Der Hauptmann

film del 2017 diretto da Robert Schwentke

Der Hauptmann è un film del 2017 scritto e diretto da Robert Schwentke; è ispirato alla storia del criminale di guerra tedesco Willi Herold che, rubando l'identità di un ufficiale tedesco, orchestrò l'uccisione di disertori e altri prigionieri in uno dei campo di concentramento di Emslandlager.[1]

Der Hauptmann
Max Hubacher in una scena del film
Titolo originaleDer Hauptmann
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneGermania, Francia, Polonia, Portogallo
Anno2017
Durata118 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 2,35:1
Generedrammatico, storico, guerra
RegiaRobert Schwentke
SceneggiaturaRobert Schwentke
ProduttoreFrieder Schlaich
Produttore esecutivoMarkus Barmettler, Daniel Hetzer, Philip Lee, Kay Niessen
Casa di produzioneFilmgalerie 451, Alfama Films, Opus Film, Facing East, Hands-on Producers
FotografiaFlorian Ballhaus
MontaggioMichal Czarnecki
MusicheMartin Todsharow
ScenografiaHarald Turzer
Interpreti e personaggi

Trama modifica

Nel 1945 la Germania nazista, nel caos, vive le sue ultime ore prima della fine della seconda guerra mondiale. Le truppe tedesche della Wehrmacht sono inseguite dalle forze alleate mentre i disertori vengono giustiziati. Massacri, stupri e saccheggi regnano sulla Germania lacerata. Dopo aver perso il suo reggimento, il giovane soldato tedesco Willi Herold vaga per cercare di scappare da un commando che vuole ucciderlo. Affamato e indebolito, Herold scopre sulla sua strada, in un'auto abbandonata, l'uniforme coperta da medaglie di un capitano della Luftwaffe. Per sfuggire alla sua imminente morte, decide di mettersi gli abiti da capitano per nascondersi e sfuggire a chi vuole ucciderlo.

Nei nuovi e autoritari panni di capitano, finge di condurre un'inchiesta per valutare la situazione del fronte tedesco su ordine dello stesso Hitler. Al "capitano" si uniscono altri soldati, Freytag e Kipinski, e con loro formerà un commando spietato. Triste e fragile psicologicamente, Herold seminerà centinaia di vittime nella sua strada.

Produzione modifica

Il film è una co-produzione tra Germania (Filmgalerie 451), Francia (Alfama Films) e Polonia (Opus Film). Le riprese sono iniziate 10 febbraio 2017 e si sono svolte principalmente in Germania nella città di Görlitz[2] e in alcune località della Polonia.[3]

Il film è stato girato in ordine cronologico e interamente in bianco e nero. Gli effetti speciali sono stati prodotti da Mackevision, società di immagini e effetti visivi generati a computer.[4]

Distribuzione modifica

Il film è stato presentato in anteprima mondiale a settembre 2017 al Toronto International Film Festival.[5] Nello stesso mese è stato proiettato al Festival internazionale del cinema di San Sebastián, dove si è aggiudicato un premio. È stato distribuito nelle sale cinematografiche tedesche il 15 marzo 2018.

Riconoscimenti modifica

Note modifica

  1. ^ Lorenzo Borzuola, Der Hauptmann - La vera storia di Willi Herold, su der Zweifel, 25 ottobre 2018. URL consultato il 13 ottobre 2022.
  2. ^ (DE) Nächster Filmdreh in Görlitz steht an, su sz-online.de. URL consultato il 13 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 13 agosto 2018).
  3. ^ (PL) Zdjęcia do „Kapitana” Roberta Schwentke na Dolnym Śląsku, su wroclawfilmcommission.pl. URL consultato il 13 agosto 2018.
  4. ^ (DE) Der Hauptmann, su filmgalerie451.de. URL consultato il 13 agosto 2018.
  5. ^ (EN) Aaron Sorkin, Brie Larson, Louis CK Movies Added to Toronto Film Festival Lineup, su thewrap.com. URL consultato il 13 agosto 2018.
  6. ^ BIF&ST, I PREMI DI PANORAMA INTERNAZIONALE, su mymovies.it. URL consultato il 13 agosto 2018.

Collegamenti esterni modifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema