Apri il menu principale

Da Game Is to Be Sold, Not to Be Told

album di Snoop Dogg del 1998
Da Game Is to Be Sold, Not to Be Told
ArtistaSnoop Dogg
Tipo albumStudio
Pubblicazione4 agosto 1998
Durata76:03
Dischi1
Tracce21
GenereSouthern hip hop
Gangsta rap
West Coast hip hop
EtichettaDoggystyle/No Limit/Priority
ProduttoreMaster P
Registrazione1998
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[1]
(Vendite: 200.000+)
Dischi di platinoCanada Canada[2]
(Vendite: 100.000+) Stati Uniti Stati Uniti (2)[3]
(Vendite: 2.000.000+)
Snoop Dogg - cronologia
Album precedente
(1996)
Album successivo
(1999)
Singoli
  1. Still a G Thang
    Pubblicato: 18 agosto 1998
  2. Woof
    Pubblicato: 26 ottobre 1998

Da Game Is to Be Sold, Not to Be Told è un album di Snoop Dogg pubblicato nel 1998, ed è il primo pubblicato per la No Limit Records.

L'albumModifica

AntefattiModifica

Si tratta il primo album del rapper ad essere pubblicato con la No Limit Records, segnando il suo distacco dalla Death Row Records, e per ragioni contrattuali l'album dovette essere pubblicato con il nome dell'artista cambiato in "Snoop Dogg", rendendo l'album il primo album del rapper a non essere pubblicato con il nome "Snoop Doggy Dogg".

ComposizioneModifica

L'album fu prodotto da Master P e altri produttori della No Limit Records, tra cui rapper che compaiono nell'album come artisti in collaborazione, e ciò portò all'album un sound che si distaccava dal precedente sound g-funk del rapper, per puntare ad un sound più vicino al southern rap tendente tra gli artisti della No Limit Records. Questo cambio di sound fu criticato da critici e fan, che videro una mancanza di originalità nella scelta del sound dell'album, che anche al giorno d'oggi è considerato uno dei peggiori dell'artista.

VenditeModifica

L'album vendette oltre 500,000 copie nella sua prima settimana, debuttando alla numero 1 della Billboard 200, rimanendo nella top 10 per 5 settimane, vendendo oltre 1,000,000 di copie in poche settimane.[4] Nel 2009 l'album ha raggiunto 2,000,000 di vendite negli Stati Uniti.[5]

Nonostante il successo commerciale dell'album, nessuno dei singoli ha ricevuto un particolare successo commerciale.

TracceModifica

# Titolo Produttore Performer Compositori Lunghezza
1 "Snoop World" KLC Snoop Dogg, Master P Calvin Broadus, Percy Miller 5:20
2 "Slow Down"1 O'Dell Snoop Dogg, Mia X, O'Dell, Anita Thomas C. Broadus, Mia Young 4:10
3 "Woof" MP & Craig B Snoop Dogg, Fiend, Mystikal C. Broadus, Ricky Jones, Michael Tyler 4:22
4 "Gin & Juice II" Carlos Stephens Snoop Dogg C. Broadus 3:36
5 "Show Me Love" DJ Pooh Charlie Wilson, Snoop Dogg C. Broadus 3:53
6 "Hustle & Ball" O'Dell Snoop Dogg C. Broadus 3:26
7 "Don't Let Go" DJ Darryl Snoop Dogg C. Broadus 3:47
8 "Tru Tank Doggs" KLC Snoop Dogg, Mystikal C. Broadus, M. Tyler 3:55
9 "Whatcha Gon Do?" MP Snoop Dogg, Master P C. Broadus, P. Miller 2:37
10 "Still a G Thang" Meech Wells Snoop Dogg 4:20
11 "20 Dollars to My Name" MP Snoop Dogg, Silkk the Shocker, Fiend, and Soulja Slim C. Broadus, R. Jones, Zyshonne King Miller, James Tapp 4:09
12 "D.O.G.'s Get Lonely 2" MP Snoop Dogg C. Broadus, P. Miller, Z. K. Miller 3:15
13 "Ain't Nut'in Personal" Craig B Snoop Dogg, C-Murder, Silkk The Shocker, Additional Vocals by Crooked I C. Broadus, Corey Miller, Z. K. Miller, 3:37
14 "DP Gangsta" Craig B Snoop Dogg, C-Murder, Eddie Griffin C. Broadus, C. Miller 4:53
15 "Game of Life" Carlos Stephens Snoop Dogg, Steady Mobb'n C. Broadus, Steady Mobb'n 3:52
16 "See Ya When I Get There" Meech Wells Snoop Dogg, C-Murder, Mystikal C. Broadus, M. Tyler, C. Miller 3:20
17 "Pay for P" Snoop Dogg Snoop Dogg, Big Pimp'n C. Broadus, D. Williams 1:43
18 "Picture This" Craig B Snoop Dogg C. Broadus 2:31
19 "Doggz Gonna Get Ya" KLC Snoop Dogg, Mac C. Broadus, M. Phipps 4:59
20 "Hoes, Money & Clout" Soopafly Snoop Dogg C. Broadus 3:21
21 "Get Bout It & Rowdy" KLC Snoop Dogg, Master P C. Broadus, P. Miller 4:22

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica