Denys Molčanov

Tennista ucraino

Denys Petrovyč Molčanov, noto anche con la traslitterazione anglosassone Denys Molchanov (in ucraino Денис Петрович Молчанов?; Chișinău, 16 maggio 1987), è un tennista moldavo naturalizzato ucraino.

Denys Molčanov
Denys Molchanov
Denys Molchanov nel 2016
NazionalitàBandiera della Moldavia Moldavia (fino al 2006)
Bandiera dell'Ucraina Ucraina (dal 2006)
Altezza190 cm
Peso83 kg
Tennis
Specialitàdoppio
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 2-2 (50%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 169º (5 gennaio 2015)
Ranking attuale -
Risultati nei tornei del Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open Q3 (2012, 2013)
Bandiera della Francia Roland Garros Q2 (2015)
Bandiera del Regno Unito Wimbledon Q2 (2013)
Bandiera degli Stati Uniti US Open Q2 (2013, 2014)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 54-78 (40.91%)
Titoli vinti 2
Miglior ranking 58º (29 gennaio 2024)
Ranking attuale ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open 3T (2024)
Bandiera della Francia Roland Garros 2T (2012, 2019)
Bandiera del Regno Unito Wimbledon 2T (2016)
Bandiera degli Stati Uniti US Open 1T (2019, 2023)
Altri tornei
 Giochi olimpici 1T (2016)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte 1-1 (50,00%)
Titoli vinti 0
Risultati nei tornei del Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open
Bandiera della Francia Roland Garros
Bandiera del Regno Unito Wimbledon 2T (2019)
Bandiera degli Stati Uniti US Open
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 20 maggio 2024

I suoi migliori ranking ATP sono stati il 169º in singolare, raggiunto nel gennaio 2015, e il 58º in doppio nel gennaio 2024. Ha conseguito i suoi migliori risultati in doppio, specialità in cui ha vinto due titoli nel circuito maggiore. Vanta inoltre un'altra finale ATP e diversi titoli sia nel circuito ITF che nel circuito Challenger. Anche in singolare ha vinto diversi titoli, ma solo nel circuito ITF, e dal maggio 2018 gioca esclusivamente in doppio.

Carriera

modifica

2005-2006, esordi da professionista come moldavo, primi titoli ITF in doppio

modifica

Gioca per la Moldavia tra gli juniores e nel primo periodo da professionista,[1] debuttando giovanissimo nella squadra moldava di Coppa Davis nel giugno 2003.[2] Fa il suo esordio tra i professionisti nell'agosto 2005 nel torneo ITF Futures Romania F4 e subito comincia a giocare con continuità nel circuito ITF. Disputa la prima finale nel maggio 2006 nel torneo di doppio dell'Ukraine F1 in coppia con Aleksandr Dolhopolov e vengono sconfitti in due set da Bastian Knittel / Alexander Satschko. Dopo aver perso un'altra finale, alza il primo trofeo da professionista in agosto al torneo di doppio del Romania F15, vincendo 6-4, 6-1 in coppia con Oleksandr Nedovjesov la finale contro Cătălin-Ionuț Gârd / Marcel-Ioan Miron, e la settimana successiva vince anche il Romania F16, ancora in coppia con Nedovjesov. In ottobre disputa il suo ultimo torneo come moldavo.[1]

2006-2009, inizi come ucraino, primi titoli Challenger in doppio, primo titolo ITF in singolare

modifica

Dal novembre 2006 gioca per l'Ucraina,[3] e nel periodo che segue continua a vincere titoli ITF in doppio. Nell'estate del 2007 disputa i primi tornei Challenger. Gioca la prima finale in singolare nel giugno 2008 all'ITF Futures Ukraine F2 e viene sconfitto da Luca Vanni. In agosto conquista il primo titolo Challenger all'Almaty Cup, dove in coppia con Aleksandr Krasnoruckij sconfigge in finale per 3-6, 6-3, [10-2] Syrym Abdukhalikov / Alex Bogomolov Jr. Il suo primo titolo in singolare arriva nel maggio 2009 al Futures Poland F2, dove batte in finale Błażej Koniusz per 6-3, 6-2. Continuerà a giocare i tornei ITF fino al 2018, vincendone 15 in singolare e 30 in doppio. Nell'agosto 2009 entra per la prima volta nella top 200 del ranking di doppio e a fine mese migliora la classifica vincendo il secondo titolo Challenger.

2010-2012, esordio in Coppa Davis per l'Ucraina e in doppio nel circuito maggiore, top 100 nel ranking

modifica

Vince ancora un Challenger in doppio nel 2010, e dal 2011 diventa protagonista nella categoria vincendo molti tornei con buona regolarità anche negli anni a seguire, mentre in singolare giocherà fino al 2018 raggiungendo in totale quattro semifinali, senza mai vincerne alcuna. Dal 2010 gioca diverse volte le qualificazioni in singolare nei tornei del circuito maggiore e dal 2012 nei tornei del Grande Slam, ma non riuscirà mai a superarle. In doppio esordisce nel gennaio 2012 nel circuito ATP direttamente nel tabellone principale al Brisbane International, e quello stesso mese debutta in una prova del Grande Slam all'Australian Open. A febbraio fa il suo esordio nella squadra ucraina di Coppa Davis imponendosi in un singolare e in doppio nella sfida vinta 5-0 contro il Principato di Monaco.[2] In aprile fa il suo ingresso nella top 100 del ranking di doppio. Al successivo Roland Garros vince il primo incontro in una prova del Grande Slam e viene eliminato al secondo turno.

 
Molčanov al torneo di Wimbledon 2019

2013-2018, protagonista nei Challenger, una finale ATP e 67º nel ranking

modifica

Continua a essere protagonista nei tornei Challenger di doppio, conquistando 33 titoli nelle 55 finali disputate dall'agosto 2007 a tutto il 2021. I discreti risultati ottenuti in singolare lo portano per la prima volta nella top 200 della classifica nel luglio 2014 e nel gennaio successivo fissa il suo best ranking alla 169ª posizione. Nel 2016 fa il suo esordio olimpico ai Giochi di Rio, viene schierato solo in doppio ed eliminato al primo turno in coppia con Illja Marčenko. Il primo grande risultato nel circuito maggiore è la semifinale raggiunta nell'ottobre 2017 a Mosca insieme a Juan Sebastián Cabal, e vengono eliminati in due set da Maks Mirny / Philipp Oswald. Nel maggio del 2018 disputa il suo ultimo incontro in singolare tra i professionisti. Il successivo 29 luglio disputa la sua prima finale ATP allo Swiss Open Gstaad assieme a Igor Zelenay, e vengono sconfitti da Matteo Berrettini / Daniele Bracciali dopo due tiebreak. Chiude la stagione con il nuovo best ranking al 67º posto mondiale

2019-2022, primi titoli ATP e 63º nel ranking

modifica

Nel 2019 raggiunge tre semifinali ATP, il secondo turno all'Australian Open e al Roland Garros e si aggiudica due tornei Challenger, portando in luglio il best ranking alla 63ª posizione. Nel 2020 vince un titolo Challenger e perde entrambi gli incontri disputati nel circuito maggiore, a fine anno esce dalla top 100. Nel 2021 disputa nove finali Challenger e ne vince cinque e torna a disputare una semifinale nel circuito ATP; il miglior ranking stagionale è la 91ª posizione raggiunta a marzo. Dopo un'altra semifinale giocata nel gennaio 2022, a marzo vince il primo titolo del circuito maggiore a Marsiglia in coppia con Andrej Rublëv, sconfiggendo in finale al terzo set Ben McLachlan / Raven Klaasen. Eliminato al primo turno al Roland Garros e a Wimbledon, nella seconda parte della stagione raggiunge tre finali nei Challenger e vince quella di Bratislava. Questi risultati non bastano a compensare i punti accumulati l'anno precedente con i molti successi nei Challenger e a ottobre esce dalla top 100 dopo due anni di permanenza.

2023-2024, secondo titolo ATP e 58º nel ranking

modifica

Nei primi mesi del 2023 perde tre finali Challenger e raggiunge una semifinale ATP allo Srpska Open. A maggio vince il Challenger 175 di Torino assieme ad Andrej Golubev e rientra nella top 100. A luglio si impone nel Challenger di Milano in coppia con Jonathan Eysseric e in quello di Salisburgo con Golubev, assieme al quale perde la finale al Banja Luka Challenger. A ottobre i due perdono in finale al Challenger 125 di Bratislava e la settimana successiva si impongono all'ATP 250 di Stoccolma battendo in due set Yuki Bhambri / Julian Cash nella finale. Con questi risultati Molčanov porta il best ranking alla 60ª posizione mondiale. Sale alla 58ª dopo aver raggiunto per la prima volta il terzo turno in uno Slam agli Australian Open 2024 giocando in coppia con Nikola Ćaćić.

Statistiche

modifica

Aggiornate al 20 maggio 2024.

Vittorie (2)

modifica
Legenda
Grande Slam (0)
ATP Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP Tour 500 (0)
ATP Tour 250 (2)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 20 febbraio 2022   Open 13 Provence, Marsiglia Cemento (i)   Andrej Rublëv   Ben McLachlan
  Raven Klaasen
4-6, 7-5, [10-7]
2. 22 ottobre 2023   Stockholm Open, Stoccolma Cemento (i)   Andrej Golubev   Yuki Bhambri
  Julian Cash
7-6(8), 6-2

Finali perse (1)

modifica
Legenda
Grande Slam (0)
ATP Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP Tour 500 (0)
ATP Tour 250 (1)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 29 luglio 2018   Swiss Open Gstaad, Gstaad Terra rossa   Igor Zelenay   Matteo Berrettini
  Daniele Bracciali
6(2)-7, 6(5)-7

Tornei minori

modifica

Singolare

modifica
Vittorie (15)
modifica
Legenda
Challenger (0)
Futures (15)
Sconfitte (11)
modifica
Legenda
Challenger (0)
Futures (11)
Vittorie (67)
modifica
Legenda tornei minori
Challenger (37)
Futures (30)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 30 agosto 2008   Almaty Cup, Almaty Terra rossa   Aleksandr Krasnoruckij   Syrym Abdukhalikov
  Alex Bogomolov Jr.
3-6, 6-3, [10-2]
2. 29 agosto 2009   Almaty Cup, Almaty Cemento   Yang Tsung-hua   Pierre-Ludovic Duclos
  Alexey Kedryuk
4-6, 7–6(5), [11-9]
3. 30 luglio 2011   President's Cup, Astana Cemento (i)   Konstantin Kravčuk   Arnau Brugués Davi
  Malek Jaziri
7–6(4), 6(1)–7, [10-3]
4. 24 settembre 2011   Tashkent Challenger, Tashkent Cemento   Harri Heliövaara   John Paul Fruttero
  Raven Klaasen
7–6(5), 7–6(3)
5. 14 aprile 2012   Mersin Cup, Mersin Terra rossa   Radu Albot   Alessandro Motti
  Simone Vagnozzi
6-0, 6-2
6. 28 luglio 2012   President's Cup, Astana Cemento (i)   Konstantin Kravčuk   Karol Beck
  Kamil Čapkovič
6-4, 6-3
7. 11 agosto 2012   Open Diputación, Pozoblanco Cemento   Konstantin Kravčuk   Adrian Mannarino
  Maxime Teixeira
6-3, 6-3
8. 29 settembre 2012   Lermontov Cup, Lermontov Terra rossa   Konstantin Kravčuk   Andrej Golubev
  Jurij Ščukin
6-3, 6-4
9. 27 aprile 2013   Savannah Challenger, Savannah Terra verde   Tejmuraz Gabašvili   Michael Russell
  Tim Smyczek
6-2, 7-5
10. 15 novembre 2014   Internazionali Città di Brescia, Brescia Sintetico (i)   Illja Marčenko   Roman Jebavý
  Błażej Koniusz
7–6(4), 6-3
11. 6 febbraio 2015   Challenger of Dallas, Dallas Cemento (i)   Andrej Rublëv   Hans Hach Verdugo
  Luis Patiño
6-4, 7–6(5)
12. 1º agosto 2015   President's Cup, Astana Cemento   Konstantin Kravčuk   Chung Yun-seong
  Jurabek Karimov
6-2, 6-2
13. 8 agosto 2015   Open Castilla y León, Segovia Cemento   Aleksandr Kudrjavcev   Aljaksandr Bury
  Andreas Siljeström
6-2, 6-4
14. 3 ottobre 2015   Ağrı Challenger, Ağrı Cemento   Konstantin Kravčuk   Aleksandr Igošin
  Jaraslaŭ Šyla
6-3, 7–6(4)
15. 31 ottobre 2015   China International Suzhou, Suzhou Cemento   Lee Hsin-han   Gong Maoxin
  Peng Hsien-yin
3-6, 7–6(5), [10-4]
16. 19 marzo 2016   ATP Challenger Guangzhou, Canton Cemento   Aleksandr Kudrjavcev   Sanchai Ratiwatana
  Sonchat Ratiwatana
6-2, 6-2
17. 2 aprile 2016   Israel Open, Ra'anana Cemento   Konstantin Kravčuk   Jonathan Erlich
  Philipp Oswald
4-6, 7–6(1), [10-4]
18. 12 maggio 2017   Karshi Challenger, Karshi Cemento   Serhij Stachov'skyj   Kevin Krawietz
  Adrián Menéndez Maceiras
6-4, 7–6(7)
19. 10 marzo 2018   Zhuhai Open, Zhuhai Cemento   Igor Zelenay   Aljaksandr Bury
  Peng Hsien-yin
7-5, 7–6(4)
20. 14 aprile 2018   Open Città della Disfida, Barletta Terra rossa   Igor Zelenay   Ariel Behar
  Máximo González
6-1, 6-2
21. 21 aprile 2018   Tunis Open, Tunisi Terra rossa   Igor Zelenay   Jonathan Eysseric
  Joe Salisbury
7–6(4), 6-2
22. 8 giugno 2018   Czech Open, Prostějov Terra rossa   Igor Zelenay   Pablo Cuevas
  Martín Cuevas
4-6, 6-3, [10-7]
23. 18 agosto 2018   Internazionali del Friuli Venezia Giulia, Cordenons Terra rossa   Igor Zelenay   Andrej Martin
  Daniel Muñoz de la Nava
3-6, 6-3, [11-9]
24. 10 novembre 2018   Slovak Open, Bratislava Cemento (i)   Igor Zelenay   Ramkumar Ramanathan
  Andrėj Vasileŭski
6-2, 3-6, [11-9]
25. 13 aprile 2019   Open Città della Disfida, Barletta Terra rossa   Igor Zelenay   Tomislav Brkić
  Tomislav Draganja
7–6(1), 6-4
26. 27 aprile 2019   Internazionali d'Abruzzo, Francavilla Terra rossa   Igor Zelenay   Guillermo Durán
  David Vega Hernández
6-3, 6-2
27. 26 ottobre 2019   Brest Challenger, Brest Cemento (i)   Andrėj Vasileŭski   Andrea Vavassori
  David Vega Hernández
6-3, 6-1
28. 17 gennaio 2020   Bendigo Challenger, Bendigo Cemento   Nikola Ćaćić   Marcelo Arévalo
  Jonny O'Mara
7–6(3), 6-4
29. 30 gennaio 2021   Antalya Challenger, Adalia Terra rossa   Oleksandr Nedovjesov   Luis David Martínez
  David Vega Hernández
3-6, 6-4, [18-16]
30. 6 febbraio 2021   Antalya Challenger II, Adalia Terra rossa   Oleksandr Nedovjesov   Robert Galloway
  Alex Lawson
6-4, 7–6(2)
31. 27 febbraio 2021   Nur-Sultan Challenger, Nur-Sultan Cemento (i)   Oleksandr Nedovjesov   Nathan Pasha
  Max Schnur
6-4, 6-4
32. 12 giugno 2021   Bratislava Open, Bratislava Terra rossa   Oleksandr Nedovjesov   Sander Arends
  Luis David Martínez
7–6(5), 6-1
33. 16 ottobre 2021   JC Ferrero Challenger Open, Alicante Cemento (i)   David Vega Hernández   Romain Arneodo
  Matt Reid
6-4, 6-2
34. 12 novembre 2022   Slovak Open, Bratislava Cemento (i)   Oleksandr Nedovjesov   Petr Nouza
  Andrew Paulson
4-6, 6-4, [10-6]
35. 20 maggio 2023   Torino Challenger, Torino Terra rossa   Andrej Golubev   Nathaniel Lammons
  John Peers
7–6(4), 6(6)–7, [10-5]
36. 8 luglio 2023   Aspria Tennis Cup, Milano Terra rossa   Jonathan Eysseric   Théo Arribagé
  Luca Sanchez
6-2, 6-4
37. 15 luglio 2023   Salzburg Open, Salisburgo Terra rossa   Andrej Golubev   Anirudh Chandrasekar
  Vijay Sundar Prashanth
6–4, 7–6(8)
Sconfitte (42)
modifica
Legenda tornei minori
Challenger (30)
Futures (12)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 31 luglio 2010   Mordovia Cup, Saransk Terra rossa   Artem Smyrnov   Il'ja Beljaev
  Michail Elgin
6-3, 6(6)–7, [9-11]
2. 9 luglio 2011   Open Diputación, Pozoblanco Cemento   Illja Marčenko   Michail Elgin
  Aleksandr Kudrjavcev
walkover
3. 20 agosto 2011   Karshi Challenger, Karshi Cemento   Konstantin Kravčuk   Michail Elgin
  Aleksandr Kudrjavcev
6-3, 3-6, [9-11]
4. 27 agosto 2011   Astana Cup, Astana Cemento (i)   Harri Heliövaara   Karan Rastogi
  Vishnu Vardhan
6(3)–7, 6-2, [8-10]
5. 6 luglio 2012   Braunschweig Open, Braunschweig Terra rossa   Harri Heliövaara   Tomasz Bednarek
