Apri il menu principale

David Armstrong-Jones, II conte di Snowdon

nobile inglese
(Reindirizzamento da David Armstrong-Jones, Visconte Linley)
David Armstrong-Jones, II Conte di Snowdon
LadyMargaritaArmstrongJonesSandringham.jpg
Lord Snowdon e Lady Margarita nel 2017.
Conte di Snowdon
Stemma
In carica dal 13 gennaio 2017
Predecessore Antony Armstrong-Jones
Erede Charles Armstrong-Jones, Visconte Linley
Visconte Linley
In carica 3 novembre 1961 –
13 gennaio 2017
Successore Charles Armstrong-Jones, Visconte Linley
Nome completo David Albert Charles
Trattamento The Right Honourable the Lord Snowdon
Nascita Clarence House, Londra, 3 novembre 1961 (57 anni)
Dinastia Windsor
Padre Antony Armstrong-Jones, I conte di Snowdon
Madre Margaret, contessa di Snowdon
Consorte Lady Serena Stanhope Amstrong Jones , Contessa di Snowdon
Figli Charles Armstrong-Jones , Visconte Linley
Lady Margarita Armstrong-Jones
Religione Anglicanesimo

Lord David Armstrong-Jones, II conte di Snowdon (David Albert Charles Armstrong-Jones, conosciuto come David Linley; Londra, 3 novembre 1961) è un mobiliere inglese e presidente della casa d'asta Christie's London.

È un membro minore della famiglia reale britannica in quanto figlio della principessa Margaret, sorella della regina Elisabetta II. Occupa la ventunesima posizione nella linea di successione al trono britannico.

Indice

BiografiaModifica

Famiglia ed educazioneModifica

Linley nacque nel 1961 a Clarence House, Londra. Figlio di Antony Armstrong-Jones, I conte di Snowdon e della principessa Margaret, contessa di Snowdon, seconda figlia del re Giorgio VI. All'età di cinque anni, Linley partecipò a lezioni private tenute a Buckingham Palace insieme al cugino, il principe Andrea. Frequentò poi diverse scuole: la Gibbs Pre-Preparatoty School di Kensington, la Ashdown House School nell'East Sussex, la Millbrook House School nell'Oxfordshire e infine la Bedales School nell'Hampshire, dove si appassionò alle arti e mestieri. Dal 1980 al 1982 studiò l'artigianato del legno al Parnham College di Beaminster, nel Dorset.

Vita professionaleModifica

Linley aprì un laboratorio a Dorking dove progettare e produrre mobili per tre anni prima di fondare la società David Linley Forniture Ltd, ora conosciuta come LINLEY, che vende mobili su misura, tappezzerie e prodotti di interior design noti per il loro aspetto neoclassico e l'uso di legni intarsiati. I suoi lavori sono venduti nei negozi al dettaglio a Belgravia, Mayfair e Burlington Arcade

Dal 1 dicembre 2006 occupa il posto di presidente del negozio d'asta Christie's London, facendone già parte come direttore non-esecutivo del consiglio di amministrazione dal 2005.

Ruolo pubblicoModifica

Come nipote della regina, Linley prende parte ad eventi pubblici come il Trooping the Colour e le celebrazioni natalizie a Sandringham.

L'8 aprile 2002, insieme al Principe di Galles, al Duca di York e al Conte di Wessex, montò la guardia alla camera ardente della nonna, la regina madre.

Nel 2011, la figlia di Linley, Margarita, è stata Damigella d'Onore al matrimonio del principe William e Catherine Middleton, mentre nel 2012 suo figlio, Charles, è stato selezionato dalla regina come Paggio d'Onore nelle cerimonie di stato.

FamigliaModifica

Linley ha avuto relazioni con Susannah Constantine, Kate Menzies e Nicola Formby. L'8 ottobre 1993 ha sposato Serena Stanhope, figlia di Charles Stanhope, XII conte di Harrington, nella Chiesa di Santa Margherita di Westminster.

Lord e Lady Linley hanno avuto due figli:

  • Charles Patrick Inigo Armstrong-Jones (Londra, 1º luglio 1999), Visconte Linley (dal 13 gennaio 2017)
  • Lady Margarita Elizabeth Rose Alleyne Armstrong-Jones (Londra, 14 maggio 2002)

Linley ha una sorella, Lady Sarah Chatto (née Armstrong-Jones); una sorellastra e un fratellastro da parte del padre, Lady Frances von Hofmannsthal (née Armstrong-Jones) e Jasper Cable-Alexander, figlio di suo padre e Melanie Cable-Alexander, una editrice del Country Life megazine.

Dal 2000 al 2002, Linley, sua moglie e suo figlio hanno vissuto a Kensington Palace con sua madre, la principessa Margaret, negli anni del suo declino.

Linley ha tre case, un appartamento a Chelsea, Londra, un cottage a Daylesford, nel Gloucestershire e lo Château d'Autet a Luberon, in Provenza, Francia.

Albero genealogicoModifica

David, conte di Snowdon Padre:
Antony, conte di Snowdon
Nonno paterno:
Ronald Armstrong-Jones
Bisnonno paterno:
Sir Robert Armstrong-Jones
Trisnonno paterno:
Thomas Jones
Trisnonna paterna:
Jane Elizabeth Jones
Bisnonna paterna:
Margaret Roberts
Trisnonno paterno:
Sir Owen Roberts
Trisnonna paterna:
Jane Margaret Stagg
Nonna paterna:
Anne, Contessa di Rosse
Bisnonno paterno:
Leonard Messel
Trisnonno paterno:
Ludwig Ernst Messel
Trisnonna paterna:
Anne Cussans
Bisnonna paterna:
Maud Sambourne
Trisnonno paterno:
Edward Linley Sambourne
Trisnonna paterna:
Marion Herapath
Madre:
Margherita del Regno Unito
Nonno materno:
Giorgio VI del Regno Unito
Bisnonno materno:
Giorgio V del Regno Unito
Trisnonno materno:
Edoardo VII del Regno Unito
Trisnonna materna:
Alessandra di Danimarca
Bisnonna materna:
Mary di Teck
Trisnonno materno:
Francesco di Teck
Trisnonna materna:
Maria Adelaide di Cambridge
Nonna materna:
Elizabeth Bowes-Lyon
Bisnonno materno:
Lord Claude Bowes-Lyon
Trisnonno materno:
Lord Claude Bowes-Lyon
Trisnonna materna:
Frances Dora Smith
Bisnonna materna:
Lady Cecilia Cavendish-Bentinck
Trisnonno materno:
Rev. Charles Cavendish-Bentinck
Trisnonna materna:
Louisa Burnaby

Titoli e stemmiModifica

Stemma personale di David Armstrong-Jones, II conte di Snowdon

Titoli e trattamentoModifica

  • 3 novembre 1961 - 13 gennaio 2017: David Albert Charles Armstrong-Jones, Visconte Linley
  • 13 gennaio 2017 - oggi: David Albert Charles Armstrong-Jones, II conte di Snowdon

SuccessioneModifica

Linley, in quanto figlio dei conti di Snowdon, la principessa Margaret e Antony Armstrong-Jones, è nipote della regina Elisabetta II e un nipote del re Giorgio VI.

Anche se sua madre era una principessa, nel Regno Unito i titoli erano passati solamente dal padre. Linley non possiede il titolo di Visconte Linley in proprio, piuttosto si tratta di un titolo di cortesia usato dall'erede al titolo di conte di Snowdon. Alla morte del padre, Linley ha assunto il titolo di II conte di Snowdon in proprio e il titolo di cortesia è passato al figlio Charles.

Al momento della sua nascita, Linley era 5º in linea di successione al trono britannico. Attualmente è in 21ª posizione ed è la prima persona nella linea di successione che non discende dalla regina Elisabetta II.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN91589284 · ISNI (EN0000 0001 2143 4869 · LCCN (ENn93015010 · GND (DE139650083 · BNF (FRcb16525817d (data) · ULAN (EN500250878