Apri il menu principale
Denice
comune
Denice – Stemma
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Alessandria-Stemma.png Alessandria
Amministrazione
SindacoFabio Lazzarino (lista civica) dal 27/05/2019
Territorio
Coordinate44°35′59″N 8°20′03″E / 44.599722°N 8.334167°E44.599722; 8.334167 (Denice)Coordinate: 44°35′59″N 8°20′03″E / 44.599722°N 8.334167°E44.599722; 8.334167 (Denice)
Altitudine387 m s.l.m.
Superficie7,46 km²
Abitanti175[1] (30-6-2017)
Densità23,46 ab./km²
FrazioniBonini, Buri, Chiazze, Cribattola, Formiera, Gorghi, Marza, Piano Superiore, Poggio, Ratè, Valbella
Comuni confinantiMombaldone (AT), Monastero Bormida (AT), Montechiaro d'Acqui, Ponti, Roccaverano (AT)
Altre informazioni
Cod. postale15010
Prefisso0144
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT006065
Cod. catastaleD272
TargaAL
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantidenicesi
Patronosan Lorenzo
Giorno festivo10 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Denice
Denice
Denice – Mappa
Mappa del Comune di Denice all'interno della Provincia di Alessandria
Sito istituzionale

Denice (Dens in piemontese) è un comune italiano di 175 abitanti della provincia di Alessandria, in Piemonte.

Il comune negli ultimi 80 anni ha perso oltre i due terzi della popolazione.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[2]

 

Infrastrutture e trasportiModifica

FerrovieModifica

Denice è dotato di una stazione ferroviaria, di categoria bronze posta sulla linea ferroviaria Alessandria-San Giuseppe di Cairo, denominata Montechiaro-Denice, localizzata all'interno del territorio comunale di Montechiaro d'Acqui in frazione Montechiaro Piana.

AmministrazioneModifica

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
8 luglio 1985 19 maggio 1990 Lorenzo Mozzone Democrazia Cristiana Sindaco [3]
19 maggio 1990 24 aprile 1995 Lorenzo Mozzone Democrazia Cristiana Sindaco [3]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Giuseppe Mastorchio centro-sinistra Sindaco [3]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Giuseppe Mastorchio lista civica Sindaco [3]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Nicola Cosma Papa lista civica Sindaco [3]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Nicola Cosma Papa lista civica: impegno collaborazione Sindaco [3]
26 maggio 2014 26 maggio 2019 Nicola Cosma Papa lista civica: impegno collaborazione Sindaco [3]
27 maggio 2019 ‘’in carica’’ Fabio Lazzarino lista civica Sindaco [3]

Altre informazioni amministrativeModifica

Nel 1929 il comune venne soppresso e il suo territorio aggregato al comune di Montechiaro d'Acqui nel neocostituito comune di Montechiaro Denice. Denice riacquisterà la propria autonomia nel 1946.[4] Durante il Regno d'Italia il comune fece parte del circondario di Acqui dal 1859 fino alla sua soppressione nel 1926. Per un anno fece poi parte del circondario di Alessandria, fino alla soppressione degli enti circondariali nel 1927. Faceva parte del mandamento di Roccaverano.

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 giugno 2017.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ a b c d e f g h http://amministratori.interno.it/
  4. ^ Storia amministrativa di Denice, su elesh.it.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte