Apri il menu principale

David Ginola

allenatore di calcio ed ex calciatore francese
David Ginola
Coppa UEFA 1992-93 - Napoli vs PSG - David Ginola.jpg
Ginola al Paris Saint-Germain nel 1992 in una partita contro il Napoli
Nazionalità Francia Francia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, attaccante
Ritirato 2002
Carriera
Squadre di club1
1985-1988 Tolone 81 (4)
1988-1990 RC France 61 (8)
1990-1992 Brest 50 (10)
1992-1995 Paris Saint-Germain 112 (33)
1995-1997Newcastle Utd 71 (7)
1997-2000Tottenham 127 (22)
2000-2002Aston Villa 18 (5)
2002 Everton 4 (0)
Nazionale
1990-1995 Francia Francia 17 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

David Désiré Marc Ginola (Gassin, 25 gennaio 1967) è un allenatore di calcio ed ex calciatore francese, di ruolo centrocampista o attaccante.

BiografiaModifica

Ha due figli, un maschio e una bambina, e abita nella campagna francese vicino a Saint-Tropez. Il 19 maggio 2016 è stato colto da un infarto mentre stava disputando una partita di golf; ricoverato in ospedale, è stato sottoposto a un impianto di quadruplo bypass, a causa delle gravi lesioni coronariche.

Nei mediaModifica

Fu il testimonial del videogioco FIFA 97 per il mercato europeo. Ha commissionato per i 18 anni del proprio figlio l'ultima auto costruita da Bernie e Leepu del Chop Shop London Garage, trasformando una Porsche 944 in una muscle car.

CarrieraModifica

ClubModifica

Iniziò a giocare nel Tolone nel 1985, dove rimase fino al 1988. Passò poi al Matra Racing e giocò nella capitale fino al 1990, quando si trasferì allo Stade Brest, con cui retrocesse in seconda divisione.

Nel gennaio 1992 venne ingaggiato dal Paris Saint-Germain. Con la squadra parigina vinse il campionato nel 1994, nonché due Coppe di Francia, nel 1993 e nel 1995, e una Coppa di Lega nel 1995. Con il PSG, all'epoca squadra di vertice del panorama europeo, disputò anche tre semifinali di coppe europee contro Arsenal e Juventus (Coppa UEFA) e contro il Milan (UEFA Champions League).

Nel 1995 passò sull'altra sponda della Manica, al Newcastle Utd, con il quale ottenne due secondi posti consecutivi in Premier League. Nel 1997 passò quindi al Tottenham. Nel 1999 vinse il premio come miglior giocatore del campionato, sia quello assegnato dai giornalisti, sia quello assegnato dai giocatori;[1] in quella stagione vinse anche la League Cup.

Passato all'Aston Villa nel 2000, a metà del campionato 2001-2002, dopo cinque presenze con i Villans, passò all'Everton dove chiuse la carriera quello stesso anno.

NazionaleModifica

 
Ginola (a sinistra) e Youri Djorkaeff in nazionale nel 1994, durante l'amichevole di Napoli contro l'Italia.

Con la nazionale francese disputò 17 partite andando a segno in 3 occasioni.

Con la selezione transalpina ha giocato tra il 1990 e il 1995, non disputando alcun torneo con essa.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Paris Saint-Germain: 1992-1993, 1994-1995
Paris Saint-Germain: 1993-1994
Paris Saint-Germain: 1994-1995
Tottenham: 1998-1999

Competizioni internazionaliModifica

Aston Villa: 2001

IndividualeModifica

1993
Miglior giocatore della Division 1: 1994
1999
1999
agosto 1995-1996, dicembre 1998-1999

NoteModifica

  1. ^ (EN) David Ginola reflects on his 1999 PFA Player of the Year Award, su Sky Sports. URL consultato il 21 settembre 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN228713579 · ISNI (EN0000 0003 6449 6191 · BNF (FRcb125434061 (data) · WorldCat Identities (EN228713579