Damien Bonnard

attore francese
Damien Bonnard al Festival di Cannes 2019

Damien Bonnard (Alès, 22 luglio 1978) è un attore francese.

BiografiaModifica

Bonnard è nato ad Alès, ma ha trascorso la sua infanzia a Borgogna. A 16 anni lascia la scuola per iniziare a lavorare, trovando impiego come operaio edile e pizzaiolo. Ha studiato recitazione alla School of Fine Arts di Nîmes, dove si è formato per quattro anni. Dopo aver vissuto tra cui il Belgio, il Canada e l'Algeria, torna a Parigi, dove ha iniziato a lavorare come fattorino per una società di produzione cinematografica.[1]

Debutta nel 2010 con un ruolo nel film Uomini senza legge di Rachid Bouchareb, successivamente ha intrapreso una lunga gavetta partecipando a vari cortometraggi e ottenendo piccoli ruoli cinematografici. La sua carriera prende una svolta decisiva nel 2016 grazie a Rester vertical di Alain Guiraudie, per cui ottiene una candidatura come migliore promessa maschile ai premi César 2017. Questo ruolo lo rivela al grande pubblico e gli consente di ricevere ruoli più importanti.

Ottiene la parte di un soldato francese in Dunkirk di Christopher Nolan. Viene diretto da Roman Polanski in Quello che non so di lei e ottiene una candidatura come migliore attore non protagonista per Pallottole in libertà di Pierre Salvadori.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (FR) Damien Bonnard, en vies, next.liberation.fr. URL consultato il 22 giugno 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN90146029614035822321 · ISNI (EN0000 0004 5983 6128 · LCCN (ENno2018060009 · BNF (FRcb17100250d (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2018060009