Apri il menu principale

Dante's Inferno (film 2007)

film del 2007 diretto da Sean Meredith
Dante's Inferno
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2007
Durata78 minutes
Genereanimazione, commedia
RegiaSean Meredith
SoggettoDante Alighieri
SceneggiaturaSandow Birk, Sean Meredith, Paul Zaloom
ProduttoreSean Meredith, Paul Zaloom, Sandow Birk
FotografiaMichael Negrin
MontaggioSean Meredith
MusicheMark McAdam
Doppiatori originali

Dante's Inferno è una commedia del 2007 rappresentata con pupazzi disegnati a mano sul palcoscenico di un teatro per bambini. Il film è un adattamento del libro Dante's Inferno di Sandow Birk e Marcus Sanders (Chronicle Books, 2004), che è un adattamento moderno della cantica dell'Inferno di Dante Alighieri. Il film fa il resoconto dei viaggi di Dante (la cui voce è data da Dermot Mulroney) attraverso l'Oltretomba, guidato da Virgilio (la cui voce è data da James Cromwell). Il principale burattinaio è Paul Zaloom, e i burattini furono ideati da Elyse Pignolet e disegnati da Sandow Birk. La prima del film si tenne il 20 gennaio del 2007 al 2007 Slamdance Film Festival. Il film è stato anche proiettato al Santa Barbara International Film Festival, al Sarasota Film Festival, all'Atlanta Film Festival, al Newport Beach Film Festival, al Maryland Film Festival, al Silver Lake Film Festival, al Boston Underground Film Festival, e sulla rete via cavo Ovation TV.

Indice

CastModifica

AccoglienzaModifica

Il critico cinematografico Curt Holman diede al film 3 stelle e disse che la commedia aveva uno «spirito satirico assai squillante e sconcio»[1]. Il critico cinematografico Kevin Stewart disse «una tale satira politica è assai appropriata per il modo e i tempi»[2]. Il regista Sean Meredith vinse il Best Director award al Silver Lake Film Festival a Los Angeles nel 2007, e il film vinse l'Audience Favoritee award al San Francisco IndieFest nel 2007[3]. Il Boston Underground Film Festival gli consegnò lo Spirit of Underground award in 2007[3]. La giuria, al Lausanne Underground Film and Music Festival del 2007, gli diede il premio per la miglior narrativa cinematografica[3].

NoteModifica

  1. ^ Curt Holman, Skimming the cream of the Atlanta Film Festival crop, CreativeLoafing.com, 18 aprile 2007. URL consultato il 26 agosto 2007 (archiviato dall'url originale il 30 settembre 2007).
  2. ^ Kevin Stewart, Atlanta Film Festival '07: Capsule Previews, CinemaATL.com, 15 aprile 2007. URL consultato il 26 agosto 2007 (archiviato dall'url originale il 29 settembre 2007).
  3. ^ a b c (EN) Dante's Inferno. The Toy Theatre Feature Film, dantefilm.com. URL consultato il 27 giugno 2015.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema