Apri il menu principale

Danny McLennan

allenatore di calcio e calciatore scozzese
Danny McLennan
Nazionalità Scozia Scozia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Carriera
Squadre di club1
1942-19?? Rangers ? (?)
19?? Dundee ? (?)
1946 Stirling Albion ? (?)
1946-1947 Falkirk 6 (0)
1947-1957 East Fife 175 (16)
1957 Dundee 0 (0)
1957-1959 Berwick Rangers 25 (4)
Carriera da allenatore
1957-1960Berwick Rangers
1960-1961Stirling Albion
1961-1962Worcester City
1963Filippine Filippine
1963-1964Mauritius Mauritius
1965-1969Rhodesia Rhodesia
1973-1974Iran Iran
1974-1975Bahrein Bahrein
1975-1976Iraq Iraq
1978Kongsvinger
19??Young Africans
1984Malawi Malawi
1984Giordania Giordania
19??Libia Libia
1998Figi Figi
19??-2000Churchill Brothers
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Daniel Morrison McLennan (Stirling, 5 maggio 1925Crail, 11 maggio 2004) è stato un allenatore di calcio e calciatore scozzese, di ruolo centrocampista. Più volte vincitore, da calciatore, della Scottish League Cup con la maglia dell'East Fife, fu in seguito commissario tecnico di dieci diverse Nazionali. Ricevette il primo incarico manageriale al Berwick Rangers, nel 1957.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

McLennan cominciò la carriera con la maglia dei Rangers, per poi trasferirsi al Dundee.[1] Dopo la Seconda guerra mondiale, si trasferì all'East Fife, dove raggiunse l'apice della sua carriera da calciatore.[1] Vinse tre edizioni della Scottish League Cup, di cui una piuttosto ricordata contro il Partick Thistle, nel 1954.[1] Totalizzò 175 presenze e 16 reti con questa casacca.[2] Si accordò poi con il Berwick Rangers, dove iniziò anche la sua carriera da manager.

AllenatoreModifica

McLennan fu così nominato allenatore-giocatore del Berwick Rangers nel 1957. Successivamente si ritirò dall'attività agonistica e fu scelto come allenatore dello Stirling Albion. Il club si trovava all'ultimo posto nella Scottish Second Division ed era vicino alla bancarotta.[1] Sotto la sua guida, però, la squadra riuscì a raggiungere la promozione e, per la prima volta nella sua storia, le semifinali della Scottish League Cup.[1] Poco dopo, la dirigenza decise comunque di licenziarlo.[1] Nel 1963, Stanley Rous (all'epoca presidente della FIFA) gli offrì la panchina delle Filippine, che McLennan accettò velocemente.[1] Fu poi il commissario tecnico della Rhodesia e dell'Iran, raggiungendo in entrambe le avventure la qualificazione per i play-off, validi per il raggiungimento della fase finale del campionato mondiale: le sue squadre uscirono però sconfitte da questi incontri.[1] Nel 1975 ricoprì il medesimo incarico per l'Iraq, dove iniziò una collaborazione con una delle stelle della squadra: Ammo Baba.[1] Uno dei risultati più importanti raggiunti con questa selezione fu il successo per 7-1 sull'Arabia Saudita, nelle semifinali della Coppa delle Nazioni del Golfo 1976.[1] Nel campionato 1978, allenò poi i norvegesi del Kongsvinger: non poté però salvare il club dalla retrocessione in 3. divisjon.[3] Nel 1984, da commissario tecnico del Malawi, fece qualificare la selezione alla fase finale della Coppa delle Nazioni Africane, per la prima volta nella sua storia.[1] Ebbe la sua ultima esperienza da allenatore in India, con il Churchill Brothers, prima di ritirarsi nel 2000.[1]

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica
East Fife: 1947-1948, 1949-1950, 1953-1954

AllenatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Stirling Albion: 1960-1961

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k l (EN) Dan Brennan, Danny McLennan, independent.co.uk. URL consultato il 3 maggio 2012.
  2. ^ (EN) East Fife: 1946/47 - 2010/11, neilbrown.newcastlefans.com. URL consultato il 3 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 16 giugno 2012).
  3. ^ (NO) Sesongfakta hovedoversikt, fozzum.com. URL consultato il 3 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 4 febbraio 2012).

Collegamenti esterniModifica