Apri il menu principale

BiografiaModifica

Nato a Rio de Janeiro, Daniel Benzali si trasferì a Brooklyn a soli tre anni nel 1953. La sua carriera iniziò nel Regno Unito, dove si unì alla Royal Shakespeare Company con cui recitò nel dramma Piaf; la sua attività teatrale ha compreso anche alcuni musical nel West End londinese, tra cui Evita e la prima mondiale di Sunset Boulevard all'Adelphi Theatre nel 1993 con Patti LuPone.

In campo televisivo ha ricoperto ruoli minori in serie televisive come Star Trek: The Next Generation, X-Files, NYPD ed Avvocati a Los Angeles, anche se il suo ruolo più celebre resta quello di Theodore Hoffman in Murder One, per cui fu candidato al Golden Globe per il miglior attore in una serie drammatica nel 1996.[1]

È stato sposato con Lynda Medwell dal 1976 al 1984.[2]

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori italianiModifica

NoteModifica

  1. ^ Steven Bochco fired Daniel Benzali because his morning dumps, su Mail Online, 27 luglio 2018. URL consultato il 1º marzo 2019.
  2. ^ (EN) Exclusive: Daniel Benzali Joins General Hospital | TV Guide, su TVGuide.com, 11 ottobre 2010. URL consultato il 1º marzo 2019.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN79811928 · ISNI (EN0000 0001 0919 5615 · LCCN (ENno2001026722 · GND (DE134843533 · WorldCat Identities (ENno2001-026722