Apri il menu principale

David Octavius Hill

fotografo e pittore scozzese
David Octavius Hill (ca. 1845)

David Octavius Hill (Perth, 1802Edimburgo, 17 maggio 1870) è stato un fotografo e pittore scozzese. Lavorò con Robert Adamson, producendo notevoli ritratti per il procedimento della calotipia.

Per il suo grande dipinto su tela del primo Sinodo generale della Chiesa scozzese, nel 1843, Hill utilizzò una vasta serie di ritratti fotografici eseguiti personalmente. Per quanto privi di qualsiasi pretesa, meri mezzi ausiliari destinati ad un uso privato, sono proprio queste lastre che hanno consegnato il nome di Hill alla storia, mentre la sua fama di pittore è tramontata. (cit. Walter Benjamin, Piccola storia della fotografia).

Questi ritratti di gente scozzese di Hill e Adamson sono di solito con toni molto contrastati, con forti ombre e forti luci in grado di dare una grande evidenza ai soggetti. Si tratta di una documentazione sistematica e cospicua, in cui i fotografi privilegiano la chiarezza e la resa fedele dei tipi umani, dei loro atteggimenti, dei loro modi usuali di vestire. Hill e Adamson non cercano quindi, se non marginalmente, una qualità estetica in sé delle foto, ad esempio effetti flou o pittorici, come sarà invece tipico della linea inglese della fotografia nei decenni a seguire (con autori come la Cameron, Langdon Coburn o Whistler). Proprio questa limpidezza della visione affascinerà Walter Benjamin nel momento in cui scrive la Kleine Geschichte der Photographie (Piccola storia della fotografia), che colloca Hill accanto ad Eugène Atget e August Sander nel ristretto novero dei propri riferimenti ideali - tutti autori dediti alla documentazione sociale e urbana.

BiografiaModifica

CommemorazioneModifica

È stata creata nel 1955 una medaglia David Octavius Hill. È assegnata ogni anno in ricordo di Hill dalla Deutsche Fotografische Akademie.

BibliografiaModifica

  • (EN) Katherine Michaelson, David Octavius Hill and Robert Adamson, catalogo, Scottish Arts Council exhibitions, 1970.
  • (EN) John Ward & Sara Stevenson, Printed Light: Scientific Art of William Henry Fox Talbot and David Octavius Hill with Robert Adamson, Her Majesty's Stationery Office, Edinburgh 1986
  • (EN) Sara Stevenson, The Personal Art of David Octavius Hill, Yale University Press, New Haven 2002
  • (DE) Bodo von Dewitz & Karin Schuller-Procopovici (Hrsg.), Hill & Adamson. Von den Anfängen der künstlerischen Photographie im 19. Jahrhundert, (Ausstellungskatalog) Steidl, Göttingen 2000

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN69725368 · ISNI (EN0000 0001 0913 1187 · LCCN (ENn50034861 · GND (DE118774441 · BNF (FRcb12357869v (data) · ULAN (EN500019476 · NLA (EN35194516 · BAV ADV10186384 · CERL cnp00399869 · WorldCat Identities (ENn50-034861