Apri il menu principale
Darmont
StatoFrancia Francia
Fondazione1919
Chiusura1936
Sede principaleCourbevoie
SettoreAutomobilistico

La Darmont è stata una Casa automobilistica francese attiva tra il 1919 ed il 1936.

Indice

StoriaModifica

 
Una Darmont-Morgan del 1922

La Darmont è nota presso gli appassionati per essere stata la principale artefice della diffusione in Francia degli autocicli Morgan.

La prima fiamma di tale popolarità fu accesa con la vittoria delle Morgan alla prima gara della storia riservata agli autocicli, tenutasi ad Amiens, in Francia, nel 1913. Da qui cominciò la grande fama delle Morgan a tre ruote, che vennero importate oltremanica: tra il 1914 e il 1915 ne furono vendute circa 700 nella sola Francia. La guerra costrinse ad interrompere momentaneamente le importazioni dall'Inghilterra: al termine del conflitto, una delle aziende importatrici, i cui titolari erano i fratelli Darmont, strinse un accordo per la produzione su licenza delle vetturette Morgan a tre ruote. Nacque così la Darmont, intesa come Casa automobilistica. Tale Casa nota anche come Darmont-Morgan, stabilì la sua sede a Courbevoie, vicino a Parigi.

Le vetture godettero di un buon successo di vendite, e la Casa arrivò tranquillamente alla fine degli anni venti. La Grande depressione non sembrò impensierire più di tanto la Darmont, la quale riuscì a mettere anche un po' di farina del suo sacco nel produrre le vetturette Morgan su licenza. Furono infatti ristilizzati i corpi vettura e furono adottati motori prodotti in proprio e nuovi modelli riservati al mercato francese.

Ma nel 1936, anche la Darmont chiuse i battenti: l'ultimo modello presentato fu la V-Junior del 1935, l'unica Darmont a quattro ruote.

Principali modelli DarmontModifica

 
Una Darmont V-Junior
  • Sport: fu uno dei primi modelli Morgan prodotti su licenza dalla Casa francese. Fu prodotta tar la fine degli anni dieci e l'inizio degli anni '20.
  • Spécial: una delle più note Darmont, montava un motore a 2 cilindri a V da 1089 cm³, con distribuzione a valvole in testa. Vi erano due livelli di potenza massima, 28 e 35 CV. La velocità massima era compresa tra i 120 ed i 140 km/h, un valore notevole reso possibile dalla leggerezza del corpo vettura. I primi esemplari, però, erano in grado di arrivare anche a 150 km/h. Gli aggiornamenti successivi, tesi a dare un tocco più personale alle Darmont, finirono con il peggiorarne le prestazioni. La Special fu prodotta tra il 1927 ed il 1934.
  • Étoile de France: altra vetturetta a tre ruote, dotata anch'essa di motore da 1.1 litri. Il cambio era manuale a due soli rapporti, senza la retromarcia, come del resto anche sulle altre Darmont a tre ruote. Si poteva però avere a richiesta un cambio a 3 marce dotato di retromarcia. Questa Darmont fu commercializzata a partire dal 1933.
  • V-Junior: fu l'ultima Darmont prodotta e rispetto agli altri modelli era provvista di quattro ruote.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica