David Balfe

musicista britannico

David Balfe (Carlisle, 1958) è un musicista inglese[1].

È noto per aver suonato le tastiere nei Teardrop Explodes, aver fondato le etichette discografiche Zoo e Food, aver scritturato i Blur e per essere stato il soggetto del loro primo singolo di successo "Country House".

BiografiaModifica

David Balfe crebbe nel Merseyside, dove suonò con alcune band di Liverpool alla fine degli anni '70, quali i Big in Japan, Dalek I Love You ed i Teardrop Explodes. Suonò anche le tastiere e co-produsse i primi album degli Echo & the Bunnymen e dei Teardrop Explodes, lavorando anche come manager di entrambe le band insieme a Bill Drummond.

Zoo recordsModifica

Balfe e Drummond si erano conosciuti quando suonavano insieme nei Big in Japan. Fondarono la Zoo records in 1978 allo scopo di realizzare l'EP postumo dei Big in Japan From Y to Z and Never Again. L'etichetta realizzerà poi anche i primi lavori dei Teardrop Explodes e degli Echo & the Bunnymen.

Balfe and Drummond realizzarono anche alcuni dischi come Lori and The Chameleons – sempre sulla label Zoo.

The Teardrop ExplodesModifica

Ha suonato le tastiere nel loro singolo di successo 'Reward', e nei due album, 'Kilimanjaro' (1980) & 'Wilder' (1981). Dopo lo scioglimento dei Teardrop Explodes, Balfe si trasferì a Londra dove lavorò come manager delle Strawberry Switchblade e dei Brilliant (la band post-Killing Joke). Successivamente fondò l'etichetta Food nel 1984.

Food recordsModifica

La Food, inizialmente fondata dal solo Balfe, scritturò Voice of the Beehive, Zodiac Mindwarp, Crazyhead, e Diesel Park West, prima di firmare un accordo con la EMI per la distribuzione del materiale in tutto il mondo.

Successivamente scritturò i Jesus Jones e, dopo alcuni anni, i Blur.

Balfe, insieme ad Andy Ross, che nel frattempo gli si era affiancato nella amministrazione della Food, convinse il gruppo a cambiare il nome da 'Seymour' a Blur nel 1989.

Balfe vendette la Food alla EMI nel 1994.

In seguitoModifica

Dopo due anni di vita ritirata in campagna, Balfe ritorno al music business lavorando prima per la Sony Music dal 1996 al 1999 come general manager quindi per la A&R. Il suo maggior successo, in quel periodo, fu Kula Shaker. Nel giugno 2010 egli ha ricevuto dalla Mojo Magazine l'Inspiration Award per conto dei Teardrop Explodes. È stato presentato da Alex James dei Blur.

NoteModifica

  1. ^ David Balfe interview, Mersey Beat. URL consultato il 30 marzo 2009 (archiviato dall'url originale il 30 marzo 2009).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie