Apri il menu principale

Daria

prenome femminile
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Daria (disambigua).

Daria è un nome proprio di persona italiano femminile[1].

VariantiModifica

Varianti in altre lingueModifica

Origine e diffusioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Dario.

È la forma femminile di Dario, derivante dal persiano Dārayavahush; composto dagli elementi dâraya ("possedere") o dher ("tenere", "mantenere") e vahu ("bene")[1][4][5]. Può quindi significare "che possiede il bene", "che mantiene il bene"[4][5].

Va notato che Darya (una variante di traslitterazione della forma russa Дарья, Dar'ja) coincide con دریا (Darya), un nome persiano che significa "mare"[6], mentre il diminutivo croato e sloveno Darinka può anche derivare direttamente dal termine slavo dar, che significa "dono"[3].

OnomasticoModifica

L'onomastico ricorre il 25 ottobre in onore di santa Daria, martire a Roma con il marito Crisante, nel 284, patrona di Reggio Emilia e di Otranto[5]. Con questo nome si ricordano anche:

PersoneModifica

Variante Dar'jaModifica

Altre variantiModifica

Il nome nelle artiModifica

  • Dar'ja "Dolly" Aleksandrovna è un personaggio del romanzo di Lev Tolstoj Anna Karenina.
  • Daria Fontana è un personaggio della soap opera Vivere.
  • Daria Morgendorffer è un personaggio della serie animata Daria.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (EN) Daria, su Behind the Name. URL consultato il 27-11-2012.
  2. ^ Addario, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 27-11-2012.
  3. ^ a b c (EN) Darinka, su Behind the Name. URL consultato il 27-11-2012.
  4. ^ a b (EN) Darius, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 27-11-2012.
  5. ^ a b c d e f g h Daria, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 27-11-2012.
  6. ^ (EN) Darya (2), su Behind the Name. URL consultato il 27-11-2012.

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi