DSSI
software
GenereAPI per plugin audio (non in lista)
Ultima versione1.1.1 (6 ottobre 2011)
Sistema operativoGNU/Linux
LinguaggioC
LicenzaGNU GPL
(licenza libera)
Sito webdssi.sourceforge.net

DSSI, acronimo che sta per Disposable Soft Synth Interface, è un'API per plugin audio in grado di comportarsi come strumenti musicali. In particolare, DSSI aggiunge l'evento "nota" alla preesistente architettura LADSPA, con la quale è possibile emulare soltanto filtri ed effetti audio. Pertanto un plugin DSSI è in grado di accettare segnali MIDI in ingresso e di generare suoni, mentre i plugin LADSPA, essendo effetti virtuali e non strumenti musicali, accettano segnale audio in ingresso che viene poi processato.

DSSI, come LADSPA, è uno standard sviluppato per sistemi operativi GNU/Linux

Tramite il pacchetto dssi-vst, che fa uso del layer di compatibilità Wine, è possibile incapsulare plugin VSTi (VST instruments) rendendoli compatibili con host che accettino plugin DSSI[1].

Nel nuovo standard LV2, che ha sostituito LADSPA, la generazione sonora e l'ingresso di eventi MIDI sono supportati nativamente. Per questo motivo, LV2 ha reso obsoleto lo standard DSSI.

NoteModifica

  1. ^ Descrizione del pacchetto dssi-vst sulla pagina ufficiale del progetto DSSI, su dssi.sourceforge.net. URL consultato il 23 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 22 novembre 2010).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di software libero