum, su Recording Industry Association of America. URL consultato il 27 agosto 2020.RIAA
  20. ^ (EN) Turn Down for What – Gold/Platinum, su Music Canada. URL consultato il 27 agosto 2020.
  21. ^ a b (EN) Gil Kaufman, 2014 MTV Video Music Awards Nominations: Get The Full List, su MTV News. URL consultato il 28 agosto 2020.
  22. ^ (EN) DJ Snake & AlunaGeorge - "You Know You Like It", su Complex. URL consultato il 27 agosto 2020.
  23. ^ (EN) Chart Highlights: Taylor Swift Ties Record as 'Bad Blood' Hits Pop Songs Top 10, su Billboard, 1º giugno 2015. URL consultato il 27 agosto 2020.
  24. ^ (EN) Chart Highlights: Taylor Swift Adds Another No. 1, With 'Style', su Billboard, 29 giugno 2015. URL consultato il 27 agosto 2020.
  25. ^ DJ Snake – Chart history, su billboard.com. URL consultato il 27 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 6 dicembre 2015).
  26. ^ (EN) DJ Snake - You Know You Like It – Gold & Platinum, su Recording Industry Association of America. URL consultato il 27 agosto 2020.
  27. ^ DJ Snake: You Know You Like It Interview, su radio.com.
  28. ^ Major Lazer - Rhythmic Songs, su billboard.com. URL consultato il 27 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 30 gennaio 2019).
  29. ^ Major Lazer - Mainstream Top 40 (Pop Songs), su billboard.com. URL consultato il 27 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 30 gennaio 2019).
  30. ^ Major Lazer - Latin Pop Songs, su billboard.com. URL consultato il 27 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 30 gennaio 2019).
  31. ^ Major Lazer - Dance Club Songs (Hot Dance Club Play), su billboard.com. URL consultato il 27 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 29 gennaio 2019).
  32. ^ Major Lazer - Hot Dance/Electronic Songs, su billboard.com. URL consultato il 27 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 30 gennaio 2019).
  33. ^ Major Lazer - Adult Top 40, su billboard.com. URL consultato il 27 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 30 gennaio 2019).
  34. ^ Major Lazer - Hot 100, su billboard.com. URL consultato il 27 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 15 novembre 2015).
  35. ^ (EN) Best Songs of 2015 So Far: TIME Picks, su TIME Magazine.
  36. ^ (EN) Major Lazer And DJ Snake’s “Lean On” Named Spotify’s Most Streamed Song Of All Time, su The FADER. URL consultato il 27 agosto 2020.
  37. ^ (EN) Ryan Middleton, Major Lazer, DJ Snake and MØ Share "Lean On" Music Video From 'Peace Is the Mission' [WATCH], su Music Times, 23 marzo 2015. URL consultato il 27 agosto 2020.
  38. ^ (EN) Ryan Middleton, Major Lazer, DJ Snake, MO 'Lean On' Hits 1 Billion YouTube Plays, su Music Times, 8 gennaio 2016. URL consultato il 27 agosto 2020.
  39. ^ (EN) The Biggest EDM Track Ever Just Hit 1 Billion Views & It Was Made In Just 24 Hours, su Your EDM, 8 gennaio 2016. URL consultato il 27 agosto 2020.
  40. ^ DJ Snake Releases 'Talk' Feat George Maple, su Billboard, 3 giugno 2016. URL consultato il 27 agosto 2020.
  41. ^ Beatport LLC, DJ Snake Music, under exclusive license to Interscope Records :: Beatport, su Beatport. URL consultato il 27 agosto 2020.
  42. ^ (EN) Talk (feat. George Maple) – Single by DJ Snake on iTunes, su Apple Music. URL consultato il 27 agosto 2020.
  43. ^ (EN) New Music: DJ Snake feat. Swizz Beatz, Jeremih, & Young Thug – 'The Half', su Rap-Up. URL consultato il 27 agosto 2020.
  44. ^ Cardi B Leads 2019 Billboard Music Awards Nominations With 21, su Billboard, 4 aprile 2019. URL consultato il 27 agosto 2020.
  45. ^ Ariana Grande & Taylor Swift Lead 2019 MTV VMA Nominations: See Full List, su Billboard, 23 luglio 2019. URL consultato il 27 agosto 2020.
  46. ^ (EN) DJ Snake - Taki Taki – Gold & Platinum, su Recording Industry Association of America.
  47. ^ Taki Taki (certificazione), su FIMI. URL consultato il 20 luglio 2021.
  48. ^ (FR) DJ Snake - Taki Taki – Les certifications, su SNEP.
  49. ^ The 4th Annual Remix Awards To Be Held at the Historic Fontainebleau Hotel, iHeartRadio “Elektrik Pool Party Miami” March 29th, 2019, su PRWeb. URL consultato il 27 agosto 2020.
  50. ^ Dj Snake da record con Taki Taki, ma la gioia è a metà per il ricovero di Selena Gomez, su Music Fanpage. URL consultato il 27 agosto 2020.
  51. ^ 8 October 2018, Taki Taki: ecco un'anteprima del video ufficiale con Dj Snake, Selena Gomez, Cardi B e Ozuna, su News Mtv Italia, 8 ottobre 2018. URL consultato il 27 agosto 2020.
  52. ^ 9 April 2019, "Taki Taki" di Selena Gomez, Dj Snake, Cardi B e Ozuna è riuscita a battere un primato di "Despacito", su News Mtv Italia, 9 aprile 2019. URL consultato il 27 agosto 2020.
  53. ^ Carte Blanche ~ July 26th, su twitter.com.
  54. ^ (EN) Carte Blanche by DJ Snake, su Apple Music. URL consultato il 27 agosto 2020.
  55. ^ (EN) Marcus, DJ Snake Announces Inception of His Own Record Label, su EDM Sauce, 20 marzo 2018. URL consultato il 28 agosto 2020.
  56. ^ (EN) Big Ting Vibe - Single by SQWAD, su Apple Music. URL consultato il 28 agosto 2020.
  57. ^ (EN) Escape - Single by Plastic Toy, su Apple Music. URL consultato il 28 agosto 2020.
  58. ^ (EN) DJ Snake Teases Paris Saint-Germain x Jordan Brand [collegamento interrotto], su MARQX ELEVEN. URL consultato il 28 agosto 2020.
  59. ^ Top 100 (250) DJ MAG 1997 - 2019 | Top 100 DJS DJ Music, su M.vk.com. URL consultato il 26 agosto 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN316876290 · ISNI (EN0000 0004 5123 0105 · Europeana agent/base/143352 · LCCN (ENno2014072856 · GND (DE1074474120 · WorldCat Identities (ENlccn-no2014072856