Apri il menu principale
Davide Sinigaglia
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Darfo Boario
Carriera
Giovanili
1990-1993Flag maroon HEX-7B1C20.svg Torino Club Gallarate
1993-2000Inter
Squadre di club1
1997-2000Inter1 (0)
2000-2001Meda31 (11)
2001-2002Padova20 (3)
2002-2003Monza29 (13)
2003-2004Lumezzane33 (15)[1]
2004-2005 Arezzo11 (0)
2005Atalanta12 (1)
2005-2006Genoa15 (3)
2006Arezzo11 (0)
2006-2007Padova31 (6)
2007-2009Novara56 (9)
2009-2010Cesena7 (1)
2010Virtus Lanciano10 (1)
2010-2011Cesena0 (0)
2011-2013Ternana58 (11)[2]
2013-2014Monza27 (12)
2014-2015Reggiana21 (2)
2015Giana Erminio14 (3)
2015-2016Pistoiese29 (4)
2016-2017Grosseto14 (1)
2017Parma2 (0)
2017-2018600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White.svg Nibbiano & Valtidone24 (3)
2018-Darfo Boario12 (2)
Nazionale
1996-1997Italia Italia U-1514 (1)
1997-1998Italia Italia U-1612 (4)
1998-2000Italia Italia U-186 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 novembre 2018

Davide Sinigaglia (Tradate, 29 luglio 1981) è un calciatore italiano, attaccante del Darfo Boario.

Caratteristiche tecnicheModifica

Attaccante mobile, abile tatticamente e nell'uno contro uno, può giocare come seconda punta o esterno offensivo[3].

CarrieraModifica

ClubModifica

Inizia a giocare all'età di nove anni nel Torino Club di Gallarate, e tre anni dopo passa nelle giovanili dell'Inter[4]. Esordisce in serie A il 7 febbraio 1999 in Inter-Empoli entrando nei minuti finali al posto di Nicola Ventola[4].

Nel 2000 inizia la sua avventura in giro per l'Italia, prima al Meda in Serie C2 (31 gare e 11 gol), poi al Padova in C1 (20 partite e 3 reti). Seguono le esperienze al Monza in C1 (29 presenze e 13 goal), dopo la quale viene rilevato in comproprietà dalla Ternana[4], ed al Lumezzane in C1 (33 gare e 15 reti).

Nel 2004 lo acquista la Reggina in serie A, ma dopo il precampionato il mancato accordo tra i calabresi e la Ternana comproprietaria del cartellino porta alla cessione in serie B, all'Arezzo[4], dove gioca 11 partite. Durante la sessione invernale del calciomercato 2004-2005 si trasferisce all'Atalanta, in Serie A, dove segna 1 goal in 12 presenze.

Nell'estate 2005 è passato in prestito con diritto di riscatto al Genoa (serie C1)[4]. Nel gennaio 2006 torna all'Arezzo, che in estate lo gira in prestito con diritto di riscatto al Padova.

Dal 2007 passa al Novara. Alle visite mediche gli viene riscontrato un carcinoma, tumore maligno ad un testicolo, e dopo due operazioni riprende a giocare nel settembre dello stesso anno[5]. Resta ai piemontesi per due stagioni, realizzando 9 gol in 56 partite, e il 10 luglio 2009 passa al Cesena, neopromosso in Serie B.

Nel gennaio 2010 il Cesena ne ufficializza il prestito alla Virtus Lanciano, con la quale debutta pochi giorni dopo, partendo da titolare nella partita contro l'Hellas Verona. Rientrato in Romagna, inizia la stagione 2010-2011 con la maglia del Cesena in Serie A senza essere mai impiegato in competizioni ufficiali.

Il 28 gennaio 2011, durante la sessione invernale di mercato, viene prelevato a titolo gratuito dalla Ternana[6] e al debutto contro il Viareggio realizza subito una doppietta che permette alla Ternana di vincere 3-2. Realizza 5 marcature nel girone di ritorno ma a fine stagione retrocede con la Ternana in Lega Pro Seconda Divisione dopo i play out contro il Foligno. La squadra rossoverde tuttavia viene ripescata per completamento organici e insieme ad altri pochi compagni viene riconfermato per la stagione 2011-2012, che si concluderà con la promozione delle Fere in Serie B. Conclude la stagione con 30 presenze e 8 reti, e il 29 maggio rinnova il suo contratto con la Ternana fino al 30 giugno 2013. In Serie B viene utilizzato pochissimo e a fine anno resta svincolato.

Il 2 settembre 2013 sottoscrive un contratto annuale con il Monza, che a fine stagione viene ammessa alla nuova Lega Pro. Conclude la stagione in campionato con 27 presenze e 12 reti totalizzate.

Il 2 agosto 2014 si trasferisce a titolo definitivo alla Reggiana firmando un contratto biennale coi granata[7].

Il 2 febbraio 2015 viene ufficializzato il suo passaggio in prestito alla Giana Erminio, compagine militante nel girone A di Lega Pro[8]. Realizza la sua prima rete con la maglia gorgonzolese nel successo interno, per 2-1, sul Monza[9]. Il 26 maggio la società lombarda annuncia di non voler riscattare il giocatore, che a fine giugno fa così ritorno alla Reggiana.

Il 31 agosto 2015, nell'ultimo giorno della sessione estiva di calciomercato, passa a titolo definitivo alla Pistoiese[10], militante nel girone B di Lega Pro. Dopo un positivo avvio di campionato perde il posto da titolare, ritrovando continuità di impiego solo dopo la sostituzione dell'allenatore Massimiliano Alvini con Valerio Bertotto[3], e a fine stagione non viene confermato.

L'8 settembre 2016 firma per il Grosseto, scendendo in Serie D; si svincola nel dicembre dello stesso anno dopo quattordici presenze e un gol. Il 5 febbraio 2017 firma un contratto fino al termine della stagione con il Parma, con cui ottiene la promozione in Serie B dopo i play-off del campionato di Lega Pro 2016-2017. A fine stagione resta svincolato, e nel settembre 2017 passa al Nibbiano & Valtidone, squadra piacentina del campionato di Eccellenza[11]. Terminando la stagione con 24 presenze e 3 reti restando svincolato, rimasto svincolato ad ottobre 2018 sale di categoria firmando con il Darfo Boario ritornando così in Serie D.

NazionaleModifica

Ha iniziato la trafila con la Nazionale italiana con l'Under-15 dove dal 1996 al 1997 è sceso in campo in quattordici occasioni segnando una rete, dal 1997 al 1998 è stato un punto fermo dell'Under-16 segnando 4 reti in dodici presenze e dal 1998 fino al 2000 ha fatto parte dell'Under-18 con un bottino di 2 reti in sei incontri disputati.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 9 luglio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1997-1998   Inter A 0 0 CI 0 0 CU 0 0 - - - 0 0
1998-1999 A 1 0 CI 0 0 UCL 0 0 - - - 1 0
1999-2000 A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Inter 1 0 0 0 0 0 - - 1 0
2000-2001   Meda C2 31 11 CI-C 4 2 - - - - - - 35 13
2001-2002   Padova C1 20 3 CI-C 3 1 - - - - - - 23 4
2002-2003   Monza C1 29 13 CI-C 5 2 - - - - - - 34 15
2003-2004   Lumezzane C1 33+4[12] 15+0[12] CI-C 4 1 - - - - - - 41 16
2004-gen. 2005   Arezzo B 11 0 CI 3 1 - - - - - - 14 1
gen.-giu. 2005   Atalanta A 12 1 CI 1 0 - - - - - - 13 1
2005-gen. 2006   Genoa C1 15 3 CI 2 0 - - - - - - 17 3
gen.-giu. 2006   Arezzo B 11 0 CI - - - - - - - - 11 0
Totale Arezzo 22 0 3 1 - - - - 25 1
2006-2007   Padova C1 31 6 CI-C 4 2 - - - - - - 35 8
Totale Padova 51 9 7 3 - - - - 58 12
2007-2008   Novara C1 28 2 CI-C 5 1 - - - - - - 33 4
2008-2009 PD 28 7 CI-LP 7 3 - - - - - - 35 10
Totale Novara 56 9 12 4 - - - - 68 13
lug.-dic. 2009   Cesena B 7 1 CI 1 0 - - - - - - 8 1
gen.-giu. 2010   Lanciano PD 10 1 CI-LP 0 0 - - - - - - 10 1
lug.-dic. 2010   Cesena A 0 0 CI 0 0 - - - - - - - -
Totale Cesena 7 1 1 0 - - - - 8 1
gen.-giu. 2011   Ternana PD 13+2[13] 4+1[13] CI-LP 2 1 - - - - - - 17 6
2011-2012 PD 30 6 CI-LP 6 4 - - - SL-1D 2 0 38 10
2012-2013 B 15 1 CI 1 1 - - - - - - 16 2
Totale Ternana 58+2 11+1 9 6 - - 2 0 71 18
2013-2014   Monza SD 27 12 CI-LP 2 0 - - - - - - 39 12
Totale Monza 56 25 7 2 - - - - 63 27
2014-2015   Reggiana LP 21 2 CI-LP 2 0 - - - - - - 23 2
gen.-giu. 2015   Giana Erminio LP 14 3 CI-LP - - - - - - - 14 3
lug.-ago. 2015   Reggiana LP 0 0 CI 2 1 - - - - - - 2 1
Totale Reggiana 21 2 4 1 - - - - 25 3
2015-2016   Pistoiese LP 29 4 CI-LP 1 0 - - - - - - 30 4
set.-dic. 2016   Grosseto D 14 1 CI-D 3 2 - - - - - - 17 3
feb.-giu. 2017   Parma LP 2 0 CI-LP 0 0 - - - - - - 2 0
2017-2018   Nibbiano e Valtidone Ecc. 24 3 CI-Dil. 0 0 - - - - - - 24 3
Totale carriera 456+6 99+1 58 22 0 0 2 0 522 122

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Ternana: 2011-2012

Competizioni giovaniliModifica

Inter: 1997-1998

NoteModifica

  1. ^ 37 (15) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 60 (12) se si comprendono i play-out.
  3. ^ a b Bertotto: "Sinigaglia con me titolare fisso. Può giocare con Calaiò, è diverso da Guazzo" Parmalive.it
  4. ^ a b c d e Ecco Sinigaglia, un tipo da Genoa, La Gazzetta dello Sport, 26 novembre 2005
  5. ^ «Ho vinto un tumore Adesso torno ai gol», La Gazzetta dello Sport, 8 settembre 2007
  6. ^ UFFICIALE: Sinigaglia alla Ternana[collegamento interrotto] Tuttolegapro.com
  7. ^ UFFICIALE: Reggiana, c'è la firma del Samurai, tuttolegapro.com, 2 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2015).
  8. ^ UFFICIALE: Giana Erminio, un altro colpo in avanti, tuttolegapro.com, 2 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2015).
  9. ^ Giana-Monza 2-1. Il Monza crolla al Brianteo. Lo spettro della retrocessione prende forma, su monza-news.it, 22 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2015).
  10. ^ UFFICIALE: Pistoiese, preso anche Sinigaglia, tuttomercatoweb.com, 31 agosto 2015.
  11. ^ Calciomercato - Il Nibbiano&Valtidone ingaggia l'attaccante Davide Sinigaglia Sportpiacenza.it
  12. ^ a b Play-off.
  13. ^ a b Play-out.

Collegamenti esterniModifica