Daniela Calvino

attrice italiana

Daniela Calvino (Milano, 13 dicembre 1938) è un'attrice italiana in attività tra il 1957 e il 1969.

Daniela Calvino

BiografiaModifica

Figlia del drammaturgo Vittorio Calvino, si è presentata come aspirante attrice il 16 luglio 1957 (poco più che diciottenne) nella trasmissione Primo applauso. Aspiranti alla ribalta[1]. Il suo debutto come attrice è avvenuto nel 1957 con lo sceneggiato televisivo Orgoglio e pregiudizio, diretto da Daniele D'Anza. Ha interpretato poi altri lavori per la Rai e sceneggiati come: Una tragedia americana, Vita di Cavour, Il Circolo Pickwick, La donna di quadri.

Ha inoltre avuto ruoli in tre opere teatrali scritte da suo padre Vittorio. Ha anche condotto la rubrica Premio "Quattrostagioni" tra le province, 5 puntate dal 3 al 31 luglio 1969[2]. Presente anche in diversi fotoromanzi, per la rivista "Sogno".

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

TeatroModifica

NoteModifica

  1. ^ Radiocorriere TV, 1957, n. 30, p. 34
  2. ^ L'eclettica Daniela, Radiocorriere TV, 1969, n. 21, pp. 38-39

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica