Darius Slayton

Darius Slayton
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Peso 86 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Wide receiver
Squadra New York Giants
Carriera
Giovanili
2015-2018 Auburn Tigers
Squadre di club
2019- New York Giants
Statistiche
Partite 14
Partite da titolare 9
Ricezioni 48
Yard ricevute 740
Touchdown su ric. 8
Statistiche aggiornate al 3 marzo 2020

Darius Slayton (Norcross, 12 gennaio 1997) è un giocatore di football americano statunitense che milita nel ruolo di wide receiver per i New York Giants della National Football League (NFL).

Carriera professionisticaModifica

New York GiantsModifica

Slayton fu scelto nel corso del quinto giro (171º assoluto) del Draft NFL 2019 dai New York Giants.[1] Nella sua prima partita totalizzò 3 ricezioni per 82 yard dall'altro rookie Daniel Jones. Nella terza segnò un touchdown da 35 yard contro i Minnesota Vikings. Nella settimana 8 contro i Detroit Lions, Slayton ricevette 2 passaggi per 50 yard, entrambi i quali furono un touchdown, nella sconfitta per 31–26. [2] Nella settimana 10 contro i New York Jets ricevette 10 passaggi per 121 yard e 2 touchdown nella sconfitta dei Giants 27–34. [3] Nel Monday Night Football contro i Philadelphia Eagles della settimana 14, Slayton terminò con 5 ricezioni, tutte nel primo tempo, per 154 yard e 2 touchdown.[4] La sua stagione da rookie si concluse con 48 ricezioni per 740 yard e 8 touchdown in 14 presenze, 9 delle quali come titolare.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Salomone, Dan, Giants select Auburn WR Darius Slayton at No. 171, su Giants.com, 27 aprile 2019. URL consultato il 6 dicembre 2019.
  2. ^ (EN) Stafford-led Lions beat Giants 31-26 and end 3-game skid, su www.espn.com, 27 ottobre 2019. URL consultato il 6 dicembre 2019.
  3. ^ (EN) Eww York: Darnold, Jets hold on to beat Jones, Giants 34-27, su www.espn.com, 10 novembre 2019. URL consultato il 6 dicembre 2019.
  4. ^ Eagles rally past Manning, Giants 23-17 in OT, su www.espn.com, 9 dicembre 2019. URL consultato il 9 dicembre 2019.

Collegamenti esterniModifica