Apri il menu principale

Deputati della VII legislatura della Repubblica Italiana

lista di un progetto Wikimedia

Riepilogo composizioneModifica

Gruppi parlamentari fine Leg.
Partito Comunista Italiano 220
Democrazia Cristiana 263
Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale 17
Partito Socialista Democratico Italiano 15
Partito Socialista Italiano 57
Repubblicano 14
Partito Liberale Italiano 5
Partito di Unità Proletaria per il Comunismo - Democrazia Proletaria 5
Partito Radicale 5
Costituente di Destra - Democrazia Nazionale 15
Misto 14
Totale 630

Ufficio di presidenzaModifica

PresidenteModifica

VicepresidentiModifica

QuestoriModifica

SegretariModifica

Gruppi parlamentariModifica

Democrazia CristianaModifica

PresidenteModifica

VicepresidentiModifica

SegretariModifica

Segretario amministrativoModifica

MembriModifica

Giovannino Fiori (subentrato il 20 luglio 1978)
Bruno Stegagnini (subentrato il 9 novembre 1977)
Donato Mario De Leonardis (subentrato il 17 maggio 1978)
Natalino Di Giannantonio (subentrato il 12 gennaio 1977)
Benedetto Del Castillo (subentrato il 4 agosto 1976)

Partito Comunista ItalianoModifica

PresidenteModifica

VicepresidentiModifica

SegretariModifica

MembriModifica

Marco Bertoli (subentrato il 3 febbraio 1977)

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 9 agosto 1976 per poi aderire al Gruppo Misto

il deputato rimane all'interno del gruppo fino all'8 maggio 1979 per poi aderire al Gruppo Partito Radicale

Partito Socialista ItalianoModifica

PresidenteModifica

VicepresidentiModifica

SegretariModifica

MembriModifica

Mauro Seppia (subentrato il 17 maggio 1978)
Manlio Vineis (subentrato il 12 gennaio 1977)
Angelo Ciavarella (subentrato il 21 giugno 1978)
Antonio Enrico Canepa (subentrato il 20 luglio 1978)

Movimento Sociale Italiano- Destra NazionaleModifica

PresidenteModifica

VicepresidentiModifica

SegretariModifica

MembriModifica

Andrea Galasso (subentrato il 14 dicembre 1976)

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 27 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1976 per poi aderire al Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

Costituente di Destra - Democrazia NazionaleModifica

PresidenteModifica

VicepresidentiModifica

SegretariModifica

MembriModifica

Casimiro Bonfiglio (subentrato il 26 aprile 1978)

il deputato rimane all'interno del gruppo fino all'8 maggio 1979 per poi aderire al Gruppo Misto

il deputato rimane all'interno del gruppo fino all'8 maggio 1979 per poi aderire al Gruppo Misto

Partito Socialista Democratico ItalianoModifica

PresidenteModifica

VicepresidentiModifica

SegretariModifica

MembriModifica

Bruno Sargentini (subentrato il 14 marzo 1979)

RepubblicanoModifica

PresidenteModifica

VicepresidentiModifica

SegretariModifica

MembriModifica

Emanuele Terrana (subentrato il 28 marzo 1979)

Partito Liberale ItalianoModifica

PresidenteModifica

VicepresidentiModifica

MembriModifica

Partito RadicaleModifica

PresidentiModifica

VicepresidentiModifica

SegretariModifica

MembriModifica

Francesco De Cataldo (subentrato il 21 dicembre 1978)
Maria Luisa Galli (subentrata il 15 dicembre 1978)
Adelaide Aglietta (subentrata il 23 gennaio 1979, in carica fino al 31 gennaio 1979)
Angelo Pezzana (subentrato il 6 febbraio 1979, in carica fino al 14 febbraio 1979)
Roberto Cicciomessere (subentrato il 21 febbraio 1979)

L’8 maggio 1979 aderisce al gruppo il deputato Alessandro Tessari proveniente dal Gruppo Partito Comunista Italiano

Partito di Unità Proletaria per il Comunismo - Democrazia ProletariaModifica

PresidenteModifica

MembriModifica

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 3 gennaio 1979 per poi aderire al Gruppo Misto

MistoModifica

PresidenteModifica

VicepresidentiModifica

SegretariModifica

MembriModifica

Il 10 agosto 1976 aderisce al gruppo il deputato Ruggero Millet proveniente dal Gruppo Partito Comunista Italiano

Il 15 gennaio 1979 aderisce al gruppo il deputato Silverio Corvisieri proveniente dal Gruppo Partito di Unità Proletaria per il Comunismo-Democrazia Proletaria

L’8 maggio 1979 aderiscono al gruppo i deputati Raffaele Delfino e Andrea Galasso provenienti dal Gruppo Costituente di Destra-Democrazia Nazionale

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica