Apri il menu principale
Dallara P217
Racing Team Nederland Dallara P217 de Vries Silverstone 2018.jpg
Descrizione generale
Costruttore Italia  Dallara
Classe LMP2
Produzione Dal 2017
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca
Motore Gibson
Trasmissione Xtrac, sequenziale
Dimensioni e pesi
Lunghezza 4745 mm
Larghezza 1895 mm
Passo 3010 mm
Peso 930 kg
Altro
Pneumatici Michelin, Dunlop
Avversarie Oreca 07, Ligier JSP217, Multimatic-Riley Mk30

La Dallara P217 è una vettura, costruita dall'omonima casa italiana a partire dal 2017, appartenente alla classe LMP2. A partire da questa vettura è stata sviluppata la Cadillac DPi-V.R.

Indice

StoriaModifica

Nel 2017, l'European Le Mans Series presenta tre diverse categorie: LMP2, LMP3 e LMGTE. La categoria al di sotto della classe LMP1 del WEC, l’LMP2, è una parte chiave della famiglia “Endurance” che permette ai team, di progredire gradualmente al livello più alto. Dallara è uno dei quattro Costruttori scelti da FIA e ACO per fornire i nuovi telai per i Prototipi classe LMP2 di nuova generazione, omologati per correre a Le Mans, a Daytona, nel WEC, nel IMSA, nell'Asian Le Mans Series e nell'European Le Mans Series stessa.[1][2]

Risultati sportiviModifica

 
Una Dallara P217 a Silverstone

Nel 2017 sono stati tre i team ad usare una P217 nel ELMS (High Class Racing, Cetilar Villorba Corse, Racing Team Nederland)[3], classificandosi a fine stagione rispettivamente 6°, 9° e 11°; il miglior piazzamento in gara è il terzo posto ottenuto negli appuntamenti di Silverstone e Monza dalla vettura di High Class Racing.[4] Tre le partecipazioni anche alla 24H di Le Mans 2017, la migliore delle quali ha concluso 8° di classe e 10° assoluta[5]. Nel 2018 quattro P217 sono iscritte nel ELMS[6] e una alla stagione 2018-2019 del WEC[7]. A differenza della stagione precedente, negli appuntamenti dell'European Le Mans Series nessuna delle Dallara iscritte riesce ad ottenere un piazzamento a podio, alla 24H di Le Mans 2018, invece, i risultati rimangono in linea con l'edizione precedente, con la migliore delle tre P217 iscritte che si classifica 7º di classe e 11° assoluta.[8]

Caratteristiche tecnicheModifica

Di seguito la scheda tecnica della vettura[9][10]

  • Motore:
    • Cilindrata: 4.000
    • N° cilindri: 8
    • Potenza: 605 cv
  • Telaio: Monoscocca in fibra di carbonio a nido d'ape.
  • Cambio: Sequenziale a sette marce.
  • Prestazioni:
    • 0-100 km/h: 2,9 secondi.
    • 0-200 km/h: 5.9 secondi.

NoteModifica

  1. ^ Informazioni generali, su dallara.it.
  2. ^ Informazioni generali 2, su europeanlemansseries.com.
  3. ^ Partecipanti 2017, su europeanlemansseries.com.
  4. ^ Risultati ELMS 2017, su europeanlemansseries.com.
  5. ^ Risultati Le Mans 2017, su alvolante.it.
  6. ^ Partecipanti ELMS 2018, su europeanlemansseries.com.
  7. ^ Partecipanti WEC, su fiawec.com.
  8. ^ Risultati 24H Le Mans 2018, su fiawec.com.
  9. ^ Scheda tecnica, su cetilarvillorbacorse.com.
  10. ^ Scheda Tecnica 2, su motorsportrants.com.

Altri progettiModifica

  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo