Dedryck Boyata

calciatore belga

Anga Dedryck Boyata (Uccle, 28 novembre 1990) è un calciatore belga di origini congolesi, difensore del Club Bruges e della nazionale belga.

Dedryck Boyata
Bel-Tun (23) 2 (cropped).jpg
Boyata con il Belgio al Mondiale 2018
Nazionalità Belgio Belgio
Altezza 188 cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Club Bruges
Carriera
Giovanili
2003-2006Brussels
2006-2010Manchester City
Squadre di club1
2010-2011Manchester City10 (0)
2011-2012Bolton14 (1)
2012-2013Twente5 (0)
2013-2015Manchester City3 (0)
2015-2019Celtic86 (12)[1]
2019-2022Hertha Berlino70 (5)[2]
2022-Club Bruges11 (0)
Nazionale
2008-2009Belgio Belgio U-1912 (2)
2010-2012Belgio Belgio U-2111 (0)
2010-Belgio Belgio31 (0)
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Bronzo Russia 2018
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 giugno 2022

Caratteristiche tecnicheModifica

Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.[3]

È un difensore centrale, abile nel gioco aereo e sulle palle inattive.

CarrieraModifica

ClubModifica

 
Boyata con la maglia del Celtic nel 2017

Nato nel quartiere di Uccle a Bruxelles, comincia la sua carriera da professionista in una squadra giovanile di Bruxelles dove gioca fino al 2006, anno dell'ingaggio da parte del Manchester City. Nel 2008 vince la Fa Youth Cup, giocando da titolare in entrambe le partite della finale contro le giovanili del Chelsea. Nell'aprile del 2009 si guadagna il titolo di giocatore del mese del Manchester City. Il debutto in prima squadra è avvenuto nel gennaio del 2010, quando ha sostituito Martin Petrov all'86º minuto, dando man forte alla difesa nella vittoria per 1-0 contro i Blackburn Rovers in FA Cup.

Il 6 febbraio 2010 ha esordito in Premier League nell'incontro con l'Hull City perso dal City per 2-1.

Il 20 agosto 2010, Boyata segna la sua prima rete con la maglia del Manchester City, nell'incontro di Europa League contro i rumeni del Timişoara. Nel 2011/2012 ha disputato 14 incontri di Premier con la maglia del Bolton in prestito dal City.

Il 31 agosto 2012 viene mandato ancora in prestito, questa volta agli olandesi del Twente.[4][5] Il 9 gennaio 2013, dopo sole 5 presenze di campionato, torna al City.[6]

Il 2 giugno 2015 viene acquistato dagli scozzesi del Celtic per 1.5 milioni di euro, firmando un contratto quadriennale.[7] In quattro stagioni con il Celtic colleziona globalmente tra tutte le competizioni 135 presenze, segnando 15 reti.

Il 1º luglio 2019 viene ingaggiato a parametro zero dall'Hertha Berlino firmando un contratto triennale con la società tedesca.[8] Il 29 settembre successivo, realizza la sua prima rete in Bundesliga, con la maglia dell'Herta, nella vittoria per 4-0 in trasferta contro il Colonia.

NazionaleModifica

 
Boyata (a sinistra) in azione con la maglia del Belgio all'Europeo 2020.

Dopo aver disputato 12 partite con la Nazionale Belga Under 19 dal 2008 al 2010, realizzando due reti, nel marzo 2010 ha giocato la sua prima partita con l'Under 21 dove disputa 11 gare. Cinque mesi dopo viene convocato per la prima volta per la nazionale maggiore in occasione di un'amichevole contro la Finlandia, tuttavia il debutto avviene il 12 ottobre successivo, nella partita di qualificazione al campionato europeo 2012 contro l'Austria subentrando dopo l'intervallo a Toby Alderweireld.

Nell'ottobre 2015 torna in nazionale dopo più di cinque anni dall'ultima volta, venendo convocato dal CT Wilmots, per le partite valide per la qualificazione all'Europeo 2016 contro Andorra e Israele, tuttavia senza mai scendere in campo.

Il 29 marzo 2016 gioca qualche minuto, nell'amichevole contro il Portogallo. Tuttavia non viene convocato per Euro 2016. Con la selezione belga partecipa ai Mondiali 2018.

Il 16 novembre 2019, al rientro in campo dopo l'intervallo della partita giocata a San Pietroburgo contro la Russia valevole per le qualificazioni ad Euro 2020 vinta per 4-1, indossa per errore la maglietta numero 23 del compagno Batshuayi al posto della sua numero 4.[9]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 21 giugno 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010   Manchester City PL 3 0 FACup+CdL 2+2 0 - - - - - - 7 0
2010-2011 PL 7 0 FACup+CdL 2+1 0 UEL 6[10] 1[11] - - - 16 1
2011-2012   Bolton PL 14 1 FACup+CdL 3+0 0 - - - - - - 17 1
2012-2013   Twente ED 5 0 CO 2 0 UEL 3 0 - - - 10 0
2013-2014   Manchester City PL 1 0 FACup+CdL 1+4 0 UCL - - - - - 6 0
2014-2015 PL 2 0 FACup+CdL 2+1 0 UCL 0 0 CS 1 0 6 0
Totale Manchester City 13 0 15 0 6 1 1 0 35 1
2015-2016   Celtic SP 26 4 SC+CdL 2+2 0 UCL+UEL 6+6 2+0 - - - 42 6
2016-2017 SP 17 5 SC+CdL 5+0 0 UCL 0 0 - - - 22 5
2017-2018 SP 24+4[12] 2 SC+CdL 3+3 1+0 UCL 5 0 - - - 39 3
2018-2019 SP 19 1 SC+CdL 3+2 0 UCL+UEL 0+8[10] 0 - - - 32 1
Totale Celtic 86+4 12 20 1 25 2 - - - 135 15
2019-2020   Hertha Berlino BL 28 4 CG 1 0 - - - - - - 27 4
2020-2021 BL 19 1 CG 0 0 - - - - - - 19 1
Totale Herta Berlino 47 5 1 0 - - - - 48 5
Totale carriera 169 18 41 1 34 3 1 0 243 22

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Belgio
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-10-2010 Bruxelles Belgio   4 – 4   Austria Qual. Euro 2012 -   46’
29-3-2016 Leiria Portogallo   2 – 1   Belgio Amichevole -   86’
28-3-2017 Soči Russia   3 – 3   Belgio Amichevole -   90’
10-11-2017 Bruxelles Belgio   3 – 3   Messico Amichevole -
2-6-2018 Bruxelles Belgio   0 – 0   Portogallo Amichevole -   55’
6-6-2018 Bruxelles Belgio   3 – 0   Egitto Amichevole -   81’
11-6-2018 Bruxelles Belgio   4 – 1   Costa Rica Amichevole -   66’
18-6-2018 Soči Belgio   3 – 0   Panama Mondiali 2018 - 1º turno -
23-6-2018 Mosca Belgio   5 – 2   Tunisia Mondiali 2018 - 1º turno -
28-6-2018 Kaliningrad Inghilterra   0 – 1   Belgio Mondiali 2018 - 1º turno -
7-9-2018 Glasgow Scozia   0 – 4   Belgio Amichevole -
12-10-2018 Bruxelles Belgio   2 – 1   Svizzera UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   73’
16-10-2018 Bruxelles Belgio   1 – 1   Paesi Bassi Amichevole -   82’
15-11-2018 Bruxelles Belgio   2 – 0   Islanda UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   66’
18-11-2018 Lucerna Svizzera   5 – 2   Belgio UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
21-3-2019 Bruxelles Belgio   3 – 1   Russia Qual. Euro 2020 -
16-11-2019 San Pietroburgo Russia   1 – 4   Belgio Qual. Euro 2020 -
8-10-2020 Bruxelles Belgio   1 – 1   Costa d'Avorio Amichevole -
11-10-2020 Londra Inghilterra   2 – 1   Belgio UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
14-10-2020 Reykjavík Islanda   1 – 2   Belgio UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
18-11-2020 Lovanio Belgio   4 – 2   Danimarca UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -   90+2’
30-3-2021 Lovanio Belgio   8 – 0   Bielorussia Qual. Mondiali 2022 -   46’
3-6-2021 Bruxelles Belgio   1 – 1   Grecia Amichevole -
12-6-2021 San Pietroburgo Belgio   3 – 0   Russia Euro 2020 - 1º turno -
21-6-2021 San Pietroburgo Finlandia   0 – 2   Belgio Euro 2020 - 1º turno -
2-9-2021 Tallinn Estonia   2 – 5   Belgio Qual. Mondiali 2022 -
8-9-2021 Kazan' Bielorussia   0 – 1   Belgio Qual. Mondiali 2022 -
16-11-2021 Cardiff Galles   1 – 1   Belgio Qual. Mondiali 2022 -
26-3-2022 Dublino Irlanda   2 – 2   Belgio Amichevole -
3-6-2022 Bruxelles Belgio   1 – 4   Paesi Bassi UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno -
11-6-2022 Cardiff Galles   1 – 1   Belgio UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno -
Totale Presenze 31 Reti 0

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Manchester City: 2013-2014
Manchester City: 2010-2011
Manchester City: 2013-2014
Celtic: 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019
Celtic: 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019
Celtic: 2016-2017, 2017-2018

NoteModifica

  1. ^ 90 (12) se si comprendono le presenze nella Poule scudetto.
  2. ^ 72 (6) se si comprendono le presenze nello spareggio promozione-retrocessione.
  3. ^ (EN) Don Balon’s list of the 100 best young players in the world, su thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 6 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 23 ottobre 2013).
  4. ^ (NL) Dedryck Boyata naar FC Twente, su fctwente.nl, 31 agosto 2012. URL consultato il 6 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2016).
  5. ^ Boldrini-Russo, Javi Garcia per il City. Diarra verso l'Anzhi, in La Gazzetta dello Sport, 1º settembre 2012, p. 9.
  6. ^ Ufficiale: Manchester City, dal Twente fa ritorno Boyata, su tuttomercatoweb.com, 9 gennaio 2013. URL consultato il 6 aprile 2014.
  7. ^ (EN) Celtic sign Dedryck Boyata on four-year deal, su celticfc.com, 2 giugno 2015. URL consultato il 2 luglio 2021.
  8. ^ (DE) Hertha BSC verpflichtet Dedryck Boyata, su herthabsc.com, 19 maggio 2019. URL consultato il 2 luglio 2021.
  9. ^ https://sport.sky.it/calcio/europei/2019/11/16/russia-belgio-boyata-maglia-batshuayi
  10. ^ a b 1 presenza nei turni preliminari.
  11. ^ Nei turni preliminari.
  12. ^ Play-off.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica