Darius Morris

cestista statunitense (1991-2024)

Darius Aaron Morris (Los Angeles, 3 gennaio 1991Los Angeles, 2 maggio 2024[1][2]) è stato un cestista statunitense.

Darius Morris
Morris con la maglia di Michigan
Nazionalità Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 86 kg
Pallacanestro
Ruolo Playmaker
Termine carriera 2020
Carriera
Giovanili
2005-2009Windward School
2009-2011Michigan Wolver.67 (666)
Squadre di club
2011-2013L.A. Lakers67 (240)
2012-2013L.A. D-Fenders3 (51)
2013Philadelphia 76ers12 (83)
2014L.A. Clippers10 (9)
2014Memphis Grizzlies5 (15)
2014R.G.V. Vipers9 (154)
2014-2015Brooklyn Nets38 (83)
2016-2017R.G.V. Vipers47 (941)
2018Guangdong S. Tigers13 (215)
2018R.G.V. Vipers3 (57)
2018-2019S.C. Warriors34 (515)
2019-2020Enisey Krasnojarsk5 (42)
2020BCM Gravelines7 (71)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Carriera modifica

Chad Ford di ESPN lo ha descritto alto 6 piedi e 5 pollici (1,96 m) come il più grande vero playmaker del draft. Viene scelto dalla squadra della sua città natale, i Los Angeles Lakers, al secondo giro del draft 2011 con la 41ª scelta complessiva.

Il 22 dicembre 2011, poco prima dell'inizio della stagione 2011-12, è apparso insieme ai compagni di squadra Derek Fisher, Matt Barnes e Steve Blake alla puntata finale della prima stagione di The X Factor, durante un'esibizione di 50 Cent.

L'11 gennaio seguente, contro gli Utah Jazz, fa il suo debutto in NBA giocando 13 minuti, segnando 4 punti, con 2 assist e un rimbalzo. Ha iniziato a giocare con regolarità a seguito della frattura della cartilagine che collega la costola allo sterno di Blake. Nella sua terza partita, contro i rivali Los Angeles Clippers, ha segnato un tiro da metà campo allo scadere del primo quarto.

Il 7 marzo 2012 viene assegnato ai Los Angeles D-Fenders, in D-League. Al suo debutto con la maglia dei D-Fenders ha segnato 21 punti.

Il 16 marzo 2012 viene richiamato dai Lakers. Il 16 aprile 2012, nell'ultima partita di stagione regolare, ha segnato due nuovi career-high di 9 punti e 5 assist.

Ha giocato 19 partite con i Lakers, 7 delle quali in rotazione principale per l'infortunio di Blake.

Il 2 luglio firma di nuovo con i Lakers ed è stato convocato dalla squadra per la Summer League tenutasi dal 13 al 22 luglio a Las Vegas. Durante la Summer League Morris ha guidato i Lakers in punti e assist.

Il 9 novembre 2012 segna due career high di 10 punti e 5 rimbalzi, oltre a 5 assist e una palla rubata nella vittoria per 101-77 contro i Golden State Warriors, come riserva di Blake, a causa dell'infortunio di Steve Nash. Il 13 novembre seguente, con Nash e Blake infortunati, giocato la sua prima partita nel quintetto iniziale.

Da titolare ha avuto un career-high di 31 minuti e 6 assist il 16 novembre contro i Phoenix Suns.

Morte modifica

A soli 33 anni viene trovato morto il 2 maggio 2024. La sua morte è annunciata dalla famiglia.[3]

Statistiche modifica

Legenda
  PG Partite giocate   PT  Partite da titolare  MP  Minuti a partita
 TC%  Percentuale tiri dal campo a segno  3P%  Percentuale tiri da tre punti a segno  TL%  Percentuale tiri liberi a segno
 RP  Rimbalzi a partita  AP  Assist a partita  PRP  Palle rubate a partita
 SP  Stoppate a partita  PP  Punti a partita  Grassetto  Career high

NCAA modifica

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2009-2010 Michigan Wolver. 32 19 24,3 40,6 17,9 63,0 1,8 2,6 0,6 0,2 4,4
2010-2011 Michigan Wolver. 35 34 34,8 48,9 25,0 71,5 4,0 6,7 1,0 0,0 15,0
Carriera 67 53 29,8 46,9 22,3 69,5 2,9 4,8 0,8 0,1 9,9

Massimi in carriera modifica

  • Massimo di punti: 26 vs Bryant (23 dicembre 2010)[4]
  • Massimo di rimbalzi: 10 vs Iowa (30 gennaio 2011)
  • Massimo di assist: 12 (2 volte)
  • Massimo di palle rubate: 4 (2 volte)
  • Massimo di stoppate: 2 vs Indiana-Bloomington (31 dicembre 2009)
  • Massimo di minuti giocati: 43 vs Kansas (9 gennaio 2011)

NBA modifica

Regular season modifica

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2011-2012 L.A. Lakers 19 0 8,9 42,9 44,4 66,7 0,8 1,1 0,1 0,0 2,4
2012-2013 L.A. Lakers 48 17 14,2 38,8 36,4 64,9 1,2 1,6 0,4 0,0 4,0
2013-2014 Philadelphia 76ers 12 0 16,1 43,3 41,7 71,4 1,1 2,6 0,7 0,0 6,9
L.A. Clippers 10 0 5,4 30,8 0,0 50,0 0,5 0,5 0,2 0,0 0,9
Memphis Grizzlies 5 0 13,2 37,5 28,6 33,3 1,6 1,6 0,6 0,0 3,0
2014-2015 Brooklyn Nets 38 0 7,9 34,0 21,2 44,4 0,7 1,3 0,2 0,0 2,2
Carriera 132 17 11,1 38,4 32,2 63 1,0 1,4 0,3 0,0 3,3

Play-off modifica

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2012 L.A. Lakers 4 0 2,0 100 100 75,0 0,0 0,8 0,0 0,0 2,5
2013 L.A. Lakers 4 2 26,3 45,7 33,3 77,8 1,3 3,0 0,5 0,0 10,5
2015 Brooklyn Nets 1 0 5,0 0,0 - - 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0
Carriera 9 2 13,1 48,7 40,0 76,9 0,6 1,7 0,2 0,0 5,8

Massimi in carriera modifica

Note modifica

  1. ^ Darius Morris ex-NBA player dead at 33 tmz.com, 4 maggio 2024
  2. ^ Ex-Laker Darius Morris dies three months after father, brother convicted of bank fraud latimes.com, 8 maggio 2024
  3. ^ Sky Sport, Morto Darius Morris, ex scelta al Draft dei Lakers, su sport.sky.it, 5 maggio 2024. URL consultato il 5 maggio 2024.
  4. ^ (EN) Darius Morris - NCAA Career Bests, su basketball.realgm.com. URL consultato il 10 maggio 2024.
  5. ^ (EN) Darius Morris - NBA Career Bests, su basketball.realgm.com. URL consultato il 10 maggio 2024.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica