Das Land des Lächelns (film 1930)

film del 1930 diretto da Max Reichmann
Das Land des Lächelns
Titolo originaleDas Land des Lächelns
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneGermania
Anno1930
Durata102 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generemusicale
RegiaMax Reichmann
SoggettoViktor Léon

Ludwig Herzer e Fritz Löhner-Beda (libretto)

SceneggiaturaCurt J. Braun, Hans Jacoby, Anton Kuhl e Léo Lasko
Casa di produzioneRichard Tauber Tonfilm-Prod. GmbH
FotografiaReimar Kuntze
MontaggioGeza Pollatschik
ScenografiaHans Jacoby
CostumiTheaterkunst Hermann J. Kaufmann
Interpreti e personaggi

Das Land des Lächelns è un film del 1930 diretto da Max Reichmann.

Fu la prima versione cinematografica de Il paese del sorriso, un'operetta di Franz Lehár di grande successo che era andata in scena solo l'anno precedente, il 10 ottobre 1929 al Metropol-Theater di Berlino. Le musiche del film furono dirette da Paul Dessau; la coreografia è firmata da Jimmy MacArley.

TramaModifica

ProduzioneModifica

Il famoso tenore Richard Tauber, interprete del principe Sou Chong, produsse il film attraverso la sua compagnia, la Richard Tauber Tonfilm-Produktion GmbH (Berlin).

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla Bayerische Film, uscì nelle sale cinematografiche tedesche il 17 novembre 1930. In Austria, il film fu distribuito dalla Verleih Deutscher Tonfilme Leopold Barth & Company. Uscì anche in Bulgaria (8 febbraio 1931), in Finlandia (5 ottobre 1931), in Portogallo (25 aprile 1932)[1].

Ebbe anche un titolo alternativo, Die gelbe Jacke, come si era chiamato il lavoro originario da cui venne tratta la versione definitiva dell'operetta. Che, dopo lo scarso successo di quella originale, fu rimaneggiata e prese il titolo definitivo di Das Land des Lächelns (in italiano, Il paese del sorriso).

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema