Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Papa Giovanni Paolo II.

Questa voce contiene alcuni dati sul pontificato di papa Giovanni Paolo II

Indice

AntipapiModifica

Sedici persone si sono autoproclamate il vero papa durante il pontificato di Giovanni Paolo II:[1][2]

  • Chester Olszewski, come Pietro II (Stati Uniti, 1980)
  • Aimé Baudet, come Pietro II (Belgio, 1984)
  • Francis Schuckardt, come Adriano VII (Stati Uniti, 1984)
  • Pierre Henri Bubois, come Pietro II (Belgio, 1985)
  • David Bawden, come Michele (Stati Uniti, 1990)
  • Timothy Blasio Ahitler come Timoteo (Kenya, 1991)
  • Victor von Pentz, come Lino II (Stati Uniti, 1994)
  • Julius Tischler, come Pietro II (Germania, 1998)
  • Lawrence Jairo Chiaji Adera, come Maria Pio (Kenya, 1998)
  • Lucian Pulvermacher, come Pio XIII (Stati Uniti, 1998)
  • Thsung Zhong Huai, come Pio XIV (Taiwan, 1998)
  • Maurice Achieri, come Pietro II (Francia, 1995)
  • Reinaldus Michael Benjamins, come Gregorio XIX (Stati Uniti, 2001)
  • Titus Otieno, come Raffaele (Kenya, 2004)
  • Joachim Centelles-Borgia, come Alessandro IX (Italia, 2005)
  • Manuel Corral, come Pietro II (Spagna, 2005).

Numeri del pontificatoModifica

NoteModifica

  1. ^ Claudio Rendina, La santa casta della Chiesa, Roma, Newton Compton, 2011. URL consultato il 12 aprile 2014.
  2. ^ Claudio Rendina, 101 misteri e segreti del Vaticano, Roma, Newton Compton. URL consultato il 12 aprile 2014.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cattolicesimo