Deniz Öncü

pilota motociclistico turco

Deniz Öncü (Alanya, 26 luglio 2003) è un pilota motociclistico turco.

Deniz Öncü
Öncü nel 2018
Nazionalità Bandiera della Turchia Turchia
Altezza 172 cm
Peso 61 kg
Motociclismo
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 2019 in Moto3
Miglior risultato finale
Gare disputate 75
Gare vinte 3
Podi 13
Punti ottenuti 569
Pole position 8
Giri veloci 7
 

Anche suo fratello gemello, Can Öncü, è un pilota motociclistico professionista.

Carriera modifica

Comincia a correre in moto nel 2011. Partecipa a competizioni nazionali e internazionali, vincendo nel 2015 i campionati europeo e turco di Supermoto, classe 85. Nel 2016 corre nell'Asia Talent Cup. Nel 2017 passa nella MotoGP Rookies Cup.[1] Nel 2019 debutta nella classe Moto3 del motomondiale correndo con la KTM RC 250 GP del team Ajo Motorsport i Gran Premi di Repubblica Ceca e Austria come wild card e i Gran Premi di San Marino, Aragona e Thailandia in sostituzione dell'infortunato gemello Can; non ha ottenuto punti.

Nel 2020 corre come pilota titolare con la KTM del team Tech 3; il compagno di squadra è Ayumu Sasaki. Ottiene come miglior risultato un sesto posto in Comunità Valenciana e termina la stagione al 17º posto con 50 punti.[2]

Nel 2021 rimane nella stessa squadra. Ottiene due secondi posti (Austria e Aragona) e un terzo posto in Catalogna. In occasione del Gran Premio di Stiria ottiene la sua prima pole position nel motomondiale. Nel Gran Premio delle Americhe si rende protagonista di un incidente che coinvolge anche Jeremy Alcoba, Andrea Migno e Pedro Acosta e viene per questo escluso dai successivi due Gran Premi di Emilia Romagna e Algarve.[3] Chiude la stagione all'11º posto con 95 punti.[4] Nel 2022 inizia il terzo anno con Tech 3, il compagno di squadra e Adrián Fernández. Porta a termine tutte le gare in calendario, sale tre volte sul podio, e chiude la stagione al quinto posto con 200 punti.[5]

Nel 2023 passa al team Red Bull KTM Ajo. Ottiene la sua prima vittoria nel motomondiale al Gran Premio di Germania, superando Ayumu Sasaki all'ultima curva.[6] Nel corso del campionato ottiene altre due vittorie e si classifica, miglior pilota KTM, al quarto posto nel mondiale.[7]

Risultati nel motomondiale modifica

2019 Classe Moto                                       Punti Pos.
Moto3 KTM 18 17 16 24 19 0
2020 Classe Moto                               Punti Pos.
Moto3 KTM 12 25 Rit 15 8 Rit 16 7 Rit 22 15 7 14 6 10 50 17º
2021 Classe Moto                                     Punti Pos.
Moto3 KTM 20 18 15 20 9 Rit 3 16 15 21 2 8 2 21 5 SQ SQ 5 95 11º
2022 Classe Moto                                         Punti Pos.
Moto3 KTM 4 5 14 5 4 4 9 15 5 7 9 3 4 4 4 15 17 2 10 2 200
2023 Classe Moto                                         Punti Pos.
Moto3 KTM 10 24 6 9 6 2 1 3 11 1 11 3 14 Rit 8 1 5 11 3 5 223
2024 Classe Moto                                           Punti Pos.
Moto2 Kalex 15 20 22 1
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato '-' Dato non disp.

Note modifica

  1. ^ (EN) Scheda di Deniz Öncü, su redbullrookiescup.com, Red Bull A.G.
  2. ^ (EN) Moto3 2020 - World Championship Classificaion (PDF), su resources.motogp.com, Dorna Sports S.L., 22 novembre 2020.
  3. ^ Incidente Moto3, Oncu sospeso per due gare: salta Misano e Portimão, su gazzetta.it, RCS MediaGroup S.p.A., 3 ottobre 2021.
  4. ^ (EN) Moto3 2021 - World Championship Classification (PDF), su resources.motogp.com, Dorna Sports S.L., 14 novembre 2021.
  5. ^ (EN) Moto3 2022 - World Championship Classification (PDF), su resources.motogp.com, Dorna Sports S.L., 6 novembre 2022.
  6. ^ Öncü, gara di tattica e prima vittoria speciale, su motogp.com, Dorna Sports S.L., 16 giugno 2023.
  7. ^ (EN) Moto3 2023 - World Championship Classification (PDF), su resources.motogp.com, Dorna Sports S.L., 26 novembre 2023.

Collegamenti esterni modifica