Apri il menu principale
Deian Boldor
Nazionalità Romania Romania
Altezza 189 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Partizani Tirana
Carriera
Giovanili
2009-2011Banatul Timișoara
2011-2014Roma
Squadre di club1
2014-2015Pescara1 (0)
2015-2016Virtus Lanciano5 (0)
2016Bologna0 (0)
2016-2017Verona9 (1)
2017-2018Montréal Impact5 (0)
2018Verona1 (0)
2018-2019Foggia5 (0)
2019-Partizani Tirana3 (0)
Nazionale
2011Romania Romania U-173 (0)
2013Romania Romania U-2114 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º settembre 2019

Deian Boldor (Timișoara, 3 febbraio 1995) è un calciatore rumeno, di origini serbe,[1] difensore del Partizani Tirana in prestito dal Verona.

Caratteristiche tecnicheModifica

Difensore di piede sinistro, predilige il ruolo di centrale. Tra le sue qualità spicca il colpo di testa che gli permette di essere bravo negli anticipi, oltre ad essere pericoloso sui calci piazzati.[2]

CarrieraModifica

ClubModifica

Gli inizi e il prestito al PescaraModifica

Inizia a giocare a calcio nelle giovanili del Banatul. Nell'estate del 2011, viene acquistato a titolo definitivo dalla Roma e vista la sua giovane età, viene fatto crescere nel settore giovanile della società giallorossa per tre stagioni.[3] Il 18 maggio 2014, ricevuta la sua prima convocazione in prima squadra, viene portato in panchina nell'ultima partita del campionato di Serie A 2013-2014, disputata a Marassi contro il Genoa, gara terminata per 1 a 0 per i rossoblù.[4]

Il 2 luglio 2014 passa in prestito annuale al Pescara, in Serie B.[5] Fa il suo debutto assoluto tra i professionisti il 17 agosto 2014 durante la gara di Coppa Italia contro il Renate, subentrando al 106º minuto al posto di Nielsen, partita vinta ai rigori dal Delfino.[6] Il 25 ottobre 2014 debutta in Serie B contro il Carpi, subentrando al 71° al posto di Salomon, gara terminata 5 a 0 per gli emiliani.[7]

Il 23 luglio 2015, dopo essersi liberato dal contratto che lo legava alla Roma, viene tesserato dalla Virtus Lanciano.[8]

BolognaModifica

Il 27 giugno 2016 viene acquistato a titolo definitivo dal Bologna.[9]

VeronaModifica

Il 30 agosto 2016 passa in prestito con diritto di riscatto al Verona con diritto di opzione a favore del club gialloblù e contro-opzione a favore del Bologna.

Montréal ImpactModifica

Il 20 luglio 2017 viene ceduto in prestito al Montréal Impact, società anch'essa di proprietà di Joey Saputo.[10]

VeronaModifica

Il 19 gennaio 2018 fa ritorno alla società scaligera, con la formula del prestito fino a giugno, con diritto di riscatto e contro-riscatto a favore del Bologna.[11] Il 19 febbraio fa il suo esordio in Serie A giocando da titolare (nel ruolo di terzino sinistro), nella partita persa in trasferta per 2-0 contro la Lazio.[12][13] Il 6 luglio 2018 viene ingaggiato a titolo definitivo, firmando un contratto triennale.[14]

FoggiaModifica

Il 17 agosto 2018 si trasferisce al Foggia in prestito con obbligo di riscatto.[15]

NazionaleModifica

Il 24 ottobre 2011 fa il suo debutto con la maglia della Nazionale Under-17 rumena, nella gara contro i pari età della Finlandia, partita terminata 2 a 2. Dopo aver ricevuto varie convocazioni senza debuttare, il 5 marzo 2014 debutta nella Nazionale Under-21 nella gara contro le Fær Øer (3-1), partita valevole per le qualificazioni all'Europeo di categoria del 2015. Il 4 settembre, durante la partita contro il Montenegro (gara finita 4 a 3 per i rumeni), segna la sua prima rete con la maglia della nazionale under 21.[16]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 1º settembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015   Pescara B 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
2015-2016   Virtus Lanciano B 5 0 CI 0 0 - - - - - - 5 0
2016-2017   Verona B 9 1 CI 1 0 - - - - - - 10 1
2017   Montréal Impact MLS 5 0 CC - - - - - - - - 5 0
gen.-giu. 2018   Verona A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
Totale Verona 10 1 1 0 - - - - 11 1
2018-2019   Foggia B 5 0 CI 0 0 - - - - - - 5 0
2019-2020   Partizani Tirana KS 3 0 CA 0 0 UCL+UEL 0+1 0 SA 1 0 5 0
Totale carriera 29 1 2 0 1 0 1 0 33 1

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Partizani Tirana: 2019

NoteModifica

  1. ^ SRPSKI SINOVI: Džin iz Banata se pored Totija razvija u naslednika Kristijana Kivua, mozzartsport.com, 14 agosto 2014. URL consultato il 21 febbraio 2018.
  2. ^ Pescara calcio. Fisico possente e vizio del gol. Boldor ha già l'obiettivo: «centrare i play-off», primadanoi.it, 17 luglio 2014. URL consultato il 13 novembre 2014.
  3. ^ AS ROMA Boldor, come cresce bene il nuovo Chivu giallorosso, gazzetta.it, 18 maggio 2014. URL consultato il 14 novembre 2014.
  4. ^ Serie A, Genoa-Roma 1-0: gol di Fetfatzidis, gazzetta.it, 18 maggio 2014. URL consultato il 13 novembre 2014.
  5. ^ Mercato Roma, Boldor in prestito al Pescara, gazzetta.it, 2 luglio 2014. URL consultato il 13 novembre 2014.
  6. ^ Pescara-Renate 6-5 dcr, il Pescara passa solo ai rigori, abruzzo24ore.tv, 17 agosto 2014. URL consultato il 14 novembre 2014.
  7. ^ Il Frosinone non c'è, il Carpi esagera: è primo, gazzetta.it, 25 ottobre 2014. URL consultato il 13 novembre 2014.
  8. ^ Speciale Calciomercato: tesserato Boldor: Il forte difensore romeno della nazionale U21 arriva a disposizione di D'Aversa, Virtuslanciano.it, 23 luglio 2015. URL consultato il 23 luglio 2015.
  9. ^ Di Francesco e Boldor al Bologna, su bolognafc.it, 27 giugno 2016. URL consultato il 27 giugno 2016.
  10. ^ (EN) Centre-back Deian Boldor joins Impact, impactmontreal.com, 20 luglio 2017. URL consultato il 22 luglio 2017.
  11. ^ veronanews.net, https://www.veronanews.net/ufficiale-boldor-ritorna-allhellas-verona/.
  12. ^ LAZIO 2-0 HELLAS VERONA: Per quasi 20 minuti si gioca ad una porta sola con i padroni di casa che sfiorano più volte il gol, poi PECCHIA cambia l'assetto tattico alla difesa frenando la facilità con cui i biancazzurri arrivano in porta ma nelle ripresa la doppietta di IMMOBILE punisce la squadra scaligera francamente inguardabile, su hellasverona-bs.blogspot.it. URL consultato il 21 febbraio 2018.
  13. ^ Sky Sport, Immobile stende il Verona: 2-0 e la Lazio è quarta. URL consultato il 21 febbraio 2018.
  14. ^ calciohellas.it, https://calciohellas.it/2018/07/06/ufficiali-due-operazioni-hellas-verona-boldor-casale/.
  15. ^ Boldor è del Foggia, su foggiacalcio1920.it, 17 agosto 2018.
  16. ^ Romania- Montenegro 4 a 3, goal.com, 4 settembre 2014. URL consultato il 14 novembre 2014.

Collegamenti esterniModifica