Deportivo Táchira Fútbol Club

società calcistica venezuelana
Deportivo Táchira Fútbol Club
Calcio Football pictogram.svg
Aurinegro
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Giallo, nero
Dati societari
Città San Cristóbal
Nazione Venezuela Venezuela
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Venezuela.svg FVF
Campionato Primera División Venezolana
Fondazione 1974
Presidente Jorge Silva
Allenatore Venezuela Francesco Stifano
Stadio Estadio Polideportivo de Pueblo Nuevo
(42500 posti)
Palmarès
Titoli nazionali 8 Campionati venezuelani
Trofei nazionali 1 Copa Venezuela
Si invita a seguire il modello di voce

Deportivo Táchira Fútbol Club, meglio conosciuto come Deportivo Táchira, è una società calcistica di San Cristóbal, Venezuela. Milita in Primera División Venezolana, prima divisione nazionale.

Il club fu fondato l'11 gennaio 1974 da Gaetano Greco. Nel primo campionato nazionale il club si classificò in prima posizione dando origine al soprannome di El equipo que nació Grande (La squadra che nacque grande).

StoriaModifica

Nel 1970 Gaetano Greco, italiano, fondò in San Cristóbal una squadra dilettantistica di nome Juventus, prendendo spunto dall'omonimo club italiano. Nel 1974 Greco notò che nello stato di Táchira non era presente nessuna società professionistica. L'11 gennaio dello stesso anno Greco ed altre dodici persone fondarono un club chiamato Deportivo San Cristóbal. Inizialmente i colori sociali erano il bianco ed il nero proprio come il club italiano.

Nel gennaio 1975 il club modificò i colori sociali in giallo e nero, colori che rappresentano lo stato di Táchira.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1979, 1981, 1984, 1986, 1999-2000, 2007-2008, 2010-2011, 2014-2015
1986

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1982, 1985, 1987, 1988, 1989-1990, 1999, 2004
Finalista: 2000, 2013

Competizioni CONMEBOLModifica

Il club si è qualificato 15 volte per le competizioni CONMEBOL.

1980 - 1982- 1983 - 1985- 1987 - 1988- 1989 - 1991- 2001 - 2004- 2005 - 2006 - 2007 - 2009 - 2010 - 2011

Il club non è mai riuscito a superare il primo turno eliminatorio ad eccezione del 2004, quando riuscì a qualificarsi per i quarti di finale venendo eliminato dal São Paulo Futebol Clube (sconfitta per 3-0 e 4-1).

2002: Fase eliminatoria
1993, 1996, 1997: Primo turno

Rosa 2017Modifica

Aggiornata al 4 aprile 2017.[1]

N. Ruolo Giocatore
1   P Jose Contreras
2   D Diego Araguainamo
3   D Carlos Lujano
4   D Daniel Benítez
5   C Juan Carlos Mora
6   C Víctor Córdoba
7   A José Miguel Reyes
8   C Ágnel Flores
9   A Víctor Aquino
10   C Jorge Alberto Rojas
11   C Pedro Ramírez
12   P Rafael Sánchez
13   D Pablo Camacho
14   C Samuel Sosa
N. Ruolo Giocatore
15   C Jan Carlos Hurtado
16   A Jesús Alberto González
17   D Yúber Mosquera
18   D Gerzon Chacón
19   D Rohel Briceño
21   A Edgar Pérez Greco
22   P Daniel Valdés
23   D Layneker Zafra
25   C Josmar Zambrano
28   D Eduin Quero
  D Daniel Sánchez
  C Henry Sanabria
  C Jhonny Monsalve
  C José Rafael Reyes

StadioModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Estadio Polideportivo de Pueblo Nuevo.

Il club gioca le partite interne allo Estadio Polideportivo de Pueblo Nuevo situato in San Cristóbal. La capacità massima è di 42500 spettatori.

SupportersModifica

I tifosi del Deportivo Táchira sono conosciuti come aurinegros ("oro e nero"). Ci sono tre gruppi principali di sostenitori, La Torcida Aurinegra, La 12 ora conosciuti come La Avalacha Sur, e Comando Sur che raccoglie molti sostenitori del disciolto gruppo Los Goochigans. Gli aurinegros hanno commesso svariate volte atti di violenza allo stadio. Uno degli eventi più tragici è avvenuto il 17 dicembre 2000 quando Los Goochigans bruciarono un bus all'interno del campo da calcio.

DerbyModifica

Il match tra Deportivo Táchira e Estudiantes de Mérida è conosciuto come il Clásico de Los Andes ma negli ultimi anni il match tra Deportivo Táchira e Caracas FC è conosciuto come il derby moderno a causa dei numerosi successi di entrambe le squadre. L'altro classico rivale era il Marítimo de Venezuela negli anni '80 e '90.

NoteModifica

  1. ^ Plantilla de Primera, deportivotachira.com, 2017. URL consultato il 28 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 10 marzo 2011).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio