Apri il menu principale

David Lindley

musicista statunitense
David Lindley
David Lindley-59.jpg
Lindley nel 2013
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereRock
Country
World music
Country rock
Periodo di attività musicale1966 – in attività
Strumentovoce, chitarre, basso, banjo, mandolino, lap steel guitar, bouzouki e altri
EtichettaAsylum Records, Atlantic Records, Epic Records, RCA Victor Records, Shanachie Records
Sito ufficiale

David Perry Lindley (San Marino, 21 marzo 1944) è un cantante e polistrumentista statunitense.

È conosciuto soprattutto per aver collaborato con Jackson Browne, Warren Zevon e altri artisti rock. Negli anni '60 ha fatto parte del gruppo Kaleidoscope. Ha collaborato anche con Linda Ronstadt, Curtis Mayfield, James Taylor, David Crosby, Graham Nash, Terry Reid, Bob Dylan, Rod Stewart, Joe Walsh, Leonard Cohen, Ry Cooder, Ben Harper e molti altri.

Nella sua lunga carriera ha suonato molti generi musicali, lavorando con artisti di varia provenienza come Curtis Mayfield e Dolly Parton. Ha utilizzato una tale quantità di strumenti che la rivista americana Acoustic Guitar si riferisce a lui non come "poli-strumentista" ma chiamandolo "maxi-strumentista" in un articolo del 2015 dedicato alla sua carriera.[1]

La maggior parte degli strumenti suonati da Lindley sono strumenti a corda. Tra gli altri (ma la lista non è esaustiva) suona la chitarra acustica ed chitarra elettrica, upright and electric bass guitar, il banjo, la lap steel guitar, il mandolino, l'hardingfele, il bouzouki, il cittern, la bağlama, il gumbus, il charango, il cümbüş, l'oud, il weissenborn, e lo zither.

Lindley ha iniziato la sua carriera come membro della eclettica e pionieristica band degli anni '60 dei Kaleidoscope e in seguito ha formato il suo gruppo El Rayo-X. Ha messo a disposizione le sue capacità di musicista a numerosi altri artisti, sia in studio che in tour. Ha realizzato inoltre diverse colonne sonore di film per il cinema.

CarrieraModifica

Sin da adolescente Lindley suonava il banjo e il violino. Verso i 18 anni gli sono stati assegnati numerosi riconoscimenti e ha vinto per 5 anni di seguito il "Topanga Banjo Fiddle Contest"[2][3]

Dal 1966 al 1970 Lindley fa parte del gruppo Rock psichedelico Kaleidoscope. Tra i suoi avori in studio come session man o in tour come leader della sua band o come strumentista, Lindley ha sempre studiato l'uso di nuovi strumenti musicali. È stato leader della band El Rayo-X dal 1981 al 1983, con cui ha prodotto 3 album.

Lavori con altri artistiModifica

 
Lindley with Ry Cooder, Brisbane, 1980

Lindley è noto per il suo lavoro come turnista. Ha contribuito alle registrazioni dei live di Jackson Browne, Warren Zevon, Linda Ronstadt, Curtis Mayfield, James Taylor, David Crosby, Graham Nash, Terry Reid, Dolly Parton, Bob Dylan, Rod Stewart e Joe Walsh. Ha anche collaborato e suonato spesso con Ry Cooder e Henry Kaiser. Ben Harper ha dichiarato che lo stile caratteristico di Lindley nel suonare la slide guitar è quello che lo ha maggiormente influenzato, e nel 2006 Lindley ha partecipato all'album Both Sides of the Gun dello stesso Harper.

È conosciuto nella comunità dei chitarristi per l'uso di strumenti "economici" venduti in grandi catene commerciali e destinati a dilettanti, che lui utilizza per realizzare il suo suono unico, soprattutto con la slide. All'inizio degli anni '90 ha registrato ed è stato in tour con Hani Naser, aggiungendo delle percussioni alle sue esibizioni solistiche e al repertorio strumentale che ha usato per quelle session. In anni più recenti Lindley ha suonato e registrato anche con il percussionista reggae Wally Ingram. La voce di Lindley ha caratterizzato anche la versione di Stay realizzata da Jackson Browne, finale del brano The Load Out, dove il ritornello è cantato da voci di tono sempre più alto prima da Browne, poi da Rosemary Butler e quindi da Lindley in falsetto.[4]

Lindley si unì a Jackson Browne per un tour spagnolo nel 2006. "Love Is Strange: En Vivo Con Tino," è il doppio CD che riporta le registrazioni di quel tour, pubblicato nel 2010.[5] Il duo vinse anche un premio come Migliore Album Live[6]

StrumentiModifica

 
Lindley in Oslo, 1981

Lindley ha una vasta collezione di strumenti rari e insoliti. Possiede naturalmente una vasta collezione di chitarre, così come strumenti provenienti dal medio oriente e da altre parti del mondo. L'elenco degli strumenti è disponibile sul sito di Lindley[7] ma ammette di non avere assolutamente idea di quanti strumenti possiede e suona, avendoli raccolti sino dal 1960.[1]

DiscografiaModifica

Con KaleidoscopeModifica

Come solistaModifica

  • 1985 : Mr. Dave
  • 1992 : Song of Sacajawea (Rabbit Ears)
  • 2008 : Big Twang

David Lindley & El Rayo-XModifica

  • 1981 : El Rayo-X (Asylum)
  • 1982 : Win This Record! (Asylum Records)
  • 1988 : Very Greasy (Elektra)
  • 1990 : El Rayo-X Live

David Lindley & Wally IngramModifica

  • 2000 : Twango Bango Deluxe
  • 2001 : Twango Bango II
  • 2003 : Twango Bango III
  • 2004 : Live in Europe

David Lindley & Henry KaiserModifica

  • 1991 : A World Out of Time vol.1 (Shanachie Records) con Henry Kaiser in Madagascar
  • 1992 : A World Out of Time vol.2
  • 1994 : The Sweet Sunny North (Shanachie Records) con Henry Kaiser in Norvegia
  • 1996 : A World Out of Time vol.3

David Lindley & Hani NaserModifica

Con Ry CooderModifica

Con Jackson BrowneModifica

Con Warren ZevonModifica

Con Crosby, Stills and NashModifica

Con Rod StewartModifica

Collaborazioni con altri artistiModifica

Savage - Loose & Lethal (1983) Glenn Shorrock - Villain Of The Peace (1983) Chequered Past - Chequered Past (1984) Jane Wiedlin - Jane Wiedlin (1985) Belinda Carlisle - Belinda (1986) John Eddie - John Eddie (1986) Jimmy Bames - Freight Train Heart (1987)

Jennifer Wames - Famous Blue Raincoat (1987) Bangles - Everything (1988) Church -starfish (1988) Lonnie Mack - Road Houses & Dance Halls (1988) Tanita Tikaram - Ancient Heart (1988) Pat McLaughlin - Pat Mclaughlin (1988) Brothers Figaro - Gypsy Beat (1988) Patti Austin - The Real Me (1988) New Frontier - New Frontier (1988) Various Artists - The Bridge: Tribute To Neil Young (1989) Cry Before Dawn - Witness For The World (1989)

Peter Case - Man With The Blue Posts Modem Fragmented Guitar (1989) Andreas Vollenweider - Dancing With The Lion (1989) Carlene Carter - I Fell In Love (1990) Sara Hickman - Shortstop (1990) Bob Dylan - Under The Red Sky (1990) Iggy Pop - Brick By Brick (1990) David Bromberg - Sideman Serenade (1990) Taj Mahal - Like Never Before (1991) Aaron Neville - Warm Your Heart (1991) Troy Newman - Gypsy Moon (1991) Kenny Loggins - Leap Of Faith (1991) John Prine - Missing Years (1991) Deadicated - Deadicated (1991) Various Artists - For Our Children (1991) Belinda Carlisle - Her Greatest Hits (1992) Howard Jones - In The Running (1992) Maggie's Farm - Glory Road (1992)

Cedella Marley Booker - Smilm' Island Of Song (1992) Pahinui Brothers - Pahinui Brothers (1992) Carlene Carter - Little Love Letters (1993) Ian Matthews - Soul Of Many Places (1993) Tom Kell - Angeltown (1993) Holly Cole - Don't Smoke In Bed (1993) June Tabor - Against The Streams (1994) Kazu Matsui - Wheels Of The Sun (1994) Beat The Retreat: Songs By Richard Thompson (1994) John Prine - John Prine Christmas (1994) Dolly Parton - Heartsongs: Live From Home (1994) Linda Ronstadt - Feels Like Home (1995) Dan Fogelberg - Souvenirs/Captured Angel/Netherlands (1995) Tanita Tikaram - Lovers In The City (1995) Bread - Bread Retrospective (1996) Linda Thompson - Dreams Fly Away (1996) Emmylou Harris - Portraits (1996) Rory Block - Tornado (1996) Banjo Jamboree - Banjo Jamboree (1996) Bangles - All Over The Place/Different Light (1997) Amy Grant - Behind The Eyes (1997) Martin Simpson - Cool & Unusual (1997) Eddie Money - Eddie Money/Life For The Taking (1997) Kenny Loggins - Yesterday Today Tomorrow: Greatest Hits (1997) Chris Hillman - Like A Hurricane (1998) Touched By An Angel - The Album (1998) Dolly Parton/Linda Ronstadt/Emmylou Harris Trio - Trio 2 (1998) Ben Harper - Bum To Shine (1999) Linda Ronstadt - Linda Ronstadt Box Set (1999) Holly Cole - Best Of Holly Cole (2000) America - Highway - 30 Years Of America (2000) Geoffmuldaur - Password (2000) Marshall Crenshaw - This Is Easy - The Best Of (2000) Emmylou Harris - Anthology: Wamer / Reprise Years (2001) The Blind Boys Of Alabama - Spirit Of The Century (2001) Aaron Neville - Ultimate Collection (2001)

Eric Clapton & Friends - The Breeze, an appreciation of JJ Cale (2014)

Colonne sonore per il cinemaModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Paul Kotapish, BIG little MUSIC: The Weird and Wonderful World of String Wizard David Lindley, Acoustic Guitar Magazine, 2005, pp. Cover Story. URL consultato il 31 maggio 2009 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2009).
  2. ^ Craig Harris, David Lindley | Biography, AllMusic. URL consultato il 13 luglio 2014.
  3. ^ David Lindley, David Lindley. URL consultato il 13 luglio 2014.
  4. ^ Jackson Browne, Jackson Browne The Load Out / Stay 1978, su Jackson Browne in Concert Live at Shepherd's Bush Theatre, London 1978 distributed on YouTube, time mark 7:03, 1978. URL consultato il 19 settembre 2009.
  5. ^ With David Lindley Tour Heads To U.S. And Europe This Summer, Jackson Browne, accessdate=2012-03-31 (archiviato dall'url originale il 17 marzo 2012).
  6. ^ "10th Annual Independent Music Awards Winners Announced. Independent Music Awards, March 29, 2011. Retrieved on September 9, 2013.
  7. ^ David Lindley, The Official David Lindley Web Page, su Official Website, 2005. URL consultato il 31 maggio 2009.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN101439023 · ISNI (EN0000 0001 1777 5441 · LCCN (ENn92028722 · GND (DE134445562 · BNF (FRcb13896675t (data) · WorldCat Identities (ENn92-028722