Apri il menu principale
Derlei
Derlei.jpg
Nazionalità Portogallo Portogallo
Altezza 175 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2010
Carriera
Squadre di club1
1994-1997 América de Natal 56 (21)
1997-1998 Guarani 6 (0)[1]
1998-1999 Madureira 12 (4)
1999-2002 União Leiria 91 (42)
2002-2005 Porto 57 (29)
2005-2007 Dinamo Mosca 41 (20)
2007 Benfica 12 (1)
2007-2009 Sporting Lisbona 27 (8)
2009 Vitória 1 (1)
2010 Madureira 3 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al giugno 2010

Vanderlei Fernandes Silva, conosciuto come Derlei (São Bernardo do Campo, 14 luglio 1975), è un ex calciatore brasiliano naturalizzato portoghese, di ruolo attaccante.

Soprannominato Ninja[2], possiede anche la cittadinanza portoghese.

CarrieraModifica

Ha cominciato a giocare nelle serie brasiliane inferiori, e nel 1999 il suo cartellino è stato acquistato dall'União Leiria, squadra portoghese. Nella stagione 2001-2002, allenato da José Mourinho, il Leiria è arrivato settimo e Derlei ha segnato ben 21 reti.[3]

Nel 2002, viste le buone prestazioni, è stato ceduto al più quotato Porto, in cui, tra l'altro, ha ritrovato Mourinho che l'aveva allenato la stagione precedente. La prima stagione è stata proficua poiché il Porto ha vinto il campionato, in cui Derlei ha segnato 7 reti, e la Coppa UEFA 2002-2003, competizione nella quale ha segnato una doppietta in finale.[4] Nella stagione successiva si è infortunato al ginocchio nel dicembre 2003, mentre era capocannoniere.[5] È rientrato sul finire di stagione ed ha vinto il campionato e la UEFA Champions League 2003-2004, competizione nella quale ha giocato la finale contro il Monaco da titolare.[6]

Nel gennaio 2005 è stato ceduto alla Dinamo Mosca per 7 milioni di euro[7] e nel frattempo ha ricevuto la cittadinanza portoghese.[8] Nella stagione 2005 ha segnato 13 reti arrivando secondo nella classifica capicannonieri dietro a Kiričenko (14 reti). Nella stagione 2006 non si è ripetuto ma ha comunque segnato 7 reti in 18 presenze.

Nel gennaio 2007 si è trasferito in prestito al Benfica[9] e ha debuttato il 2 febbraio in uno 0-0 casalingo con il Boavista. A giugno, è stato acquisito a parametro zero dallo Sporting Lisbona[10], conseguendo il simpatico primato di aver giocato in tutte e 3 le big portoghesi. Nella stagione 2007-2008 è stato tormentato da un infortunio al ginocchio.[11] Nella stagione 2008-2009 ha dovuto competere con Hélder Postiga per un posto accanto a Liédson. A fine campionato avrà accumulato 20 presenze, spesso dalla panchina, e 5 reti. Il 5 novembre 2008, al José Alvalade, in Champions League contro lo Shacktar Donetsk, Derlei è subentrato dalla panchina segnando il gol vittoria 4 minuti dopo.[12] Il suo contratto con lo Sporting è scaduto a giugno 2009 e Derlei ha rifiutato il rinnovo di contratto, insoddisfatto del suo scarso utilizzo.[13]

Il 27 agosto 2009 ha firmato un contratto annuale per l'Esporte Clube Vitória.[14] Ha debuttato il 13 settembre contro il Palmeiras: subentrato nella ripresa, ha segnato il gol vittoria (3-2).[15] Successivamente ha sofferto di problemi fisici ed in ottobre ha rescisso consensualmente il contratto.[16] Nel febbraio 2010 ha trovato la sua nuova destinazione nel Madureira, club in cui aveva militato anche nel 1999.[17]

Al termine della stagione 2010 decide di dare l'addio al calcio giocato.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Porto: 2002-2003, 2003-2004
Porto: 2002-2003
Sporting Lisbona: 2007-2008
Porto: 2003, 2004
Sporting Lisbona: 2007

Competizioni internazionaliModifica

Porto: 2002-2003
Porto: 2003-2004
Porto: 2004

IndividualeModifica

Capocannoniere della Coppa UEFA: 1
2002-2003 (12 reti)

NoteModifica

  1. ^ 25 (7) se si comprendono anche le partite giocate nel Campionato Paulista.
  2. ^ (EN) Derlei 'Ninja' volta ao Brasil é o novo atacante do Vitória[collegamento interrotto], Abril.com.
  3. ^ (EN) Derlei puts Porto first, Uefa.com.
  4. ^ Il Porto vince la Coppa Uefa[collegamento interrotto], Eurochampionsleague.net.
  5. ^ (EN) Derlei dealt Christmas blow, Uefa.com.
  6. ^ Il Porto vince la Champions League, Gazzetta.it.
  7. ^ (EN) Derlei leads Dinamo influx, Uefa.com.
  8. ^ (EN) Brazil's Derlei to become Portuguese citizen, MyWire.com.
  9. ^ (EN) Benfica seal Derlei and Fernandes deals, Uefa.com.
  10. ^ UFFICIALE: Sporting Lisbona, dopo Izmailov anche Derlei[collegamento interrotto], TMW.com.
  11. ^ (EN) Dire outcome for Sporting's Derlei, Uefa.com.
  12. ^ (EN) Derlei sparks Sporting celebrations, Uefa.com.
  13. ^ Sporting Lisbona, Derlei se ne vuole andare, TMW.com.
  14. ^ (PT) Derlei é o novo atacante do Vitória, Ecvitoria.com (archiviato dall'url originale il 3 ottobre 2009).
  15. ^ (EN) Palmeiras loses 3-2 to Vitoria in Brazilian league, Etaiwannews.com.
  16. ^ (PT) Vitória dispensa atacante Derlei[collegamento interrotto], Abril.com.
  17. ^ (PT) Atacante Derlei é o novo reforço do Madureira, Globo.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica