Dante Testa

attore teatrale, attore e regista italiano

Dante Testa (Torino, 24 agosto 1861Torino, 3 marzo 1923) è stato un attore e regista italiano del teatro e del cinema muto.

Dante Testa nel 1914

BiografiaModifica

Fu uno dei maggiori esponenti del teatro dialettale piemontese tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento. Debuttò nella compagnia teatrale di Teodoro e Gemma Cuniberti.

Attore generico, fu anche capocomico, negli anni novanta formò una compagnia con Tancredi Milone, in seguito ne creò un'altra con Federico Bonelli (Compagnia Testa-Bonelli) nel 1912, anno in cui assunse la gestione del Teatro Rossini di Torino. Infine creò anche una propria compagnia denominata Compagnia d'operetta Dante Testa.

Nella sua carriera teatrale, Testa e le sue compagnie furono interpreti di testi scritti dai maggiori autori teatrali piemontesi dell'epoca come Federico Garelli, Mario Leoni, Nino Oxilia, Sandro Camasio e molti altri.

Nel 1910 fu scritturato dalla casa cinematografica Itala Film ed esordì nello stesso anno con il film Sacrificata!. Tra le sue maggiori interpretazioni cinematografiche vi fu quello di Cabiria del 1914, e all'Itala fu anche regista dei film Padre (1912) e Lo scomparso (1913). In seguito lavorò per altre cinematografiche come la Polidor Film e l'Ambrosio Film.

Fu padre degli attori teatrali Adriana ed Eugenio Testa.

TeatroModifica

Filmografia parzialeModifica

AttoreModifica

RegistaModifica

BibliografiaModifica

  • AA. VV. - Enciclopedia dello Spettacolo vol. 8 - Roma, Le Maschere editore, ed. varie.
  • M. Scaglione - Storia del teatro piemontese: da Giovanni Toselli ai giorni nostri - Torino, Il Punto, 1998, ISBN 8886425538.
  • M. Scaglione - Attori sotto la Mole - Torino, Il Punto, 2001, ISBN 8886425864.
  • D. Seren Gay - Teatro popolare dialettale: indagine-enciclopedia sul teatro piemontese - Scarmagno, Priuli & Verlucca, 1977.

Collegamenti esterniModifica