  Mateusz Kowalczyk
5-7, 7–6(1), [8-10]
6. 24 novembre 2012   Siberia Cup, Tjumen' Cemento (i)   Konstantin Kravčuk   Ivo Klec
  Andreas Siljeström
3-6, 2-6
7. 15 febbraio 2014   Internazionali di Tennis di Bergamo, Bergamo Cemento (i)   Konstantin Kravčuk   Karol Beck
  Michal Mertiňák
6-4, 5-7, [6-10]
8. 20 giugno 2015   Fergana Challenger, Fergana Cemento   Franko Škugor   Sjarhej Betaŭ
  Michail Elgin
3-6, 5-7
9. 26 settembre 2015   Izmir Cup, Smirne Cemento   Malek Jaziri   Saketh Myneni
  Divij Sharan
6(5)–7, 6-4, [1-0] rit.
10. 9 gennaio 2016   Onkaparinga Challenger, Onkaparinga Cemento   Oleksandr Nedovjesov   Matteo Donati
  Andrej Golubev
6-3, 6(5)–7, [1-10]
11. 23 aprile 2016   Nanjing Challenger, Nanchino Terra rossa   Oleksandr Nedovjesov   Saketh Myneni
  Jeevan Nedunchezhiyan
3-6, 3-6
12. 30 aprile 2016   Kunming Open, Anning Terra rossa   Oleksandr Nedovjesov   Bai Yan
  Riccardo Ghedin
6-4, 3-6, [6-10]
13. 4 marzo 2017   Wrocław Open, Breslavia Cemento (i)   Michail Elgin   Adil Shamasdin
  Andrėj Vasileŭski
3-6, 6-3, [19-21]
14. 17 giugno 2017   Città di Caltanissetta, Caltanissetta Terra rossa   Franko Škugor   James Cerretani
  Max Schnur
3-6, 6-3, [6-10]
15. 23 settembre 2017   Izmir Cup, Smirne Cemento   Serhij Stachovs'kyj   Scott Clayton
  Jonny O'Mara
walkover
16. 17 marzo 2018   Pingshan Open, Shenzhen Cemento   Igor Zelenay   Hsieh Cheng-peng
  Rameez Junaid
6(3)–7, 3-6
17. 13 marzo 2021   Biella Challenger III, Biella Cemento (i)   Serhij Stachovs'kyj   Quentin Halys
  Tristan Lamasine
1-6, 0-2 rit.
18. 20 marzo 2021   Biella Challenger IV, Biella Cemento (i)   Serhij Stachovs'kyj   Lloyd Glasspool
  Matt Reid
3-6, 4-6
19. 27 marzo 2021   Challenger Lugano, Lugano Cemento (i)   Serhij Stachovs'kyj   Andre Begemann
  Andrea Vavassori
6(11)–7, 6-4, [8-10]
20. 21 agosto 2021   Sauerland Open, Lüdenscheid Terra rossa   Oleksandr Nedovjesov   Ivan Sabanov
  Matej Sabanov
4-6, 6-2, [10-12]
21. 11 settembre 2021   Kyiv Open, Kiev Terra rossa   Serhij Stachovs'kyj   Orlando Luz
  Oleksandr Nedovjesov
4-6, 4-6
22. 13 novembre 2021   Slovak Open, Bratislava Cemento   Oleksandr Nedovjesov   Serhij Stachovs'kyj
  Filip Horanský
4-6, 4-6
23. 19 giugno 2022   Emilia-Romagna Tennis Cup, Parma Terra rossa   Igor Zelenay   Luciano Darderi
  Fernando Romboli
2-6, 3-6
24. 10 settembre 2022   NÖ Open, Tulln an der Donau Terra rossa   Zdeněk Kolář   Alexander Erler
  Lucas Miedler
3-6, 4-6
25. 5 febbraio 2023   Koblenz Open, Coblenza Cemento (i)   Jonathan Eysseric   Fabian Fallert
  Hendrik Jebens
6(2)–7, 3-6
26. 8 aprile 2023   Open Barletta, Barletta Terra rossa   Zdeněk Kolář   Flavio Cobolli
  Jacopo Berrettini
6-1, 5-7, [6-10]
27. 29 aprile 2023   Roma Open, Roma Terra rossa   Andrej Golubev   Nicolás Barrientos
  Francisco Cabral
3-6, 1-6
28. 12 agosto 2023   Banja Luka Challenger, Banja Luka Terra rossa   Andrej Golubev   Victor Vlad Cornea
  Philipp Oswald
6-3, 1-6, [13-15]
29. 8 ottobre 2023   Slovak Open, Bratislava Cemento (i)   Andrej Golubev   Andre Begemann
  Sriram Balaji
3-6, 7-5, [8-10]
30. 16 marzo 2024   Kiskút Open, Székesfehérvár Terra rossa (i)   André Göransson   Titouan Droguet
  Matteo Martineau
6-4, 5-7, [8-10]

Risultati in progressione

modifica
Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Singolare

modifica
Torneo 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 Carriera V-S
Tornei Grande Slam
  Australian Open, Melbourne Q3 Q3 Q1 Q1 Q2 A A 0-0
  Open di Francia, Parigi A Q1 A Q2 Q1 A A 0-0
  Wimbledon, Londra A Q2 A A Q1 A A 0-0
  US Open, New York A Q2 Q2 A A A A 0-0
Vittorie-Sconfitte 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0
Giochi Olimpici
  Giochi Olimpici A Non disputati A ND 0-0
Vittorie-Sconfitte 0-0 Non disputati 0-0 ND 0-0
Torneo 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 2021 2022 2023 2024 Carriera V-S
Tornei Grande Slam
  Australian Open, Melbourne 1T A A A A A A 2T A A A A 3T 3-3
  Open di Francia, Parigi 2T A A A 1T A A 2T A A 1T A 2-4
  Wimbledon, Londra A A A A 2T A Q2 1T ND A 1T A 1-3
  US Open, New York A A A A A A A 1T A A A 1T 0-2
Vittorie-Sconfitte 1-2 0-0 0-0 0-0 1-2 0-0 0-0 2-4 0-0 0-0 0-2 0-1 2-1 6-12
Giochi Olimpici
  Giochi Olimpici A Non disputati 1T Non disputati A ND 0-1
Vittorie-Sconfitte 0-0 Non disputati 0-1 Non disputati 0-0 ND 0-1

Doppio misto

modifica
Torneo 2019 Carriera V-P
Tornei Grande Slam
  Australian Open, Melbourne A 0-0
  Open di Francia, Parigi A 0-0
  Wimbledon, Londra 2T 1-1
  US Open, New York A 0-0
Vittorie-Sconfitte 1-1 1-1
Giochi Olimpici
  Giochi Olimpici ND 0-0
Vittorie-Sconfitte ND 0-0
  1. ^ a b (EN) MOSCOW 09 Oct - 15 Oct 2006, su itftennis.com.
  2. ^ a b (EN) Denys Molchanov, su daviscup.com.
  3. ^ (EN) RUSSIA F1 FUTURES 13 Nov - 19 Nov 2006, su itftennis.com.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica